Ultime Notizie

Cie di Trapani: quando la polizia dà di testa, arriva la Croce Rossa

macerie @ Marzo 31, 2014

Ancora tensioni al Cie di Trapani Milo. Come già avvenuto in passato, i reclusi hanno scavalcato la prima rete di recinzione per richiedere quei beni di prima necessità che mancano da quando i vecchi gestori della cooperativa Oasi se ne sono andati. Durante il confronto con le forze dell’ordine, un poliziotto in assetto antisommossa sferra […]

Continua a pag. 30331

Arresti al Cie di Torino

macerie @ Marzo 17, 2014

Dopo una settimana di incendi, durante la quale la polizia si è limitata a minacciare i reclusi e a liberare la gente che non sapeva più dove rinchiudere, è iniziato il contrattacco repressivo nel Cie di corso Brunelleschi: in mattinata gli agenti hanno arrestato sei ragazzi nigeriani e un tunisino prelevato dall’isolamento sabato sera, accusandoli […]

Continua a pag. 30245

Resistenza al volo al Cie di Torino

macerie @ Marzo 9, 2014

All’alba di venerdì 7 marzo alcuni operatori della Croce Rossa di guardia al Cie di Torino entrano nell’area bianca e ordinano a un recluso egiziano di prepararsi a partire: sarà deportato per via aerea dall’aeroporto di Caselle, su un volo di linea. Per evitare che il prigioniero pensi di opporre resistenza, gli raccontano pure che durante […]

Continua a pag. 30207

Tentate evasioni dai Cie di Trapani e di Roma

macerie @ Febbraio 26, 2014

Quattro giorni dopo l’evasione della settimana scorsa, nella notte tra martedì 25 e mercoledì 26 febbraio una trentina di reclusi hanno tentato nuovamente la fuga dal Cie di Trapani. Purtroppo la polizia, presente in forze, è riuscita a bloccarli tutti.
E a proposito di tentate evasioni, in otto hanno provato a scappare dal Cie di Roma nella notte tra […]

Continua a pag. 30169

Rivolta al Cie di Vincennes a Parigi

macerie @ Febbraio 18, 2014

Rivolta dentro al Cie di Vincennes, alla periferia di Parigi, nella notte tra giovedì e venerdì 14 febbraio. I reclusi, barricati nelle stanze, mettono fuori uso le telecamere di sorveglianza e lanciano estintori, porte e mobili contro la polizia, che era arrivata in assetto antisommossa alle 4 di notte per espellere uno dei prigionieri. All’indomani […]

Continua a pag. 30073

Oltre il cancello, e oltre il cancelletto

macerie @ Febbraio 16, 2014

Sabato 15 febbraio, mentre all’esterno del Cie di Caltanissetta si tiene un un presidio per la chiusura del Centro, cinque prigionieri approfittano della confusione creatasi all’interno e tentano la fuga superando muri e cancelli. La polizia riesce a catturare tre fuggiaschi, ma due riescono a far perdere le proprie tracce e a riconquistare la libertà. Sempre […]

Continua a pag. 30059

Quel che resta

macerie @ Gennaio 25, 2014

Distrutto per tre quarti e ormai mezzo vuoto: questo è quel che resta del Cie di Torino. Dopo gli incendi delle ultime settimane, i cui risultati sono sotto gli occhi di tutti anche grazie ad un video uscito pochi giorni fa da dentro, i responsabili dell’Ufficio Immigrazione hanno deciso di iniziare lo svuotamento del Centro. […]

Continua a pag. 29902

Un video dal Cie di Torino

macerie @ Gennaio 21, 2014

Dopo le rivolte del 16 e del 19 gennaio che hanno distrutto tre sezioni del Cie di Torino, i prigionieri sono costretti a dormire per terra nella sala mensa, senza armadi né brandine, e a farsi la doccia nei bagni delle camerate, rese inagibili dal fuoco. Questo video è stato girato dai reclusi stessi, a […]

Continua a pag. 29884

Torino non chiude. Torino brucia.

macerie @ Gennaio 16, 2014

Tra la mezzanotte e l’una di giovedì 16 gennaio, i reclusi dell’aree gialla e viola hanno dato alle fiamme alle loro sezioni, usando materassi, coperte e altro materiale. Una volta appiccato l’incendio ed essersi assicurati che fosse abbastanza per danneggiare le intere aree, i ragazzi sono usciti in cortile e sono rimasti lì ad osservare […]

Continua a pag. 29867

Ma quale crisi?

macerie @ Gennaio 15, 2014

15 gennaio. È l’una di notte nell’area rossa del Cie di Torino, quando un recluso di trent’anni in attesa di asilo politico è colpito da una crisi epilettica mentre si trova in cortile. Per verificare se fosse o meno una messinscena, i poliziotti di guardia lo pestano per bene. Gli altri reclusi riescono a impedire alla polizia di […]

Continua a pag. 29865

Capodanno al Cie

macerie @ Gennaio 2, 2014

31 dicembre. Alle sette di sera una quarantina di solidali si trova sotto le mura del Cie di Torino per salutare i reclusi con slogan, battiture, botti e fuochi artificiali. I reclusi e le recluse rispondono urlando, e dalle aree bianca e gialla si levano colonne di fumo bianco: nel cortile bruciano materassi e coperte. Un […]

Continua a pag. 29834

Lontano da Lampedusa

macerie @ Dicembre 24, 2013

Mentre i riflettori sono puntati sullo “sgombero” di Lampedusa, nel Cie di corso Brunelleschi a Torino una donna nigeriana è chiusa in cella di isolamento da ieri sera, mentre nel resto del Centro continua lo sciopero della fame di tutti i prigionieri. Non si fermano dunque le proteste in seguito al violento pestaggio nella sezione femminile da […]

Continua a pag. 29800

Recluse pestate al Brunelleschi

macerie @ Dicembre 23, 2013

Con il pretesto di una aggressione a una crocerossina e a un ispettore di polizia, questa mattina gli agenti di guardia al Cie di Torino sono entrati nella sezione femminile - la cosiddetta area verde - per picchiare le donne recluse. Per protestare contro la violenza della polizia, i reclusi delle sezioni maschili hanno rifiutato […]

Continua a pag. 29798

Trapani Milo, nuova evasione

macerie @ Dicembre 1, 2013

A meno di ventiquattro ore dall’ultima, ieri sera c’è stata un’altra evasione dal Cie di Trapani Milo. Nella notte tra sabato e domenica, approfittando di un guasto all’impianto elettrico che ha causato un blackout temporaneo, in tanti ne hanno approfittato per tentare la fuga. Anche questa volta alcuni sono stati catturati subito fuori dalle mura […]

Continua a pag. 29759

O libertà, o…

macerie @ Novembre 18, 2013

Domenica mattina durante il mercato abusivo di piazza dalla Repubblica, sono stati distribuiti questa locandina e il volantino di cui riportiamo il testo. Diversi passanti si sono fermati ad ascoltare gli interventi che si alternavano al microfono, per ricordare il recente suicidio di un detenuto nel carcere delle Vallette a Torino.

Continua a pag. 29723

Morire di carcere

macerie @ Novembre 11, 2013

11 novembre. Nella notte Abdul Murat, un detenuto algerino del blocco B del carcere delle Vallette, appena condannato a sette mesi di galera per resistenza e lesioni, si toglie la vita impiccandosi con un lenzuolo legato alle sbarre. Contemporaneamente, e sempre alle Vallette, un detenuto italiano cerca di uccidersi squarciandosi l’addome con una lametta. I […]

Continua a pag. 29693

Fuga da Trapani-Milo

macerie @ Novembre 4, 2013

Trapani, 4 novembre 2013
«Un tunisino trattenuto al Cie di Milo, alla periferia di Trapani, è rimasto ferito durante un tentativo di fuga dalla struttura. L’uomo sarebbe caduto mentre tentava di superare il muro di cinta del centro e si è fratturato un tallone. È ora ricoverato all’ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani con una prognosi di 30 […]

Continua a pag. 29687

Un’altra rivolta al Cie di Milano

macerie @ Settembre 27, 2013

Milano, 26 settembre 2013
«Ennesima rivolta al Cie: incendiati materassi e indumenti
Arrestati due tunisini, che sarebbero stati i fomentatori della “rivolta”. La situazione portata alla calma dai carabinieri»
Ennesimo “subbuglio” al Cie (Centro identificazione ed espulsione, il luogo dove vengono ospitati gli stranieri in attesa di espatrio) di via Corelli, giovedì 26 settembre intorno alle 13.
Due […]

Continua a pag. 29659

Un saluto e un lavoretto

macerie @ Settembre 26, 2013

25 settembre. Una dozzina di solidali con i detenuti in lotta si ritrova sul retro del carcere delle Vallette a Torino per un veloce saluto con slogan e petardi. Mentre i detenuti rispondono gridando “Libertà!”, i solidali ne approfittano per tagliare il filo spinato che durante l’estate era  stato messo lungo il perimetro, per evitare […]

Continua a pag. 29658

Secondini contusi

macerie @ Settembre 23, 2013

23 settembre. Nel carcere torinese delle Vallette un detenuto aggredisce due agenti e li manda in infermeria con diverse contusioni. A denunciarlo in tutta fretta ai giornalisti, il solito sindacalista dei secondini Leo Beneduci, che ne approfitta per chiedere a gran voce «la sostituzione del direttore e comandante di reparto»

Continua a pag. 29655

Nuovi giunti

macerie @ Agosto 18, 2013

18 agosto. Arriva qualche novità dal carcere torinese delle Vallette. Durante i primi giorni di agosto, nella sezione IX del blocco B, ovvero in una parte della prigione dove sono normalmente rinchiusi i nuovi giunti, un ragazzo avrebbe nottetempo appiccato il fuoco alla sua cella. Pare che il secondino di turno dormisse, o almeno così […]

Continua a pag. 29630

Simona e Marianna, in strada

macerie @ Luglio 16, 2013

Eccoci ad un altro “terzo martedì del mese” - il secondo, in poco più di un anno, senza resistenze organizzate nella Barriera di Milano. Nonostante l’assenza di picchetti, celere e Digos ci sono lo stesso: gli agenti in borghese si fanno vedere già dal mattino presto, girano per le strade e fermano alcuni volti noti, […]

