Ultime notizie
Home » Archivio » Puntate di Mezz'ora d'Aria » puntata 38, stagione 1, 19 giugno 2014
puntata 38, stagione 1, 19 giugno 2014

puntata 38, stagione 1, 19 giugno 2014

puntata n° 38 – stagione 1 – del 19 giugno 2014

Notiziario:

PADOVA: L’uomo di 36 anni che venne stroncato da un infarto all’interno della casa circondariale poteva essere salvato se soccorso dal medico con più celerità, per questo il GIP Lara Fortuna con rito abbreviato ha condannato Annibale Cirulli a 2 anni di reclusione con sospensione della pena e subordinata al risarcimento dei famigliari della vittima – COMO: Una donna di 37 anni tenta il suicidio – CAGLIARI, Buoncammino: è ancora in rianimazioni il ragazzo di 30 anni che tentò il suicidio 15 giorni fa – FIRENZE, Sollicciano: Dopo i piccioni e i topi, con il caldo estivo, arrivano anche le zecche – CAGLIARI, Buoncammino: Allarme per alcuni casi di tubercolosi, 2 detenuti ricoverati e 3 messi in quarantena – BENEVENTO: 3/4 delle celle sono sprovviste di doccia ed acqua calda – RAGUSA: casi di scabbia – VENETO: Il presidente della regione Zaia chiede la costruzione di nuovi carceri per ottenere un mondo più sicuro, lanciandosi nei suoi sproloqui inenarrabili – FORLI’: Prevista l’apertura l’apertura di un nuovo carcere per il 2017 – EMILIA ROMAGNA: Il nuovo piano carceri prevede la costruzione di 6 nuovi padiglioni di 200 posti ciascuno a Ferrara, Parma, Reggio Emilia, Bologna, Modena e Piacenza. Quest’ultimi già costruiti e funzionanti – MILAZZO: Ragazza condannata a 16 mesi di reclusione più il pagamento di una multa, più il risarcimento delle spese legali – BRESCIA: Assessore leghista viene risarcito di 16900 euro per la reclusione ingiusta di 13 giorni di carcerazione. Peccato non funziona però per tutti così – MODICA: 2 assistenti capo della polizia penitenziaria sono stati arrestati per abusi sessuali su giovani detenuti stranieri – VITERBO: chiude il carcere di alta sorveglianza, protestano i parenti che vedranno spostare i propri cari in carceri più distanti – BIELLA: Il 7 giugno 2 soggetti travisati sistemano una bomba carta vicino alla cancellata l’accendono e si dileguano. Succede la stessa cosa al carcere di Asti e Aosta – CANADA: Evasione in elicottero di 3 detenuti, è la seconda volta che accade in un anno – TRENTO: Ignoti lanciano una molotov contro il portone della sede del PD, sul luogo ritrovati volantini in solidarietà ai 4 notav arrestati il 9 dicembre 2013 – ISRAELE: Su richiesta di Netanyahu il parlamento ha approvato un DL per l’approvvigionamento forzato dei detenuti in sciopero della fame. Il progetto di legge è passato con 29 voti a favore e 19 contrari – CASTEL NUOVO DI PORTO: I trattenuti del CARA inscenano una protesta alle 7 del mattino bloccando la via principale per la capitale spiegando che non gli veniva pagato il pocket money di 2.50 euro al giorno – AUSTRALIA, Perth: Un uomo che doveva esser rimpatriato in Vietnam è riuscito ad eludere la sorveglianza ed è fuggito – SAINT FERME: 2 uomini rinchiusi nel centro perché sprovvisti di documenti sono riusciti ad evadere dopo aver attirato ed immobilizzato un operatore nel bagno – BELGIO, Vottem: Diverse persone detenute al centro di detenzione per migranti, sono in sciopero della fame ed alcuni anche della sete, perché temo di essere in pericolo di vita nel caso di rimpatrio

Calde riflessioni sulla solidarietà

Martedì 17 Giugno a Bologna in Via Beverara e Via Zampieri: sgomberi e arresti. Cos’è successo? Solidarietà con i compagni.

Commenti chiusi.

Scroll To Top