sabato, febbraio 23, 2019
Ultime notizie
Home » Archivio per il tag: lazzaro

Archivio per il tag: lazzaro

Abbonati ai Feed

Tav: avvocato, in lavori Chiomonte usato materiale illecito

AOset (1)

Fonte Ansa Le strade del cantiere del Tav a Chiomonte, in Valle di Susa, sono state asfaltate con materiale trattato in modo illecito. E’ quanto ha detto in tribunale a Torino un avvocato, Massimo Bongiovanni, durante il suo intervento al processo di ‘ndrangheta “San Michele”. Bongiovanni è il legale di parte civile di due Comuni valsusini, Sant’Ambrogio e Chiusa San ... Continua a leggere »

Nuovo arresto per Ferdinando Lazzaro!

lazzaro ferdi

Ferdinando Lazzaro, ce lo ricordiamo bene, imprenditore dell’Italcoge, ditta appaltatrice dei primi lavori TAV, ce lo ricordiamo piagnucolare in TV contro quei cattivoni dei notav che non lo lasciano lavorare in pace. Ce lo ricordiamo anche nel 2014, quando venne arrestato per una falsa fideiussione, finalizzata alla costituzione dell’Italcostruzioni, nata dalle ceneri dell’Italcoge, così come il suo nome ritornava nell’inchiesta San Michele vicino ... Continua a leggere »

Inchiesta San Michele: la “sabbia” di Toro per il cantiere Tav (durante i monitoraggi ambientali ante operam!)

copertina

Ho venduto anche la sabbia riciclata a Italcostruzioni oggi, ma che cazzo ne sapete?!? Che domani lo faccio girare tutto il giorno, Dio fa, gli ho detto “stendi questa Dio fa, sulla Tav, che è bella”. Ma che cazzo ne sa sta gente, ma si dai. Questo diceva il 29 marzo 2012 Gianni Toro, indagato per concorso esterno in associazione ... Continua a leggere »

Tav, “aderenze politiche” per l’imprenditore coinvolto nel processo per mafia. “Per lui interventi del senatore Esposito”

stefano-esposito

da il Fatto Quotidiano – L’informativa del Ros del carabinieri, agli atti dell’indagine San Michele sulla ‘ndrangheta in Piemonte, cita il parlamentare Pd ora assessore a Roma, l’ex anti-tav Ferrentino e il capo dell’Osservatorio sull’opera Paolo Foietta. Al centro, il patron della fallita Italcoge, Ferdinando Lazzaro, che in passato aveva denunciato intimidazioni sui cantieri. Ora è imputato nello stesso dibattimento ... Continua a leggere »

‘Ndrangheta: perchè La Stampa dimentica il Tav?

2008_11_08_notav_nomafia

Forse il diavolo oltre che nei dettagli si nasconde nelle parentesi, e alle volte basta una parentesi per spiegare più di mille parole. Prendete queste due frasi, la prima è presa dall’ordinanza San Michele, indagine su una ‘ndrina operante in Piemonte e sulle sue mille ramificazioni che arrivano su su fino al cantiere di Chiomonte; si riferisce a Giovanni Toro, accusato ... Continua a leggere »

Le lacunose risposte di Virano alla commissione antimafia

Schermata 2014-10-18 alle 18.33.32

Poche settimane fa il Commissario Anticorruzione Raffaele Cantone aveva lanciato l’allarme sulla Torino-Lione definendolo un caso clamoroso per l’impossibilità di effettuare controlli antimafia: “quelli della Torino-Lione saranno lavori in cui non ricorreranno interdittive antimafia perché sono svolti in base al diritto francese, dove l’interdittiva antimafia non c’è”. Immediate si erano levate le voci a difesa della Grande Opera, prima fra ... Continua a leggere »

Arrestato Ferdinando Lazzaro, “uno dei principali riferimenti per LTF”

312449-640x480

È notizia di stamane: “Tav, arrestato uno degli ex titolari dell’Italcoge. Ferdinando Giosuè Lazzaro è accusato di turbativa d’asta. L’azienda della Val di Susa finita nell’inchiesta sull’infiltrazione della ’ndrangheta nei lavori dell’Alta Velocità”, così titolava la normalmente compassata Stampa di Torino. Uno dice: “Ma che c’entra il Tav? Lo hanno arrestato per false fidejussioni”. C’entra perchè la fidejussione falsa si ... Continua a leggere »

I soldi pubblici per le aziende Tav? Ci pensa la Regione!

Presntazione della giunta Chiamparino

E’ notizia di ieri che la Regione Piemonte ha deciso di stanziare 500 mila euro per le aziende della Val di Susa che sarebbero state danneggiate dalle azioni dei No Tav. “Sarebbero”, il condizionale non è casuale ma è d’obbligo perché la proposta dell’assessore Giuseppina De Santis prevede che le aziende, che abbiano denunciato di essere state vittime dei no ... Continua a leggere »

Ieri mattinata di lotta popolare nonviolenta a Susa

martina

Ieri, mercoledì 23 luglio, LA VALSUSA IN MARCIA CONTRO IL TAV – CAMPEGGIO ITINERANTE A BASSA VELOCITA’, ha organizzato un appuntamento davanti a due ditte collaboratrici impegnate nel cantiere del Clarea: Martina e Lazzaro in viale Couvert. Sono state delicatamente spostate le telecamere di sorveglianza in modo da inquadrare il cielo, si sono appesi degli striscioni ai cancelli chiusi e ... Continua a leggere »

Repubblica: una terra dei fuochi in Valsusa,

IMG_8265

Pubblichiamo questo articolo di Repubblica che entra nel merito dell’inchiesta San Michele e delle mire del gruppo di affaristi arrestati per la cava di Sant’Ambrogio. E’ a Sant’Ambrogio di Susa: una storia emersa dall’inchiesta sulla ‘ndrangheta che puntava agli appalti dell’alta velocità Torino-Lione di FEDERICA CRAVERO E FABIO TANZILLI Rifiuti tossici smaltiti di notte, fusti nascosti senza nemmeno sapere esattamente cosa ... Continua a leggere »

Scroll To Top