Continua a pag. 29615

Simona e Marianna in sciopero, ma non solo

macerie @ Luglio 14, 2013

Dall’archivio di Radio Blackout una bella chiacchierata intorno allo sciopero della fame iniziato da Simona e Marianna giovedì scorso. Intanto qualche dato in più sulla situazione specifica delle due, dalle iniziative che le hanno condotte in carcere al modo con il quale sono state applicate loro misure cautelari e restrizioni; quindi qualche ragionamento su come […]

Continua a pag. 29608

Mi sento (ri)stretta!

macerie @ Luglio 13, 2013

«Oggi, giovedì 11 Luglio 2013, inizio uno sciopero della fame…
Per colpa di un parapiglia con dei poliziotti dentro una camionetta, della conseguente accusa per resistenza ci hanno incastrato in mezzo ad un processo, dentro galere ed ora agli arresti domiciliari con il divieto di comunicare con l’esterno.
Dopo 4 giorni di carcere, 2 mesi di […]

Continua a pag. 29603

Nel corpo

macerie @ Luglio 8, 2013

Qui di seguito, la lettera scritta recentemente da una ex detenuta delle Vallette per descrivere la sezione femminile dal di dentro, soffermandosi su quelle piccole cose che, giorno dopo giorno, fanno la quotidianità carceraria. Con le sue oppressioni, le sue miserie e, di converso, le sue possibilità di lotta.
«È nel corpo che si sente la […]

Continua a pag. 29600

Pugno al secondino

macerie @ Luglio 3, 2013

2 luglio. Alle Vallette una guardia è stato aggredita e ferita da un detenuto. Lo riferisce in una nota Donato Capece, segretario generale del Sappe. Il detenuto, di 23 anni, recluso per furto nelAggressione al carcere Lorusso e Cutugno
„l’area psichiatrica della settima sezione detentiva A“, secondo le ricostruzioni del sindacato di Polizia Penitenziaria […]

Continua a pag. 29599

Cie di Caltanissetta, fuga con pietre, acqua e candeggina

macerie @ Giugno 13, 2013

Caltanissetta, 13 giugno 2013
«Rivolta al Cie di Caltanissetta con pietre, acqua e candeggina
I migranti tentano la fuga e lanciano sassi e il micidiale miscuglio contro le forze dell’ordine. Quattro agenti feriti, due algerini arrestati
 
Un gruppo di migranti, poco dopo la mezzanotte, ha tentato di scavalcare la recinzione. Nel frattempo, per favorire la fuga, altri stranieri […]

Continua a pag. 29589

Ancora tensioni nel Cie di Torino

macerie @ Giugno 4, 2013

Lunedì un ragazzo dell’area rossa è stato male dopo aver mangiato una scatola di tranquillanti; tramortito e incosciente viene portato all’ospedale, mentre i suoi compagni cominciano a protestare bruciando materassi e lenzuola. I militari intervengono con gli idranti per spegnere l’incendio, e già che ci sono inondano d’acqua anche la tenda sul tetto, tra le […]

Continua a pag. 29580

Cie di Torino: il direttore chiede scusa

macerie @ Maggio 30, 2013

Serata movimentata al Cie di corso Brunelleschi: tutto nasce nell’area blu, quando un poliziotto apostrofa con fare beffardo un ragazzo che sta pregando. Il gesto causa in improvviso moto d’ira in tutta la sezione:  i reclusi gridano, poliziotti, militari e crocerossini vengono insultati pesantemente, e qualcuno comincia ad appiccare il […]

Continua a pag. 29578

In due sul tetto del Cie di Torino

macerie @ Maggio 26, 2013

Da sabato 25 maggio, due reclusi del Cie di corso Brunelleschi a Torino sono saliti sul tetto per resistere alla deportazione in Tunisia (che sarebbe dovuta avvenire via mare, su una nave in partenza dal porto di Genova). Intenzionati a restare lassù, per passare la notte e ripararsi dal freddo si sono costruiti una specie […]

Continua a pag. 29574

Fuga dal Cie di Trapani

macerie @ Maggio 26, 2013

Nella notte tra giovedì e venerdì 24 maggio, dieci reclusi del Centro di identificazione ed espulsione di Trapani Milo hanno tentato la fuga. Di questi, sette sono riusciti a far perdere le proprie tracce, mentre tre di loro sono stati fermati dalle forze dell’ordine. Uno di essi, precipitato in un canale pieno di melma, è […]

Continua a pag. 29573

Un pestaggio al Cie di Trapani

macerie @ Maggio 19, 2013

Venerdì, nel Cie di Trapani Milo, un recluso viene brutalmente picchiato dai poliziotti di guardia. Il medico, dopo aver visitato il pestato, assicura che non è nulla di grave. L’avvocato d’ufficio, “consigliato” direttamente dai poliziotti, non si capisce bene che cosa farà. Il direttore del centro (che si è fatto le ossa al Cie di […]

Continua a pag. 29568

Rivolta al Cie di Modena

macerie @ Aprile 9, 2013

Domenica 7 aprile  una grossa rivolta scoppia nel Cie di Modena. Partita in mattinata come una protesta per l’ingresso di un ex detenuto diabetico in gravi condizioni di salute (e non per una sorta di “rissa tra ospiti di diverse etnie”, come riportato dai giornali), la rivolta arriva a coinvolgere praticamente tutti i prigionieri, considerato […]

Continua a pag. 29486

Sui tetti

macerie @ Aprile 2, 2013

Continua lo sciopero della fame di tutti i reclusi del Cie di Torino, e i prigionieri raccontano che due di loro da diversi giorni stanno portando avanti anche lo sciopero della sete. Per sostenerli nella loro lotta, lunedì sera una ventina di solidali si è data appuntamento in corso Brunelleschi per un saluto con slogan, […]

Continua a pag. 29482

Mangiare gratis

macerie @ Marzo 25, 2013

25 marzo. In serata, dopo un lungo inseguimento, tre uomini vengono arrestati con l’accuse accuse di Mangiano senza pagare, arrestati per furto aggravato
„furto aggravato, danneggiamento ed insolvenza fraudolenta. Secondo la polizia avrebbero prima cenato in una trattoria di San Salvario alzandosi dai tavoli senza pagare il conto. Non sazi, avrebbero sfondato con un tombino i […]

Continua a pag. 29474

Cie di Torino: trasferimenti con espulsione

macerie @ Marzo 23, 2013

Mercoledì scorso, le guardie del Cie di Torino avvisano i reclusi della area viola che dovranno essere spostati nelle altre aree, visto che dopo gli incendi tutte le camerate di quella zona del Cie sono inagibili. I primi due sembrano scelti a caso, ma tra di loro c’è Jamal, il recluso che aveva evitato un’espulsione […]

Continua a pag. 29462

Una mano di bianco

macerie @ Marzo 20, 2013

Nell’area viola del Cie di Torino, dopo gli incendi di venerdì sera che hanno reso completamente inagibili le stanze dell’area, lunedì i reclusi hanno rifiutato il cibo sia a pranzo che a cena. Un paio di loro sono stati spostati in altre aree, mentre martedì almeno due  sono stati trasferiti a Modena assieme a un […]

Continua a pag. 29456

Un saluto

macerie @ Marzo 9, 2013

8 marzo. Alle sette di sera un gruppo di nemici delle espulsioni si ritrova in corso Brunelleschi per salutare i reclusi del Cie di Torino con battiture, slogan e fuochi artificiali. Da dentro rispondono salendo sui tetti, incendiando lenzuoli e gridando “Libertà!”. Dopo la protesta, in due sezioni i reclusi rifiutano la cena.

Continua a pag. 29435

Alla romana?

macerie @ Febbraio 26, 2013

Un breve aggiornamento dal Cie di Torino dopo tre giorni di rivolta. Innanzitutto i reclusi arrestati sono 6, e non 5 come pareva in un primo momento. E mentre nelle aree gialla, rossa e blu, danneggiate dagli incendi di venerdì e in quello di domenica, sono già cominciati i lavori di ristrutturazione, i reclusi continuano […]

Continua a pag. 29415

Quel che mancava

macerie @ Febbraio 24, 2013

Verso le 8 di domenica sera i reclusi dell’area gialla completano il lavoro cominciato nei giorni scorsi dai prigionieri del Cie di Torino, incendiando tutta la sezione. L’intervento della polizia con gli idranti è servito solo a far cessare il fumo, perché le fiamme avevano già bruciato tutto ciò che poteva bruciare. Ora i 35 […]

Continua a pag. 29413

La libertà brucia

macerie @ Febbraio 23, 2013

Grossa rivolta al Cie di corso Brunelleschi a Torino. Tutto comincia verso le 9 di sera, quando alcuni reclusi tentano di scappare scavalcando le alte grate, ma vengono ripresi dalla polizia appena prima dell’ultimo muro. Immediatamente scoppia la rabbia in tutto il Centro: alcuni reclusi salgono sui tetti e altri incendiano le camerate di alcune […]

Continua a pag. 29399

Al volo

macerie @ Gennaio 17, 2013

17 gennaio. Nella notte, una dozzina di prigionieri del Cie di Torino, prelevati un po’ da tutte le aree, viene trasferita in aereo via Milano al Cie di Trapani-Milo. Si tratta probabilmente di una rappresaglia in seguito alle rivolte di domenica e di lunedi.

Continua a pag. 29347

Ancora rivolta al Cie di Torino

macerie @ Gennaio 15, 2013

15 gennaio. Dopo un’altra notte di rivolta al Cie di Torino sedata a colpi di lacrimogeni, martedì mattina la polizia sveglia i prigionieri per una perquisizione area per area alla ricerca di oggetti di ferro. Diversi reclusi vengono spostati da un’area all’altra, e qualcuno viene anche picchiato brutalmente. Dalla rivolta di domenica, inoltre, i reclusi […]

Continua a pag. 29341

Rivolta al Cie di Torino

macerie @ Gennaio 14, 2013

13 gennaio. A causa del freddo e della mancanza del riscaldamento, verso le 11 di notte i reclusi di tutte le sezioni del Cie di Torino bruciano i materassi in cortile. Altri salgono sui tetti delle camerate. Dopo l’appello di Radio Blackout 105.250 FM, diversi solidali si radunano di fronte alle mura per salutare i […]

Continua a pag. 29339

Capodanno al Cie di Gradisca

macerie @ Gennaio 3, 2013

Ultimo dell’anno ad altissima tensione al Cie di Gradisca. Una pesante rivolta si è consumata nella struttura isontina di identificazione ed espulsione nella serata di San Silvestro. La sommossa ha avuto per protagonisti circa 20 immigrati, per buona parte di etnia maghrebina: di questi, ben 7 sono riusciti ad evadere. E almeno sino al tardo […]

Continua a pag. 29333

Capodanno al Cie di Torino

macerie @ Gennaio 2, 2013

1 gennaio. Approfittando del disordine dei botti di fine anno, una quarantina di solidali manifesta fuori dal Cie, con petardi, bombe carta, fumogeni e tamburi. All’interno del centro i reclusi rispondono animatamente, tanto da costringere la polizia ad intervenire.

