martedì, ottobre 24, 2017
Ultime notizie
Home » Post » Alex Zanotelli benedice i movimenti No Tav
Alex Zanotelli benedice i movimenti No Tav

Alex Zanotelli benedice i movimenti No Tav

Padre Alex Zanotelli ha benedetto i movimenti No Tav.
Ieri sera è stato invitato all’auditorium del comune di Mori, in Trentino Alto Adige, come relatore ad una serata informativa organizzata dal Comitato tutela ambiente e salute in collaborazione con il Comune.
Il missionario ha nuovamente preso posizione in favore della lotta contro l’alta velocità citando il Vangelo di Luca: «Se non vi convertite, perirete tutti allo stesso modo». Questa la chiosa dopo aver ascoltato con attenzione gli interventi degli esperti che hanno snocciolato dati a sostegno dell’inutilità del progetto.

«I No Tav non sono black-bloc, la loro presenza è non solo legittima, ma anche lodevole. Si battono contro un’opera dannosa, con costi fuori da ogni logica» ha sottolineato Zanotelli «La contrarietà alla Tav va inserita in un’ottica di squilibri globali. I 92 uomini più ricchi del pianeta possiedono la stessa ricchezza dei 3,5 miliardi più poveri. Il 20% degli abitanti della Terra consuma il 90% dei beni prodotti e per difendere questa situazione spende ogni giorno cinque miliardi di euro in armi».

Il risultato di queste sproporzioni è la distruzione dell’ambiente e il surriscaldamento climatico, un cambio di rotta contro gli sprechi ambientali è ancora possibile, ma per farlo, sostiene Zanotelli, i cittadini devono mettersi in prima linea. «I comitati hanno tutto il mio appoggio, devono aiutare i trentini a svegliarsi».

Il sostegno di Alex Zanotelli ai no tav non è di certo una sorpresa per noi valsusini, è stato in Valle molte volte, ma ci fa piacere vederlo a fianco dei comitati “più giovani” come quelli trentini invogliando la partecipazione attiva contro le devastazioni ambientali e lo sperpero di denaro pubblico,

Commenti chiusi.

Scroll To Top