sabato, dicembre 16, 2017
Ultime notizie
Home » Post » 5 domande al sindaco di Rivoli
5 domande al sindaco di Rivoli

5 domande al sindaco di Rivoli

Dal Comitato No Tav Valsangone

In merito al carotaggio TAV della scorsa settimana di fronte alla Birreria Ombelico, poniamo alcune domande al Sindaco di Rivoli.

  1. Sapeva che sarebbe stato effettuato il carotaggio? Se sì, perché non ha informato i cittadini di Rivoli? Se no, si è lamentato con le ferrovie (RFI) e con la Questura per la mancata informazione?
  2. E’ favorevole o contrario al tracciato TAV Torino Lione nel territorio del Comune di Rivoli, come continua ad essere previsto nel Progetto Preliminare presentato da RFI nel 2011?
  3. Sta valutando i potenziali problemi per i cittadini di Rivoli legati ai cantieri TAV? Chi sono i tecnici che esaminano i progetti per conto del Comune?
  4. Da chi riceve informazioni per tutelare i cittadini di Rivoli? Solo dai soggetti interessati a costruire l’opera (RFI, Osservatorio) oppure anche da fonti indipendenti?
  5. Quale opera ritiene più urgente: il prolungamento della Metro a Rivoli (la cui realizzazione continua a non essere finanziata dal Governo) oppure il TAV Torino Lione (per il quale il Governo prevede di spendere alcuni miliardi di euro)?

Commenti chiusi.

Scroll To Top