Continua a pag. 29330

Capodanno al Cie di Bologna

macerie @ Gennaio 2, 2013

«Ennesima rivolta al Cie di Bologna, anche durante l’ultima notte dell’anno: quattro nordafricani, ospiti della struttura di via Mattei, hanno tentato la fuga, ma la loro azione è stata bloccata dalla polizia. In due sono stati fermati quando avevano ormai scavalcato le recinzioni. È successo verso l’una e la calma e’ stata riportata verso le […]

Continua a pag. 29329

Fuochino

macerie @ Dicembre 28, 2012

28 dicembre. Nel pomeriggio alcuni reclusi del Cie di Torino incendiano alcuni materassi. La notte precedente, invece, dopo molto disordine nel centro, con urla e schiamazzi avvertiti distintamente dai residenti, un prigioniero si arrampica sul tetto di una sezione.

Continua a pag. 29332

Costi e ricavi

macerie @ Ottobre 25, 2012

24 ottobre. Alcuni reclusi dell’area viola del Cie di Torino incendiano qualche materasso. Non protestano solo per il freddo, come riportano i giornali, ma più in generale per le condizioni di detenzione, per i maltrattamenti, e per il sospetto che alcuni di loro che vorrebbero essere deportati siano tenuti prigionieri al solo scopo di incrementare […]

Continua a pag. 29294

Sul tetto del Cie di Torino

macerie @ Ottobre 18, 2012

«Ancora una storia di resistenza dentro le mura del CIE di Torino. Ieri un immigrato è salito sul tetto di una delle aree del centro di corso Brunelleschi temendo l’espulsione in Marocco. In Italia da 13 anni, ha sempre lavorato come pizzaiolo finchè avendo perso il lavoro è finito al centro […]

Continua a pag. 29287

Funziona tutto

macerie @ Ottobre 10, 2012

Il sottosegretario all’Interno con delega all’immigrazione Saverio Ruperto è impegnato in un tour nei diversi Centri di identificazione ed espulsione italiani, per accertarsi che tutto funzioni come di dovere. Ha cominciato il 4 ottobre con una visita al Cie di Roma-Ponte Galeria, dove ha riscontrato “un buon livello organizzativo” e alcune “best-practices da poter applicare […]

Continua a pag. 29271

Suicidio in carcere

macerie @ Settembre 30, 2012

29 settembre. Una donna nigeriana di 32 anni si suicida nella sua cella del carcere delle Vallette a Torino, impiccandosi con una sciarpa alla branda del letto a castello.

Continua a pag. 29255

Dieci minuti

macerie @ Settembre 17, 2012

“Se non torno dall’infermeria tra dieci minuti, vuol dire che mi è successo qualcosa.” Così ha detto un recluso del Cie di Torino ai suoi compagni dell’area viola, prima di essere portato in infermeria. E dopo dieci minuti esatti, alle 19.30 nell’area viola scoppia la protesta. Grida, materassi bruciati e battitura sulle sbarre con pezzi […]

Continua a pag. 29239

Sigarette

macerie @ Agosto 24, 2012

24 agosto. Un detenuto del carcere minorile “Ferrante Aporti”, non riuscendo a farsi consegnare le sigarette, distrugge due celle sfasciando vetri, mobili, suppellettili e sanitari.

Continua a pag. 29219

A volte le prendono

macerie @ Maggio 5, 2012

5 maggio. L’Osapp (Organizzazione sindacale autonoma polizia penitenziaria) lamenta un’aggressione da parte di un detenuto del Lorusso e Cotugno ai danni di una guardia, la quale per un mesetto non potrà prestare servizio. A quanto riferisce il sindacato, al momento della zuffa, avvenuta mercoledì nel blocco “C” del carcere torinese, nel padiglione erano presenti solo […]

Continua a pag. 29137

Guastafeste

macerie @ Maggio 1, 2012

1 maggio. Le guardie carcerarie in servizio al carcere delle Vallette decidono di fare una grigliata nello spazio dove i prigionieri fanno l’ora d’aria. Di sezione in sezione assieme al profumo di costine si sparge la voce della loro festicciola e, all’improvviso, nella dodicesima salta la luce. Scatta un po’ di parapiglia e le guardie […]

Continua a pag. 29134

Evasione di massa dal Cie di Trapani

macerie @ Febbraio 25, 2012

Venerdì 23 febbraio  c’è stata una grossa evasione dal Cie di Trapani. Da quel poco che siamo riusciti a sapere, tutto è cominciato con una sommossa. La polizia, dopo aver inizialmente tentato di sedare i rivoltosi con botte, idranti e lacrimogeni, si è infine ritirata. Da quel momento, i primi reclusi che sono usciti dalle […]

Continua a pag. 29073

La dispersione

macerie @ Febbraio 9, 2012

9 febbraio. Il Tribunale del Riesame scarcera altri due No Tav arrestati il 26 gennaio, Federico e Zeno. Contemporaneamente, l’Amministrazione Penitenziaria ne trasferisce cinque in altrettanti carceri piemontesi. Qui trovate i nomi e gli indirizzi. Al momento, sembra che alle Vallette siano rimasti in tre: Giuseppe, Alessio e Gabriela.

Continua a pag. 29059

Dentro e fuori

macerie @ Febbraio 7, 2012

7 febbraio. Fuori dal carcere delle Vallette, alcune centinaia di persone si radunano per un presidio in solidarietà con gli arrestati del 26 gennaio. Dentro, due di loro - Giorgio e Tobia - protestano contro l’assenza delle cosiddette “ora d’aria” e “ora di socialità” e contro la miseria della vita quodidiana in carcere. Il giorno […]

Continua a pag. 29058

Condannati gli harraga

macerie @ Gennaio 23, 2012

23 gennaio. Il processo contro i dieci harraga arrestati per la rivolta del 22 settembre al Cie di Torino si conclude con dieci condanne dai 5 ai 10 mesi per resistenza e lesioni. Per sei di loro la pena è sospesa, e saranno probabilmente trasferiti di nuovo al Cie, mentre gli altri quattro restano in […]

Continua a pag. 29029

Presidio al Cie, reclusi sui tetti

macerie @ Gennaio 22, 2012

22 gennaio. Dopo un presidio di due ore, caratterizzato da interventi al microfono, musiche della rivoluzione tunisina, slogan e interviste in arabo, dirette con radio blackout, battiture, lanci di palline da tennis con messaggi di solidarietà, i reclusi del Cie di Torino sono prima saliti sui tetti delle sezioni, e poi […]

Continua a pag. 29028

Intervista con gli evasi

macerie @ Gennaio 12, 2012

Questa mattina su Radio Blackout 105.250FM, durante la trasmissione Macerie (su Macerie) in onda tutti i giovedì dalle 10.30 alle 12.30, sono state mandate in onda due interviste a tre evasi dal Cie di Torino a Natale, e ad un altro evaso a Capodanno.
Registrate in momenti e luoghi top-secret, queste testimonianze raccontano la rabbia e […]

Continua a pag. 29021

Capodanno in carcere

macerie @ Gennaio 1, 2012

1 gennaio. Qualche ora prima di mezzanotte è morto nel carcere delle Vallette un detenuto di 37 anni, di nazionalità rumena. Pare si sia impiccato con un lenzuolo.

Continua a pag. 29006

Sommossa al Cie di Restinco

macerie @ Dicembre 26, 2011

Lunedì 26 Dicembre, Brindisi
«Ancora tensioni al centro Cara-Cie di Restinco a Brindisi. Durante la notte di Natale, gli extracomunitari ospitati nel Centro di Identificazione ed espulsione, hanno messo in atto una sassaiola contro le forze dell’ordine e i militari, che cercavano di impedire l’ennesima fuga di massa. A quanto si è appreso dalle forze dell’ordine, […]

Continua a pag. 28998

Notizie da Corelli

macerie @ Dicembre 23, 2011

«Solite sono le perquisizioni seguite da violenti pestaggi. Nella mattinata del 16 dicembre in una sezione, un recluso, appena arrivato, incendia la camera e viene portato via, purtroppo non si riesce a risalire né al nome né se sia stato arrestato o portato altrove. Il 22 dicembre, alle due di notte, vengono bruciate due sezioni […]

Continua a pag. 28995

Vallette

macerie @ Dicembre 20, 2011

19 dicembre. Un folto gruppo di persone si è ritrovato sul pratone dietro al carcere torinese per salutare con cori, petardi e fuochi artificiali tutti i reclusi. Con il microfono e uno striscione, poi, si è ricordato come la libertà non ami i confini e si è raccontata la rivolta che ha reso inagibile parte […]

Continua a pag. 28992

Ancora battaglia

macerie @ Dicembre 8, 2011

Ancora battaglia al Cie di Torino, dopo la grande sommossa di venerdì sera e quella, più piccola, di martedì. Ora sono le 4 del mattino e sono due ore che va avanti il casino, tra urla e idranti. Gli agenti hanno picchiato a sangue almeno due reclusi, e altri sono stati portati via in manette. Non si sa […]

Continua a pag. 28983

Idranti e lacrimogeni a Torino

macerie @ Dicembre 3, 2011

Una serata di protesta - e di repressione - dentro al Cie di Torino. A quanto sembra tutto sarebbe nato nell’area gialla dopo il pestaggio da parte della polizia di un recluso ammalato, considerato troppo insistente nel richiedere di essere curato. La protesta si è estesa a tutte le aree del Centro, esclusa quella delle […]

