venerdì, luglio 20, 2018
Ultime notizie
Home » Archivi dell'autore: simone (pagina 20)

Archivi dell'autore: simone

Pericolose antagoniste spediscono centinaia di lettere contro il Tav

Foto2086(1)

Oggi 18 maggio 2015 alle ore 09:27 pericolose antagoniste, come testimonia l’immagine, hanno imbucato 637 lettere indirizzate al commissario europeo dei trasporti Violeta Bulc in cui si chiede di non finanziare la nuova linea ferroviaria Torino Lyon a velocità ordinaria (per noi semplicemente e sempre TAV per cui NO TAV!). Altre lettere sono state portate per l’affrancatura e la spedizione dentro ... Continua a leggere »

TAV: chi verifica l’opera amministra la società che la realizza

002484122

Con una lettera del 20 febbraio 2015 lo Stato italiano ha nominato i 5 membri del Consiglio di Amministrazione di TELT-sas, la società incaricata di realizzare il tunnel della Torino-Lione. Fra questi Paolo Emilio Signorini, successore di Ercole Incalza. Il 19 febbraio 2015 Paolo Emilio Signorini, in quanto capo della Struttura di Missione del Ministero delle Infrastrutture, scriveva alla Ragioneria ... Continua a leggere »

Oggi alle 18,30 merenda sinora alla centrale di Chiomonte

apericena centrale

+++causa maltempo, l’apericena ai cancelli di questa sera sará spostato a domani sera, sabato 16 maggio, sempre alle 18,30 sempre ai cancelli!  A domani!+++ Continua l’appuntamento settimanale dell’aperitivo No Tav alla centrale elettrica di Chiomonte. Vi aspettiamo numerosi ed ogni leccornia è ben accetta! APERITIVO NO TAV Venerdì 15 MAGGIO presso CENTRALE ELETTRICA DI CHIOMONTE ORE 18,30 Continua a leggere »

Intervista a Marcella, mamma di Graziano

BtA8IbcIYAA1hBi

Da Radio Blackout Questa mattina abbiamo improvvisato una coinvolgente diretta con Marcella, mamma di Graziano, uno dei tre no tav in carcere dall’11 luglio 2014 per il sabotaggio al cantiere TAV di Chiomonte di due anni fa. Ci ha raccontato le difficoltà sue e dei familiari a stare vicino al figlio, sia per la lontananza dalla loro città (Lecce) rispetto ... Continua a leggere »

Paco Ignacio Taibo II con il movimento No Tav

paco-ignacio-taibo-alamo-1414233-1

Continua a leggere »

15-16-17 maggio, Bologna: una montagna di libri contro il tav

35x50 montagna di libri Bologna 2015

L’appuntamento “Una montagna di libri contro il Tav” è nato originariamente nel  2012 presso la Libreria del Sole di Bussoleno, su iniziativa di un gruppo di vario assortimento: una libraia, un’insegnante, un’operatrice turistica, un sindacalista, un’operatrice dei media, una scrittrice, assieme agli immancabili ed incontenibili pensionati valsusini, fiancheggiati da un manipolo di editori e scrittori “impegnati” … a diffondere, oltre che ... Continua a leggere »

14 maggio, Almese – Luca Mercalli e Luca Giunti presentano “Tav No Tav”

loc giuntimercalli

Continua a leggere »

Il cancello non s’apre più…

notav1

Da notav.info Gente che non molla sono i No tav, questo oramai è noto ai più. Per non interrompere il virtuoso appuntamento dell’aperitivo del venerdì ai cancelli della centrale, ieri sera la consueta merenda cenoira ha visto diverse decine di attivisti del movimento  presidiare via dell’Avanà fino alle 22. Tra partite di bocce quadre, vino e cibarie di ogni sorta ... Continua a leggere »

Lettera di Lucio dal carcere delle vallette

lettere

To Vallette 29-4-15 Lunedì 20.4 ci hanno trasferiti alle Vallette. Siamo partiti da Ferrara alle 9.00, tutti e tre ingabbiati nello stesso blindato e con la consueta scorta. Non è mancato il teatrino della pisciata in autogrill con i mitra spianati, giusto nel caso il compagno Camogli tentasse un colpo di mano. Siamo arrivati a Torino dopo 5 ore e ... Continua a leggere »

Francesco, Lucio e Graziano: scabbia e brande senza materasso nel carcere di Torino

Liberàperinotav

Da giustiziami Caduta a loro carico l’accusa di terrorismo, adesso Francesco Sala, Lucio Alberti e Francesco Mazzarelli, militanti NoTav, devono fronteggiare la scabbia che avrebbero contratto nel carcere di Torino dove sono stati trasferiti in attesa dell’udienza del processo con rito abbreviato in cui rispondono di danneggiamento, resistenza a pubblico ufficiale e porto d’armi da guerra (molotov) in relazione alla manifestazione ... Continua a leggere »

Scroll To Top