sabato, giugno 23, 2018
Ultime notizie
Home » News (pagina 10)

Archivio della categoria: News

Abbonati ai Feed

Contro i no tav si chiuda la stagione della repressione

livio-pepino

Di Livio Pepino, Il Manifesto Anche la Corte d’assise d’appello di Torino ha, infine, detto l’ovvio: che l’incendio di un compressore nel cantiere del Tav della Maddalena di Chiomonte (a seguito di un’azione dichiaratamente finalizzata solo contro le cose e priva, in concreto, di qualsivoglia effetto sulle persone) è un reato ma non un attentato con finalità di terrorismo. Lo ... Continua a leggere »

Xylella in Puglia: terremoto giudiziario, sequestrati ulivi, bloccate le eradicazioni

ulivi puglia

Ne parlammo mesi fa, ad aprile, dell’ “emergenza ulivi” , molti coltivatori e cittadini si misero di traverso per bloccare le ruspe che eradicavano uliveti secolari, ci sentimmo vicini e solidali alla loro battaglia e ne parlammo cercando di fare informazione e chiarezza su una vicenda che puzzava di esser viziata da sporchi interessi. Interessi che con lo stato di emergenza ... Continua a leggere »

Domani, sabato 19, pomeriggio antifascista a Chianocco

IMG-20151218-WA0003

Nei giorni scorsi a Chianocco, sono comparse scritte dal contenuto razzista e fascista inneggianti al duce ed alla superiorita del popolo italiano. Come giovani e antifascisti non possiamo tollerare la presenza di questi nostalgici del ventennio in una valle come la nostra che ha dato un forte contributo nella lotta partigiana e di liberazione dell’Italia  dal fascismo e dove i ... Continua a leggere »

21/12. Presidio per la sentenza d’appello del processo “compressore”

NoTavLiberi8dic-1024x617

Continua a leggere »

Appello da Lampedusa associazione Askavusa

protesta lampedusa

A Lampedusa è in atto questa mattina una nuova protesta dei tanti eritrei presenti all’interno dell’Hot Spot di Lampedusa che noi sosteniamo ed appoggiamo. Il motivo della protesta è sempre lo stesso: Non vogliono essere identificati e di conseguenza rimanere in Italia. Il punto è centrale e apre una serie di questioni: 1) La prima è quella della regolarizzazione dei ... Continua a leggere »

Il treno della fuffa e la fata Foietta

uid_13155a44a16

Riceviamo e volentieri pubblichiamo  Un miracolo, un vero miracolo. Un treno carico di aria di mare (fritta, ovviamente) è stato avvistato allo scalo ferroviario di Orbassano. Con l’aria (inquinata) che tira a Torino in questi giorni, la notizia è degna di nota. Gli arditi ferrovieri hanno vinto la furia degli elementi e domato l’aspra montagna appenninica, giungendo fin sotto la ... Continua a leggere »

11/12 Apericena ai cancelli della Centrale

cancelli centrale apericena

Venerdì 11 dicembre continua, come tutti i venerdì, il consueto ritrovo ai cancelli della centrale di Chiomonte. Portare cibo e bevande da condividere, l’appuntamento è dalle 18.00 in poi.   Continua a leggere »

7 dicembre, al cantiere con le Pantere grigie no tav

Cattolici e Pax 15 8 2015 messa Clarea e credenza 003

Le pantere grigie valsusine organizzano e vi invitano ad una visita guidata al cantere del Tav per scoprirne i segreti. Alle 14,00 appuntamento a Giaglione, portare tutto ciò che pensate possa servire. Si tornerà in tempo per l’assemblea delle 17 al Don Bunino con tutti quei comitati che in Italia che si battono per la difesa del territorio. Continua a leggere »

Anche Giaveno fuori dall’Osservatorio Tav

13985690

L’ennesimo comune che abbandona l’Osservatorio Tav, il tavolo che fu di Virano e ora è presieduto da Foietta. Il Comune di Giaveno se ne va da un organismo che è soltanto una “scatola vuota“. Dopo le scorse amministrative avevano lasciato l’Osservatorio i comuni di Susa, Condove, Venaria e Alpignano. Oramai sono rimasti talmente in pochi nell’Osservatorio che persino il tavolo ... Continua a leggere »

Materiale dell’apericena vandalizzato, chissà chi è stato…

vandalizzato apericena

Ieri sera quando andando a recuperare il materiale che ogni settimana viene utilizzato per gli apericena e che viene custodito nella vecchia area del campeggio della Gravella, alcuni No Tav hanno trovato tutto vandalizzato. Sedie, tavoli, piatti, panche e tutto l’occorente per allestire gli appuntamenti davanti ai cancelli è stato sfasciato. Vuol dire che le azioni davanti ai cancelli della centrale ... Continua a leggere »

Scroll To Top