Continua a pag. 28976

Fuori dalla galera, dentro al Cie

macerie @ Novembre 18, 2011

«Il 15/11/2011 è avvenuta l’ultima udienza nei confronti di Nahed e Mohamed, arrestati dopo la rivolta avvenuta il 05 settembre al C.I.E. di Via Corelli a Milano. Durante l’udienza sono stati ascoltati i due imputati, che hanno rivendicato la tentata fuga dal C.I.E. per la libertà.
Entrambi hanno smentito quello che i poliziotti avevano testimoniato […]

Continua a pag. 28945

Zona benessere / 2

macerie @ Ottobre 20, 2011

Bari, 20 ottobre
«CIE San Paolo, danneggiamento aggravato, fermati 4 tunisini
Alle ore 00.10 di ieri, in zona San Paolo, presso il Centro d’Identificazione ed Espulsione, personale della Polizia di Stato e dei Carabinieri in servizio di vigilanza hanno proceduto all’arresto di quattro tunisini, ospiti di quella struttura, M.B. di anni 24, N.S. di anni 23, H.N. […]

Continua a pag. 28912

Lenzuola annodate e incendi a Modena

macerie @ Settembre 27, 2011

Modena, 27 settembre
«Ancora un tentativo di fuga in massa dal CIE di Modena
Durante la notte appena trascorsa, gli stranieri trattenuti presso il locale CIE (attualmente 57) hanno tentato, ancora una volta, di allontanarsi, ricorrendo, nell’occasione, a funi artigianalmente realizzate.Visto frustrato l’ennesimo tentativo di fuga per l’immediato intervento del personale in servizio al CIE, prontamente […]

Continua a pag. 28878

Come nei film

macerie @ Settembre 21, 2011

21 settembre. Nella notte, tre compagni di cella del carcere minorile Ferrante Aporti sono riusciti a evadere segando le sbarre della finestra con una lima e poi annodando le lenzuola per calarsi giù dal secondo piano. I secondini si sono accorti della fuga solo la mattina dopo, quando ormai i tre (di 16, 17 e […]

Continua a pag. 28862

Emicranie

macerie @ Settembre 18, 2011

Modena, 17 settembre 2011
«Salgono sul tetto e tentano la fuga dal Cie
Dieci vetture della polizia, auto della Municipale, gli uomini dell’esercito, carabinieri e Finanza. C’erano tutti. E sul tetto, ad osservare due ospiti in “assetto” di protesta. Al primo accenno di rivolta al Cie, Centro identificazione ed espulsione che ha sede vicino al Sant’Anna, la […]

Continua a pag. 28845

Lagnanze

macerie @ Agosto 9, 2011

9 agosto. L’OSAPP (Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria) denuncia che da due anni a questa parte negli alloggi dei secondini del carcere di Torino non viene erogata l’acqua calda. Le lamentele spiazzanti del segretario generale Leo Beneduci («è la riprova dell’esistenza, nell’attuale amministrazione penitenziaria, di mentalità contrarie alla polizia») non ci […]

Continua a pag. 28724

Scarponcini e tende

macerie @ Luglio 25, 2011

25 luglio. Moncalieri. Anche il campeggio ha i suoi costi, e così, per ammortizzare le spese, sei amici prima della partenza sono andati da Decathlon, negozio di attrezzature sportive piuttosto economico. Ma non c’è niente di più conveniente del gratuito, e così si sono diretti verso l’uscita del centro commerciale senza […]

Continua a pag. 28705

In stato di totale abbandono

macerie @ Marzo 3, 2011

Il Cie di Bologna, a due giorni dalla rivolta del 1 marzo che ha determinato la chiusura della sezione maschile, versa in stato di totale abbandono: muri fatiscenti, tetti crollati, troppi prigionieri che dormono per terra in poco spazio, cibo scarso e scadente. E questa situazione si ripete più o meno identica in tutti i […]

Continua a pag. 28416

Equilibri

macerie @ Febbraio 15, 2011

Dopo Torino, Bari e Brindisi, anche a Gradisca sono cominciati ad arrivare i tunisini reduci dagli sbarchi del dopo-rivoluzione. Fino all’altro giorno la struttura insontina era stata tenuta un po’ ai margini dei trasferimenti più o meno di massa dell’ultima settimana: come sapete, quello di Gradisca è un Centro particolarmente turbolento, le capacità di “accoglienza” […]

Continua a pag. 28351

Sciopero a Torino

macerie @ Febbraio 12, 2011

Dopo Bari-Palese, scoppia improvviso lo sciopero al Cie di Torino. Le tre aree maschili hanno rifiutato la cena. I motivi della protesta sono quelli di sempre, gli stessi dell’agitazione a Bari di quattro giorni fa: il cibo scadente, i tempi e i modi della detenzione e, per alcuni, le vicende dell’Africa del Nord. Approfittando dei […]

Continua a pag. 28336

Sette finanzieri

macerie @ Gennaio 20, 2011

Il solito pestaggio al Cie di Torino, i soliti grossi finanzieri. Questa volta ci si sono messi in sette, ieri pomeriggio, per riempire di botte un malcapitato prigioniero colpevole di aver reagito tre giorni prima a degli insulti gratuiti ricevuti da quegli stessi agenti all’ingresso dell’infermeria. Come sempre, i crocerossini e il personale del Centro […]

Continua a pag. 28238

Sciopero

macerie @ Gennaio 13, 2011

Un’area intera del Centro di Identificazione ed Espulsione di Torino è entrata in sciopero questa mattina. Si tratta di poco meno di trenta prigionieri, che hanno rifiutato il cibo questa mattina: solo due si sono tenuti da parte e si sono rifiutati di partecipare a colazione e qualcuno in più a pranzo. Le “rivendicazioni” sono […]

Continua a pag. 28224

Voci di rivolta

macerie @ Gennaio 4, 2011

Da qualche giorno, tra i reclusi di diversi Cie italiani, gira voce che ci sia stato casino al Centro di via Corelli a Milano. In particolare, la notte del 30 (o del 31) dicembre diversi reclusi avrebbero incendiato alcuni materassi, e due di loro sarebbero stati portati via dalla polizia, verosimilmente in carcere. Alcuni prigionieri […]

Continua a pag. 28216

Senza falangette

macerie @ Gennaio 3, 2011

Come forse già sapete, Raffaello Conte è il presidente di “Malgrado Tutto”, la cooperativa che gestisce il Cie di Pian del Duca in provincia di Lamezia Terme. Nella notte di Capodanno, una quarantina di reclusi ha cercato di fuggire dal Centro, ma il tentativo è stato bloccato dalle forze dell’ordine. Ne è nata una sommossa […]

Continua a pag. 28215

Capodanno in Sussex

macerie @ Gennaio 1, 2011

“Circa 40 prigionieri di un carcere del West Sussex, in Gran Bretagna, hanno provocato una rivolta, nel primo giorno del nuovo anno, che la polizia in assetto antisommossa è riuscita a domare solo dopo ore. Un incendio è divampato in un’ala del carcere, dopo che i detenuti si sono ribellati agli agenti che stavano provando […]

Continua a pag. 28210

Fuga da Milano

macerie @ Dicembre 19, 2010

In queste giornate di freddo e gelo, qualcosa succede all’interno del Cie di via Corelli a Milano. Questa notte un gruppo di dieci reclusi ha provato ad evadere. Sei sono stati riacciuffati, ma in quattro sono riusciti a riconquistare la libertà. Per rappresaglia, questa mattina la polizia ha effettuato diverse perquisizioni, sequestrando gli effetti personali, […]

Continua a pag. 28189

Venerdì

macerie @ Dicembre 18, 2010

È venerdì, e il venerdì in corso Brunelleschi è il giorno dei marocchini. Non passa settimana, infatti, senza che dal portone del Centro escano un po’ di ragazzi marocchini ammanettati, in auto o sul cellulare, diretti loro malgrado verso Caselle. Sempre i soliti orari, un meccanismo ben oliato: ti avvertono di preparare le tue robe […]

Continua a pag. 28186

Percorsi

macerie @ Dicembre 13, 2010

Piano piano si riescono a ricostruire i percorsi dei reduci della notte milanese del 12 dicembre. In nove sono sicuramente arrivati qui a Torino, cinque invece sono a Gradisca. Altri nove sono stati segnalati a Bari, ma per ora è solo una voce. Nel pomeriggio si parlava pure di Modena, o di Bologna. Come già […]

Continua a pag. 28175

Rivolta al Cie di Milano

macerie @ Dicembre 12, 2010

Verso l’1.30 della notte tra l’ 11 e il 12 dicembre scoppia una rivolta nel Cie di via Corelli a Milano. La polizia entra subito dentro le gabbie per tentare di sedare i rivoltosi a colpi di maganello. Alle 2.20 i compagni accorsi sotto il Cie battono contro le sbarre per farsi sentire all’interno, e […]

Continua a pag. 28165

Tre grossi finanzieri

macerie @ Dicembre 11, 2010

Anche oggi Hassan e Arbi hanno continuato il loro sciopero della fame. Dopo tanti giorni sono debilitati e stanno male, ma a vincere è ancora la loro ostinazione. Ovviamente nella “stanza” nella quale sono confinati continua a fare freddo, e le promesse del crocerossino di ieri si sono rivelate aria fritta. Questo della temperatura, in […]

Continua a pag. 28164

Periodi tranquilli

macerie @ Dicembre 9, 2010

Dopo sette giorni Hassan e il suo compagno - usciti dalle Vallette dopo essere stati condannati per la rivolta di luglio - sono ancora in sciopero della fame. Chiedono solo di essere spostati insieme agli altri reclusi e di avere il riscaldamento: non è molto, ma il poco è già troppo per chi comanda in […]

Continua a pag. 28161

Benedizioni

macerie @ Dicembre 1, 2010

L’altro giorno, ad inaugurare i 314 nuovi lampioni regalati da Maroni al Comune di Gradisca per illuminare i dintorni del Centro ed acciuffare prima gli evasi, non hanno partecipato soltanto il Sindaco, il Prefetto, l’Assessore regionale alla Sicurezza, il Questore, qualche pezzo grosso dei Carabinieri e della Finanza ed un paio di consiglieri regionali. La […]

Continua a pag. 28135

Istanti rubati

macerie @ Novembre 29, 2010

Torino. Due istanti di vita quotidiana al Cie di corso Brunelleschi: chi è costretto a dormire per terra su un letto di cartone, di fianco ai resti del pasto; chi sta male ed è costretto ad alzare la voce e farsi sentire da tutti per chiamare un dottore che non arriva mai. Abbiamo sicuramente visto […]

