lunedì, ottobre 23, 2017
Ultime notizie
Home » Post » Dopo Prandelli e Abete dimissioni per Petronzi
Dopo Prandelli e Abete dimissioni per Petronzi

Dopo Prandelli e Abete dimissioni per Petronzi

Era diventato un soggetto buono per i pezzi di costume a margine delle cronache dei mondiali. Giuseppe Petronzi, 52 anni, moglie brasiliana, al vertice della digos di Torino, fino a ieri responsabile a capo della sicurezza della nazionale italiana in Brasile. Negli ultimi anni si è occupato molto del movimento no tav, e ora questo incarico aveva tutta l’aria della promozione: dalla Val Susa al Brasile; da Chiomonte a Manaus. E però sappiamo tutti com’è andata a finire, qualcosa non ha funzionato nella spedizione azzurra. Ed è giusto che ognuno si assuma le proprie responsabilità. Che chi ha sbagliato faccia un passo indietro. E dopo le dimissioni irrevocabili del ct Prandelli e del presidente della Figc Abete non possiamo che aspettarci le dimissioni del capo sicurezza Petronzi.

Chissà, magari lasciato il distintivo preferirà restare in Brasile, e si troverà più a suo agio nelle spiagge di Rio che nei boschi della Clarea.

Commenti chiusi.

Scroll To Top