martedì, ottobre 24, 2017
Ultime notizie
Home » 2015 » dicembre (pagina 2)

Archivi mensili: dicembre 2015

21/12. Presidio per la sentenza d’appello del processo “compressore”

NoTavLiberi8dic-1024x617

Continua a leggere »

Salvate il soldato Mario (Virano)

virano soldato

Riceviamo e volentieri pubblichiamo Inutile girarci intorno, è venuto il momento di svelare il segreto: Virano è uno di noi. Lui, il grande architetto dell’universo Tav, è la migliore garanzia che la Torino-Lione non si farà mai. Questa è la vera missione cui ha stoicamente sacrificato dieci anni di professione. Una vita da mediano, quella del povero Mario, che ha ... Continua a leggere »

Colpo di scena al processo, la difesa notav cita i PM Rinaudo e Padalino

AZZ_PM

Colpo di scena in tribunale a Torino durante il processo a sette dei nove fermati durante la passeggiata notturna in Clarea del 19 luglio 2013. La difesa ha citato come testimoni i due PM con l’elmetto che sostengono l’accusa, Antonio Rinaudo e Andrea Padalino. Quella notte i fermati denunciarono violenze e percosse da parte degli agenti, Marta denunciò pubblicamente ed in Procura di ... Continua a leggere »

Appello da Lampedusa associazione Askavusa

protesta lampedusa

A Lampedusa è in atto questa mattina una nuova protesta dei tanti eritrei presenti all’interno dell’Hot Spot di Lampedusa che noi sosteniamo ed appoggiamo. Il motivo della protesta è sempre lo stesso: Non vogliono essere identificati e di conseguenza rimanere in Italia. Il punto è centrale e apre una serie di questioni: 1) La prima è quella della regolarizzazione dei ... Continua a leggere »

Antitrust: il direttore della società Telt è in conflitto d’interessi!

Schermata 2014-10-18 alle 18.33.32

Incompatibile! A dirlo questa volta non è il movimento No Tav ma la massima autorità per l’antitrust in Italia. L’ex commissario di governo e presidente dell’osservatorio Mario Virano non è “compatibile” con la carica di Direttore Generale nella società incaricata della realizzazione della Torino-Lione. Virano da una decina d’anni è il principale fra i fautori della Torino-Lione, è questo un ... Continua a leggere »

20/12 Polentata notav a S.Didero e Grande Cortile a Venaus

no_tav_polentata_02

DOMENICA 20 DICEMBRE POLIVALENTE DI SAN DIDERO GIORNATA DI SOLIDARIETA’ NO TAV Dopo la bella prova dell’8 dicembre rafforziamo ancora la nostra comunità con una giornata in compagnia. PROGRAMMA Ore 10:30 Il ruolo delle donne nel movimento NO TAV: L’esperienza di Stoccolma ed i prossimi passi! Ore 11:00 Apertura del mercatino GENUINO CLANDESTINO, mercato dei produttori locali e artigiani per ... Continua a leggere »

Al cantiere Tav tira una brutta aria per le forze dell’ordine

IMG_0672

Sabato 5 dicembre il cantiere della Maddalena pullulava di forze dell’ordine: carabinieri e polizia presi in contropiede dal prolungarsi della notte bianca no tav erano presenti in gran numero. A distanza di una decina di giorni dobbiamo dare a quei tutori dell’ordine una brutta notizia: il monitoraggio ambientale rivela che in quell’occasione hanno respirato un sacco di polveri sottili nel cantiere ... Continua a leggere »

Maddalena non si pente

162434659-914889d1-e72c-49ea-9655-051f2eecc46a

Da Libero Dissenso A Maddalena, il miracolo, per ora non è riuscito. Il procuratore generale si era autoaffidato il compito di riaprire quel sepolcro che è diventato il processo per terrorismo contro i No Tav liberandolo dalla doppia pietra tombale della Cassazione. Ma per farlo avrebbe dovuto raccontare altri fatti, un altro processo. E così ha tentato di fare. Nella ... Continua a leggere »

Il treno della fuffa e la fata Foietta

uid_13155a44a16

Riceviamo e volentieri pubblichiamo  Un miracolo, un vero miracolo. Un treno carico di aria di mare (fritta, ovviamente) è stato avvistato allo scalo ferroviario di Orbassano. Con l’aria (inquinata) che tira a Torino in questi giorni, la notizia è degna di nota. Gli arditi ferrovieri hanno vinto la furia degli elementi e domato l’aspra montagna appenninica, giungendo fin sotto la ... Continua a leggere »

NoTav: la Corte d’Appello respinge la richiesta di “terrorismo” avanzata dalla Procura

terrorista è lo stato

Oggi 11/12 dalla corte d’assise d’appello di Torino arriva l’ennesimo no alla accusa che aveva chiesto l’acquisizione di altri documenti e testimoni al fine di provare che l’azione contro il cantiere di Chiomonte del maggio 2013 fu eseguita con finalità di terrorismo. Il dibattimento non  sarà in sostanza rinnovato rispetto a quello di primo grado dove i 4 imputati erano ... Continua a leggere »

Scroll To Top