Continua a pag. 28131

Gradisca: un incendio, una fuga e altro ancora

macerie @ Novembre 23, 2010

(Inutile dirvi che avremmo volentieri evitato di pubblicare delle immagini come queste che i prigionieri di Gradisca hanno voluto far uscire dalle gabbie. Ci eravamo abituati, da un po’ di tempo a questa parte, a pubblicare foto di incendi e di fughe - ed eravamo molto più contenti. Ci siamo permessi, allora, […]

Continua a pag. 28100

Ancora in alto

macerie @ Novembre 20, 2010

Dopo le rivolte di Bari, l’evasione di Modena, gli atti di autolesionismo a Torino, la protesta dei prigionieri senza-documenti arriva a Milano. Verso le 18.30 di questa sera una quarantina di reclusi del Cie di via Corelli sono saliti sui tetti. La polizia, di sotto, per ora sta a guardare e la situazione è relativamente […]

Continua a pag. 28086

Verso la normalità?

macerie @ Ottobre 11, 2010

«Sta lentamente tornando il sereno nell’aeroporto di Cagliari dopo che 11 voli in partenza e arrivo sono stati cancellati e 4 dirottati. Alle biglietterie delle compagnie aeree ci sono ancora alcune centinaia di persone che cercano di cambiare prenotazione, sperando di partire in serata. Se si esclude il grande caos della nube del vulcano […]

Continua a pag. 28001

Rivolta al Cie di Elmas

macerie @ Ottobre 1, 2010

“Rivolta questa mattina all’alba nel centro di accoglienza di Elmas, alle porte di Cagliari, contro il trasferimento a Gorizia di un gruppo di immigrati algerini sbarcati in Sardegna nelle ultime settimane. Alcune decine di ospiti hanno protestato appiccando un incendio con carte, materassi e cuscini: il fumo ha invaso i corridoi […]

Continua a pag. 27994

Tentata fuga al Cie di Bologna… e dall’ospedale di Modena

macerie @ Settembre 27, 2010

“Tensione questa notte al Cie (ex Cpt) di via Mattei: intorno alle 3 della notte scorsa un gruppo di extracomunitari, cinque o sei secondo la questura, ha tentato di fuggire cercando di scavalcare la recinzione. Il gruppetto è stato fermato dalle forze dell’ordine: nessuno dei fuggiaschi, a quanto risulta, è […]

Continua a pag. 27991

Gambe rotte

macerie @ Settembre 23, 2010

Ancora una storia di gambe rotte al Cie di via Corelli a Milano. Una settimana fa un recluso si fa male giocando a pallone, e quando chiede all’infermiere di essere portato in ospedale, gli rispondono che non è niente. Il giorno dopo il medico del Cie lo visita e decide di mandarlo all’ospedale Santa Rita […]

Continua a pag. 27989

Sveglia

macerie @ Settembre 20, 2010

Questa mattina alle 4 la polizia è entrata in forze, caschi in testa e manganelli in mano, nelle camerate del Cie di Gradisca. Ha svegliato i reclusi e per cominciare li ha fatti sdraiare tutti per terra. Dopo questa sveglia, tutti i reclusi (un’ottantina) sono stati concentrati in un’unica camerata (che di solito contiene 8 […]

Continua a pag. 27988

Una lettera da Gradisca

macerie @ Settembre 15, 2010

A due giorni dall’ultima rivolta e dall’inizio del loro sciopero della fame, i reclusi del Cie di Gradisca hanno scritto una lettera per far conoscere le ragioni della loro lotta.
Noi stiamo scioperando perché il trattamento è carcerario, abbiamo soltanto due ore d’aria al giorno, una al mattino e una la sera, siamo tutti rinchiusi qui […]

Continua a pag. 27983

Gradisca, come promesso. E un po’ di più.

macerie @ Settembre 13, 2010

Da troppo tempo, cioè dall’ultima rivolta di due settimane fa, i reclusi del Cie di Gradisca d’Isonzo sono tenuti chiusi a chiave nelle loro celle, e possono fare solo un’ora e mezza d’aria al giorno. Qualche giorno fa hanno scritto una lettera al direttore Luigi del Ciello, per chiedere la fine di questo trattamento, minacciando […]

Continua a pag. 27979

Fuochi a Corelli

macerie @ Settembre 11, 2010

Quattro giorni fa nel Cie di via Corelli a Milano un ragazzo si rompe la gamba giocando a calcio. Oggi chiede di essere curato, ma la Croce Rossa (sempre solerte nelle sue mansioni sbirresche), invece di prendersi cura del recluso decide di chiamare direttamente la polizia, che comincia a picchiarlo. I suoi compagni […]

Continua a pag. 27973

Gradisca chiude? Forse, ma solo per un po’…

macerie @ Settembre 4, 2010

Negli ultimi due giorni una quindicina di reclusi del Cie di Gradisca d’Isonzo sono stati improvvisamente trasferiti altrove, pare al Cie di Roma-Ponte Galeria. Ed è probabile che nei prossimi giorni seguiranno altri trasferimenti. Il motivo di quella che sembra una “evacuazione” del Cie più malmesso d’Italia si può intuire dalle parole del Prefetto di […]

Continua a pag. 27957

Vertici e giri di vite

macerie @ Settembre 3, 2010

«Dopo le fughe di immigrati fatte registrare nelle ultime settimane, saranno rafforzate le misure di prevenzione e vigilanza al Cie di Gradisca d’Isonzo (Gorizia). Lo ha deciso oggi il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica nel corso di una riunione, presieduta dal Prefetto di Gorizia, Maria Augusta Marrosu. Ai lavori hanno anche partecipato […]

Continua a pag. 27955

Australia. Due rivolte e un tentativo di evasione dal centro di Darwin

macerie @ Settembre 1, 2010

Nel pomeriggio di mercoledì 1 settembre la polizia australiana ha arrestato un’ottantina di richiedenti asilo afgani che otto ore prima, alle 7 di mattina, erano scappati dal centro di detenzione di Darwin, dopo aver divelto due recinzioni elettrificate da 11mila volt. Gli evasi avevano ripetutamente ignorato gli inviti a ritornare al centro, dove alcuni di […]

Continua a pag. 27954

Evasione fallita a Modena

macerie @ Settembre 1, 2010

«Notte di tensione, quella tra lunedì e martedì, al centro identificazioni ed espulsioni di via Lamarmora. Alcuni clandestini hanno tentato di scappare dalla struttura che trattiene gli stranieri in attesa del rimpatrio.
Erano circa le 2.20 quando in tre hanno scavalcato il cancello del primo blocco arrivando fino nel piazzale interno, […]

Continua a pag. 27951

Azioni di classe

macerie @ Agosto 29, 2010

«Non ci vuole il genio della lampada per comprendere che le modalità di fuga sono sempre le stesse: azione diversiva (incendio), azione di massa (collettiva salita sui tetti) e scatto verso le barriere che comporta, per molti, la fuga. Un vera e propria “Class Action” con la complicità della struttura.» Questo lo ha detto in […]

Continua a pag. 27942

Guardie e analisti

macerie @ Agosto 17, 2010

A Gradisca d’Isonzo cinque degli undici reclusi che erano riusciti a scappare in seguito all’evasione di Ferragosto sono stati catturati ieri sera. E mentre la polizia è ancora alla ricerca degli ultimi sei evasi, la prefettura di Gorizia ha raccomandato a Connectng People, il consorzio di cooperative che gestisce il centro, di «vigilare all’interno delle […]

Continua a pag. 27923

Gradisca, un reclamo

macerie @ Luglio 31, 2010

Dopo lo schifo servito loro per cena ieri, i reclusi del Cie di Gradisca hanno scritto un reclamo collettivo al Direttore del Centro, il signor Luigi Del Ciello. Il documento è stato consegnato all’Ispettore di turno. Oggi, comprensibilmente, tutti i reclusi sono in sciopero della fame, ma non risulta che il Direttore abbia ancora risposto. Non […]

Continua a pag. 27896

Gradisca, solo l’ape.

macerie @ Luglio 30, 2010

Ecco che cosa si sono trovati nel piatto per cena questa sera i reclusi dal Cie di Gradisca d’Isonzo. Da dentro raccontano che questa roba (che arriva da una non meglio precisata ditta slovena) puzza di marcio da far schifo. E non provate neanche a far gli schizzinosi per via dell’ape: noi, è l’unica cosa […]

Continua a pag. 27893

Sotto il naso, due volte

macerie @ Luglio 29, 2010

Che il Cie di Gradisca fosse un colabrodo, lo si sapeva già da tempo. Ma questa volta si può dire che i reclusi gliel’hanno fatta veramente sotto il naso, alle guardie del Centro. Approfittando del fatto che, per punizione, erano stati chiusi a chiave nelle celle, e che la porta non veniva aperta neanche per […]

Continua a pag. 27885

Immagini da Gradisca

macerie @ Luglio 8, 2010

Ieri mattina, dentro al Cie di Gradisca di Isonzo, un recluso si è provocato diverse ferite all’addome per protestare contro le drammatiche condizioni di vita all’interno di quel Centro. Per gli stessi motivi gli altri reclusi hanno rifiutato il cibo. I prigionieri hanno scelto di far circolare le immagini di questa loro protesta, e noi […]

Continua a pag. 27806

Alle porte di Roma

macerie @ Giugno 16, 2010

«La sera dell’altro ieri, un recluso algerino è salito sopra le sbarre della sua cella nel Cie di Ponte Galeria, si è tagliato in diverse parti del corpo, tra cui la gola, e poi ha tentato d’impiccarsi.
Verso le 22.00 un folto gruppo di reclusi della sezione maschile è salito sui tetti per protesta: credevano […]

Continua a pag. 27781

Un appello da via Corelli e qualche novità da via Mattei

macerie @ Giugno 14, 2010

Milano. «Ci fanno sapere i detenuti di Corelli che questo pomeriggio verso le 17 Kabili, un ragazzo di 22 anni, ha provato ad impiccarsi con una corda ed è stato trasportato in “codice rosso” in ospedale. I detenuti della sessione C, quella dove stava anche Kabili, ci dicono che le sue condizioni sono gravissime, che […]

Continua a pag. 27775

Novembre

macerie @ Giugno 11, 2010

Sono stati assolti per non aver commesso il fatto Adel, Maati e Mohammed, i tre reclusi ribelli che il sei di novembre scorso erano stati arrestati con l’accusa di aver danneggiato la struttura del Centro di corso Brunelleschi. Al tempo si erano fatti tre giorni giusti di carcere, per poi ritornare dentro al Cie. Come […]

Continua a pag. 27770

Una lettera da Ponte Galeria

macerie @ Giugno 11, 2010

A tutte le persone che vivono in questo paese
A tutti coloro che credono ai giornali e alla televisione

Qui dentro ci danno da mangiare il cibo scaduto, le celle dove dormiamo hanno materassi vecchi e quindi scegliamo di dormire per terra, tanti tra di noi hanno la scabbia e la doccia e i bagni […]

Continua a pag. 27771

Barcellona

macerie @ Giugno 10, 2010

Una chiacchierata in diretta da Barcellona andata in onda durante l’ultima puntata di Silenzio Assordante. Due casi di morti sospette dentro al Centro catalano, le condizioni di vita dentro e le lotte che cominciano ad organizzarsi fuori. Scioperi della fame e presidi, con dinamiche che ricordano da vicino quelle che conosciamo bene qui a Torino, […]

Continua a pag. 27769

«Peggio della schiavitù»

macerie @ Giugno 8, 2010

«Stasera a Ponte Galeria due ragazzi algerini hanno tentato di impiccarsi perché domani verranno deportati. Sono in molti, più di una decina, ad essere stati trasferiti a Roma da altri Cie per questa deportazione. In giornata anche tre donne nigeriane sono state trasferite dal Cie di Modena a Ponte Galeria.
Uno dei due algerini è […]

Continua a pag. 27758

Bari: la rivolta e non solo

macerie @ Giugno 5, 2010

Dai compagni baresi qualche notizia in più sulla rivolta dell’altra notte.
«Innanzitutto ricapitoliamo un po’ qual è l’aria che si respira all’interno in questi giorni. I reclusi vengono spesso chiusi nei moduli e i militari si comportano “proprio come in un carcere”, cioè non li fanno uscire dalle gabbie e parlano attraverso una finestrella con […]

Continua a pag. 27748

Una giornata di rivolta a Ponte Galeria

macerie @ Giugno 4, 2010

«No, no, addirittura morendo una persona!?!» - Così rispondono dal centralino del Cie di Ponte Galeria prima d’iniziare a respingere ogni altra domanda e mentre da dentro ci raccontano che un recluso è in fin di vita a causa del pestaggio della polizia. Cariche in seguito ad un’evasione esplosa al termine di […]

Continua a pag. 27743

E tre

macerie @ Giugno 2, 2010

Proprio ieri, per la terza volta, Mamadou è riuscito a perdere l’aereo della deportazione. Legato e ammanettato come al solito, questa volta è stato pure sedato prima che salisse le scalette dell’aereo: eppure è riuscito a fare talmente tanto chiasso da farsi riportare a terra. Ora che vi parliamo è di nuovo nel Cie di […]

Continua a pag. 27737

Vetri, televisori e pestaggi

macerie @ Giugno 2, 2010

Agitazione ieri dentro al Cie di Gradisca, dopo le grandi evasioni delle settimane passate. I reclusi hanno rifiutato il cibo, promettendo uno sciopero della fame a tempo indeterminato. A far scattare la protesta è stato l’inizio dei lavori di “messa in sicurezza” di un pezzo del Centro: dietro ai cancelli di ferro, infatti, degli operai […]

Continua a pag. 27734

Quiete?

macerie @ Maggio 30, 2010

«Dopo l’incendio di lunedì 24 maggio che ha bruciato ben cinque celle del Centro di Identificazione ed Espulsione per immigrati di via Mattei a Bologna, la vita continua ad andare avanti per gli uomini e le donne rinchiusi là dentro. Ma la quiete non è tornata, al contrario di ciò che alcuni pennivendoli sinistronzi scrivono […]

Continua a pag. 27673

Battitura

macerie @ Maggio 29, 2010

28 maggio. All’imbrunire un gruppo di solidali si introduce nel campo di grano che sta sul lato nord delle Vallette e, a forza di urla, torce illuminanti e petardi, si fa ben notare dai prigionieri che si accalcano alle finestre e cominciano una battitura urlando pure loro. Il saluto è per tutti, ma un pensiero […]

Continua a pag. 27663

La “buona notte” della polizia

macerie @ Maggio 17, 2010

Ascoltate questa testimonianza raccolta sabato scorso dentro al Centro di Ponte Galeria da Radio Onda Rossa di Roma. Tutte le sere i reclusi rimangono abbandonati nella mani della polizia, che picchia indisturbata: tanto nessuno vede niente, tanto meno il personale della Auxilium, il nuovo ente gestore del Centro.

Da sabato ad oggi, poi, dentro al Cie […]

Continua a pag. 27163

La settimana in corso Brunelleschi (e in via Corelli)

macerie @ Maggio 14, 2010

«Un sistema detentivo non può che portare all’esasperazione. L’impressione è che chi lavora con zelo nelle strutture di reclusione quali militari polizia carabinieri e finanza, ma anche tutte quelle figure attorno alle quali vertono quali consoli, questori, giudici e quant’altro, s’impegnino per rendere la vita sempre più difficile a tutte le persone definite “ospiti” degli […]

Continua a pag. 27083

Un appello da Milano

macerie @ Maggio 12, 2010

«Una sera d’estate Joy, una ragazza nigeriana vittima di tratta, porta il proprio materasso fuori dalla cella del Centro di identificazione ed espulsione di via Corelli a Milano. Preferisce dormire nel corridoio, dove fa più fresco.
Durante la notte si sveglia di soprassalto: sul suo corpo le mani di Vittorio Addesso, ispettore-capo del Cie, che si […]

Continua a pag. 26963

Una volta alla settimana

macerie @ Maggio 2, 2010

Proprio come la settimana scorsa, anche questa domenica un gruppo di prigionieri di corso Brunelleschi ha tentato la fuga, questa volta dall’area bianca. Il tentativo è stato bloccato sul nascere dalla polizia, che si è poi accanita in particolar modo su di un ragazzo - pestato tanto da dover essere trasportato con urgenza all’ospedale.
Intanto i […]

Continua a pag. 26653

Nasi rotti in corso Brunelleschi

macerie @ Aprile 26, 2010

Un nuovo, grosso, tentativo di evasione dal Cie di corso Brunelleschi ieri sera. Tanto grosso da essere anche riportato dall’edizione on-line de La Stampa di oggi. La Stampa, però, che è bugiarda per definizione, lo trasforma in una piccola tentata evasione in solitaria e senza grosse conseguenze, quando invece sono stati in dieci a tentare […]

Continua a pag. 26483

Riprende lo sciopero della fame in via Mattei

macerie @ Aprile 26, 2010

Dallo scorso fine settimana 15 reclusi nel Cie di Via Mattei hanno ripreso lo sciopero della fame.
Dopo la sommossa messa in atto sabato 17 aprile probabilmente la mano pesante dei carcerieri si è fatta sentire, quantomeno sulle condizioni di vita in gabbia.
Gli aguzzini hanno requisito tutti i cellulari che sono riusciti a trovare, inoltre è […]

Continua a pag. 26503

La vita a Crotone

macerie @ Aprile 24, 2010

Gente liberata a grupponi per tutto l’inizio della settimana nel Cie di corso Brunelleschi a Torino. Per far posto, come già vi avevamo accennato, a trenta reclusi trasferiti in tutta fretta da Crotone. Da quel che abbiamo potuto capire, dell’Italia i nuovi arrivati hanno visto solo le sbarre dei Centri, e l’italiano non lo parlano […]

Continua a pag. 26433

Chi vuole la morte di Joy?

macerie @ Aprile 23, 2010

«Mesi e mesi di vita rubata tra Cie e carcere dopo anni di vita rubata dai suoi sfruttatori. Quello di Joy non è un tentato suicidio, ma un tentato omicidio, e sappiamo bene chi vuole la sua morte: chi sta facendo di tutto per non farla uscire dal Cie, chi da […]

Continua a pag. 26423

Incazzati neri

macerie @ Aprile 17, 2010

A Bologna, i reclusi del Centro sono incazzati neri. Lo sono da tempo, e ne hanno tutte le ragioni. Ieri, grazie ad un presidio organizzato  oltre le mura dai compagni, hanno ripreso saldamente i contatti con fuori. E hanno pure preso coraggio: da questa mattina  in cinquanta sono in sciopero della fame.
Ascoltate quante e quali […]

Continua a pag. 26183

Nuer e gli altri

macerie @ Aprile 17, 2010

Tentato suicidio nella sezione bianca del Cie di Torino. Nuer, un ragazzo tunisino, mercoledì mattina ha tentato il suicidio impiccandosi con una corda, soccorso in tempo e portato in ospedale da cui è stato dimesso in giornata. La sua storia è l’ennesima storia disperata frutto delle leggi assurde di questo paese. Nuer è stato detenuto […]

Continua a pag. 26203

Due scioperi

macerie @ Aprile 13, 2010

Due scioperi della fame, a Roma e a Torino. Individuali, a dimostrazione di una determinazione che va al di là dell’ordinario e che sa difendere se stessa anche quando è al di fuori delle lotte collettive, ma che rappresenta un po’ il filo tra una ondata di lotta e quella successiva.
A Roma, B. è in […]

Continua a pag. 26063

Una lettera da via Corelli

macerie @ Aprile 13, 2010

Cari italiani,
noi siamo dei clandestini
siamo detenuti al CIE di via Corelli a Milano e stiamo facendo un sciopero della fame dal 03/03/2010 perché i tempi di detenzione per identificare le persone sono troppo lunghi. Dovete immaginare chiusi e chiuse per 180 giorni, 24 ore su 24, senza aver commesso nessun […]

Continua a pag. 26043

Pratici e precisi

macerie @ Aprile 5, 2010

Dopo la grande rivolta della settimana scorsa, la voglia di libertà circola ancora nelle gabbie del Centro di Ponte Galeria. Una voglia di libertà che non è cosa astratta e lontana, ma progetto preciso e pratico da mettere in opera.
E così l’altroieri due reclusi arabi, vedendo avvicinarsi la data possibile della propria deportazione, hanno pensato […]

Continua a pag. 25953

Bottiglie

macerie @ Aprile 2, 2010

Bottiglie (di plastica) contro gli agenti dentro al Cie di Corso Brunelleschi. Per protesta contro i modi della Polizia, che questo pomeriggio ha prelevato con la forza due reclusi dalle gabbie, per deportarli. Con la forza, e schierando preventivamente gli agenti con i manganelli e gli scudi, anche se uno dei due prigionieri non vedeva […]

Continua a pag. 25903

Guardando Roma

macerie @ Aprile 2, 2010

Dopo settimane di sciopero della fame “a staffetta”, i reclusi del Cie di via Corelli  a Milano hanno ripreso a scioperare tutti assieme, in maniera compatta e determinata. Lo hanno deciso non appena hanno saputo della grande rivolta di Ponte Galeria, un po’ in solidarietà con gli arrestati di Roma e un po’ semplicemente seguendone […]

Continua a pag. 25853

Il giorno dopo

macerie @ Marzo 31, 2010

Il giorno dopo la grande rivolta di Roma, inizia il processo per direttissima contro i 18 arrestati. Sarà una udienza lunga: la polizia ha presentato le proprie prove contro i rivoltosi ed ora il giudice li sta interrogando, uno per uno. Da questa mattina è in corso un presidio di fronte al Tribunale, e per […]

Continua a pag. 25783

Pesce marcio

macerie @ Marzo 28, 2010

Venerdì una decina di reclusi del Cie di Bari Palese ha cominciato uno sciopero della fame per protestare contro la pessima qualità del cibo. In particolare, negli ultimi giorni veniva servito sempre e solo pesce, che per di più puzzava di marcio. Almeno un recluso, inoltre, accusava forti dolori allo stomaco, forse sintomo di una […]

Continua a pag. 25713

Scarafaggi e classi sociali

macerie @ Marzo 26, 2010

26 marzo. Giusto all’ora di pranzo un gruppo di antirazzisti si introduce nella mensa del personale dell’ospedale Mauriziano di Torino, mensa gestita dalla Sodexo. Ai presenti viene distribuito un volantino che ricorda le responsabilità dell’azienda dentro ai Cie ed accenna in particolar modo agli ultimi episodi capitati nel Centro di via Corelli a Milano. Uno […]

Continua a pag. 25693

Favori

macerie @ Marzo 22, 2010

Cie di via Corelli, Milano. Nel reparto delle trans una reclusa che questa settimana non sta facendo lo sciopero della fame riceve il pasto dalla Croce Rossa e si accorge che il cibo è scaduto. Richiama il funzionario che gliel’ha dato, protesta, ma non c’è niente da fare. La minestra è quella, quelli sono gli […]

Continua a pag. 25643

Dal cielo

macerie @ Marzo 22, 2010

Eccovi un piccolo messaggio dal cielo, che ci è arrivato nascosto in una pallina da tennis lanciata da dentro le gabbie durante il consueto presidio di solidarietà che si svolge ogni terza domenica del mese di fronte al Centro di corso Brunelleschi.
(Per la cronaca, e per i questurini che con gli arresti del mese scorso […]

Continua a pag. 25603

Fathi

macerie @ Febbraio 17, 2010

La storia di Fathi, il recluso del Cie di Bari che, un paio di settimane fa, è riuscito a far circolare in Italia un video sulle condizioni di reclusione del Cie di Bari. Immagini girate all’interno delle gabbie, clandestinamente, e che lui ha fatto arrivare in Italia dalla Tunisia, dove qualche giorno prima era stato […]

Continua a pag. 24883

Tentato suicidio a Roma, botte a Torino

macerie @ Febbraio 15, 2010

Questo pomeriggio, un recluso che dalla fine di gennaio si trovava recluso dentro al Cie di Ponte Galeria è montato in cima al cancello della gabbia nella quale era costretto a vivere e poi si è gettato al suolo. Aveva già tentato il suicidio venerdì. Ora è in ospedale, e non si hanno notizie precise […]

Continua a pag. 24833

Sabato (e domenica)

macerie @ Febbraio 15, 2010

Qualche aggiornamento veloce sulla giornata di sabato rispetto alle vicende delle rivoltose di Corelli e della piccola ondata di lotte dentro ai Centri che ne è scaturita.
Intanto, lo sciopero della fame: è proseguito anche sabato a Roma, Milano e a Torino. Un po’ meno compatto, ma è proseguito: ed è importante, perché le lotte coordinate […]

Continua a pag. 24753

Ritorno nei Cie

macerie @ Febbraio 12, 2010

Di fronte alla mobilitazione partita a Como, ma anche a Brescia e a Mantova per ostacolare il rientro dentro ai Centri delle rivoltose di Corelli, gli uomini di Maroni hanno deciso di anticipare le mosse, “scarcerando” le recluse nel pieno della notte e dribblando così i solidali.
Di nuovo Cie, dunque, per Joy, Debby, Hellen, Florence […]

Continua a pag. 24693

“Preparate una bara per me”

macerie @ Febbraio 8, 2010

8 febbraio. Aziz è al quinto giorno di sciopero della fame, dentro a corso Brunelleschi. La settimana scorsa gli hanno notificato la terza convalida del trattenimento dentro al Centro, e lui non ce la fa più, così ha cominciato a lottare. Ha chiesto l’asilo politico, Aziz, ed aspetta una risposta: «Se volete portarmi via,» - […]

Continua a pag. 24613

Manganellate a Corelli

macerie @ Febbraio 2, 2010

Di nuovo manganellate dentro al Centro di via Corelli, a Milano. Le guardie, questa volta, se la prendono con i compagni di gabbia di Hassan, un recluso che da 20 giorni è in sciopero della fame e che, disperato, proprio ieri sera ha ingoiato un flacone intero di detersivo. I soccorsi ritardano, come sempre, e […]

Continua a pag. 24483

Dal Cie

macerie @ Gennaio 25, 2010

25 gennaio. Nel pomeriggio, cinque reclusi di Corso Brunelleschi vengono fatti uscire dalle gabbie per essere deportati. Quattro di loro sono marocchini, il quinto bengalese. È quest’ultimo a ribellarsi: svelto, sale sulle spalle di un suo compagno, non sappiamo se per provare a scavalcare una rete o per montare per protesta sul tetto della struttura. […]

Continua a pag. 24263

San Vittore

macerie @ Gennaio 17, 2010

Venerdì sera è morto dentro al carcere di San Vittore Mohammed El Abboudy. Alla prima versione che parlava di un suicidio si è aggiunta l’ipotesi, sempre formulata dall’Amministrazione penitenziaria, di un “incidente” in cella con il gas di una bomboletta da campeggio. Ad ogni buon conto i carcerieri hanno aperto una inchiesta e, da parte […]

Continua a pag. 24163

Buon anno da Bari-Palese

macerie @ Gennaio 6, 2010

«L’anno nuovo è arrivato. Come regalo ai gestori del Cie di Bari-Palese diffondiamo queste foto giunteci tramite una renna col doppiofondo. Diffondiamo queste foto in modo che tutti sappiano di che morte si “vive” all’interno di quella struttura. Diffondiamo queste foto non sperando che un giorno quel lager si dipinga di azzurro, o che, un […]

Continua a pag. 23983

Silenzio assordante

macerie @ Dicembre 27, 2009

Si chiamava Diego Da Costa Santos, almeno così c’era scritto sui suoi documenti. Il nome che aveva scelto per se stessa non lo sappiamo ancora. «Non la conoscevo prima che entrasse qui dentro. L’hanno portata a Corelli 5 giorni fa. I giornali parlano di una persona di 34 anni ma non è vero, ne avrà […]

Continua a pag. 23793

Natale

macerie @ Dicembre 25, 2009

Una mezzoretta fa ci è arrivata una telefonata da dentro uno dei Cie qui del nord Italia: gira voce, ci hanno detto, che in via Corelli sarebbe morto un recluso, suicida. E proprio mentre cominciavamo a fare qualche verifica abbiamo rintracciato in rete questo lancio di agenzia:
«Un trasessuale brasiliano di 34 anni, bloccato domenica scorsa […]

Continua a pag. 23723

Senza pietà

macerie @ Dicembre 23, 2009

«È una persecuzione, fanno come ha fatto Hitler con gli ebrei. Sono senza pietà con noi». Questa è la conclusione del breve racconto che ci ha fatto al telefono un giovane ospite del Cie di Ponte Galeria questa sera. Ieri un suo compagno di gabbia ha provato a darsi fuoco per protesta nell’infermeria del Centro. […]

Continua a pag. 23673

Cie di Bari: un po’ meglio

macerie @ Dicembre 20, 2009

Va un po’ meglio al Cie di Bari Palese. A quanto pare, gli Operatori Emergenza Radio che gestiscono il Centro sono venuti a conoscenza delle testimonianze registrate negli ultimi giorni, lo hanno detto ai reclusi e hanno ricevuto questa risposta: “embè? è la verità e anche voi lo sapete”. Quali che siano le ragioni del […]

Continua a pag. 23623

Presidio glaciale

macerie @ Dicembre 20, 2009

20 dicembre. Una trentina di antirazzisti sfidano le temperature polari e per due ore si piazzano - come ogni terza domenica del mese - sotto al Cie di corso Brunelleschi. All’inizio è il gelo e nessuno capisce se dentro qualcuno sente il baccano. Ma poi, a forza di slogan, petardi, fuochi artificiali, musica, superalcolici e […]

Continua a pag. 23653

Cie di Bari: sempre peggio

macerie @ Dicembre 19, 2009

Nel Cie di Bari Palese va sempre peggio. Pare che prima di Natale non uscirà più nessuno e dopo natale forse rimpatrieranno alcuni ragazzi che sono stati ripresi dalle telecamere mentre erano sul tetto la notte della rivolte. Come se non bastasse, gli addetti alle pulizie (almeno in alcuni moduli), non si fanno vedere da […]

Continua a pag. 23593

Nella tua città c’è un lager, numero 7

macerie @ Dicembre 16, 2009

Scarica, stampa e diffondi l’ultimo numero (dal 30 novembre al 14 dicembre 2009)
Scarica, stampa e diffondi il numero 6 (dal 16 al 29 novembre 2009)
Scarica, stampa e diffondi il numero 5 (dal 3 al 15 novembre 2009)
Scarica, stampa e diffondi il numero 4 (dal 19 ottobre al 3 novembre 2009)
Scarica, stampa e diffondi il numero […]

Continua a pag. 21383

Ancora rivolte a Bari

macerie @ Dicembre 16, 2009

Nuova rivolta, ieri pomeriggio, dentro al Cie di Bari-Palese. Sembra che tutto sia nato dal pestaggio effettuato dalle guardie, non si sa per quale motivo, di un recluso del modulo 6. I suoi compagni hanno reagito bruciando alcuni materassi e spaccando i vetri della struttura. Contro i ribelli sono accorsi “militari di tutti i tipi” […]

Continua a pag. 23463

Uno sciopero contro una truffa

macerie @ Dicembre 11, 2009

Se sei un immigrato senza documenti, la Legge prevede che puoi essere recluso in un Cie fino a un massimo di centottanta giorni. E questo ormai lo sanno tutti. Se durante questi sei mesi hai la disgrazia di essere arrestato, allora vieni prelevato dal Cie e tradotto in carcere. È anche possibile che il carcere […]

Continua a pag. 23413

Presidio al Cie di Bari Palese

macerie @ Dicembre 7, 2009

Come succede almeno una volta al mese, sabato 5 dicembre c’è stato un presidio davanti al Cie di Bari, teatro una settimana prima dell’ultima rivolta del mese di novembre.  Per quanto riguarda il processo contro i reclusi arrestati in seguito a questa rivolta, non si sa ancora nulla di preciso, purtroppo. Ma ci sono buone notizie per […]

Continua a pag. 23293

Parigi Torino e Milano, in breve

macerie @ Dicembre 3, 2009

Si è tenuta, il primo dicembre scorso al Tribunale di Parigi, la prima udienza del processo per l’incendio di Vincennes. Intanto, la domanda di scarcerazione di Nadir, l’ultimo dei ribelli in carcere, è stata respinta, come è stata respinta la richiesta degli antirazzisti di potergli far visita. E sono state respinte pure le richieste degli […]

Continua a pag. 23263

Bon voyage, madame

macerie @ Dicembre 3, 2009

Due storie di donne recluse nel Cie di corso Brunelleschi a Torino. Zora è una donna marocchina sui cinquant’anni, da dieci residente in Francia. A novembre entra in Italia per far visita ad alcuni amici. Giovedì 5 viene fermata a Novara per un semplice controllo, ma Zora non ha i documenti con sé. Parla solo francese e […]

Continua a pag. 23233

Fine mese

macerie @ Novembre 30, 2009

Tocca al Cie di Bari Palese chiudere degnamente questo mese di rivolte che hanno segnato i Centri di tutta Italia.
La dinamica dei fatti non è ancora chiarissima, ma da quel che hanno potuto ricostruire fino ad ora i compagni baresi tutto sarebbe nato questa mattina da un litigio tra un recluso e i funzionari dell’ufficio […]

Continua a pag. 23183

Parigi, Milano, Torino

macerie @ Novembre 30, 2009

Si aprirà domani, martedì primo dicembre, nelle aule del Tribunale di Parigi, il processo per il rogo di Vincennes. Rogo che è stato il culmine di una lotta durata sei mesi che ha fatto chiudere il Centro di detenzione più grande di Francia bloccando di fatto le retate a Parigi per una estate intera. Sarà […]

Continua a pag. 23173

“Può toccare ad ognuno di noi”

macerie @ Novembre 30, 2009

Venerdì 27 novembre una recluso del Cie di corso Brunelleschi a Torino, un ventisettene nordafricano di nome Yassin El Bechi, già in sciopero della fame da sei giorni, si taglia le braccia per protesta. La polizia, invece di curarlo, lo tira fuori dalla gabbia e lo porta in isolamento, per pestarlo e per arrestarlo, con […]

Continua a pag. 23133

Resistenze

macerie @ Novembre 27, 2009

27 novembre. Ci sono mille motivi per passare una notte sul tetto, ad esempio per resistere ad uno sgombero o per non perdere il lavoro. Lo ha fatto anche un recluso del Cie di corso Brunelleschi a Torino, non per protesta ma per un motivo molto pratico: ieri gli avevano promesso che oggi l’avrebbero deportato, […]

Continua a pag. 23063

Un lavandino

macerie @ Novembre 24, 2009

Due nordafricani di nome Hassan e Youssef, reclusi nel Cie di corso Brunelleschi a Torino, sono stati arrestati l’altro ieri e portati nel carcere delle Vallette, dove si trovano tutt’ora. Sono accusati di aver distrutto un lavandino per protesta, e di aver tirato uno straccio in testa a un poliziotto che era entrato nell’area blu […]

Continua a pag. 22923

Il pane quotidiano

macerie @ Novembre 24, 2009

Si è conclusa, davanti ai cancelli della Ce.Id.Es. di Pian del Lago, la protesta avviata venerdì mattina dai 120 dipendenti della cooperativa “Albatros” che da nove anni ha in gestione lo stabilimento. Sono stati i dirigenti di Cgil (Claudio Di Marco e Luisa Lunetta), Cisl (Carlo Argento e Gianfranco Di Maria) e Uil (Salvatore Pasqualetto) […]

Continua a pag. 22903

Evasioni senza frontiere

macerie @ Novembre 22, 2009

Intanto, un lancio d’agenzia dalla Francia:
«Otto stranieri in situazione irregolare sono evasi nella notte tra giovedì e venerdì dal Centro di Detenzione Amministrativa di Palaiseau, in Essonne. Dopo mezzanotte, sono riusciti a scappare dal primo piano, da dove sono scesi grazie ad un lenzuolo, dopo aver smontato le griglie di una finestra. Si tratterebbe di […]

Continua a pag. 22803

Testimoni

macerie @ Novembre 20, 2009

Seconda udienza del processo contro Adel, Mustafà e Amin per i fatti del 27 settembre. I tre,  lo ricorderete, erano stati arrestati con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale in seguito ad un tentativo fallito di evasione dal Cie di corso Brunelleschi. Quella sera solo uno era riuscito a scavalcare il muro mentre i processati […]

Continua a pag. 22763

Udienze

macerie @ Novembre 19, 2009

Udienza brevissima, quella di stamattina, del processo per la rivolta del 6 novembre. E nettamente poco affollata, perché degli imputati non c’è traccia: Adel è stato espulso poco meno di una settimana fa, mentre Mohammed e Maati sono rimasti chiusi in corso Brunelleschi. E già, perché dentro al Cie sei un “uomo libero” e quindi […]

Continua a pag. 22713

Demoliamo i lager? Quasi.

macerie @ Novembre 19, 2009

Con qualche giorno di ritardo riusciamo a darvi un po’ di notizie in più a proposito della rivolta di Caltanissetta della settimana passata. Grazie alla voglia di raccontare di alcuni ribelli e alla prontezza dei compagni solidali che sempre più numerosi fanno filtrare le storie da dentre le gabbie, vi possiamo dire che il Cie […]

Continua a pag. 22633

Corelli bis

macerie @ Novembre 17, 2009

Poteva essere un’udienza noiosa, quella che  martedì17 novembre si è svolta al Tribunale di Milano. La prima del processo ai quattro reclusi del Cie di via Corelli a Milano, arrestati dopo la rivolta del 7 novembre. Scelta tra rito abbreviato o rito ordinario, richiesta di prove (tra cui il regolamento del Cie, di cui si […]

Continua a pag. 22603

Uomini in viaggio

macerie @ Novembre 16, 2009

Adel, una delle voci che da settimane narrano le rivolte dei lager italiani, uno dei loro protagonisti, è stato espulso sabato scorso, il 14 novembre 2009. Viene svegliato all’alba da caschi e bastoni bene in mostra, prelevato dalla gabbia e condotto d’urgenza  a Genova. Prima dal console tunisino, che frettolosamente firma il nulla osta per […]

Continua a pag. 22563

Attesa a Ponte Galeria

macerie @ Novembre 15, 2009

Sono ore di attesa queste, dentro al Cie di Ponte Galeria a Roma. Una attesa carica di tensione, perché da venerdì scorso i reclusi non hanno più notizie di un loro compagno di prigionia che si era sentito male dentro alle gabbie ed era stato portato via d’urgenza dalla Croce Rossa. Faid si chiama, e […]

Continua a pag. 22483

E cinque

macerie @ Novembre 15, 2009

La quinta sommossa in poco più di una settimana. Dopo le due di Torino, quella di Milano e quella di Brindisi, ora a scendere in campo sono i prigionieri del Cie di Pian del Lago a Caltanissetta, che - secondo quel che raccontano la polizia e i soldati - avrebbero tentato una evasione di massa […]

Continua a pag. 22453

Domenica mattina

macerie @ Novembre 15, 2009

Poco meno di un’ora e mezza di trasmissione interamente dedicata alle ultime due settimane di lotta nei Cie. La situazione a Torino, Milano e Roma raccontata attraverso le voci da dentro le gabbie e quelle dei solidali che lottano fuori, in lingua italiana e in arabo. Nello stesso momento a poche centinaia di metri dalla […]

Continua a pag. 22413

Parola di sbirro

macerie @ Novembre 13, 2009

“A luglio, quando siamo stati in visita in quello che ancora era il Centro di Accoglienza e Riconoscimento di Asilo (C.A.R.A.) di Restinco (Br), quasi come se stessimo esprimendo una triste profezia avevamo detto che, per quanto buone e dignitose fossero le condizioni dei luoghi, ci sarebbe stato certamente bisogno di un incremento considerevole dei […]

Continua a pag. 22403

Brindisi dopo le rivolte

macerie @ Novembre 11, 2009

Vi avevamo detto che non avevamo più contatti dentro il Cie di Brindisi, per raccontarvi direttamente l’evasione e la rivolta di domenica. Ebbene,  ora i contatti li abbiamo di nuovo, e non abbiamo neanche dovuto cercarli noi. Perché sono stati i reclusi stessi a chiamarci, per raccontare  a tutti quali sono le condizioni di reclusione […]

Continua a pag. 22293

Torino, Milano, Brindisi… e ritorno

macerie @ Novembre 9, 2009

Dopo gli arresti di diversi reclusi nei Cie di Torino e Milano, il Ministro dell’interno Roberto “non c’è nessun problema” Maroni pensava di partire tranquillo verso la Libia, senza pensare alla minaccia di queste rivolte “di chi sta lì e non ci vuole stare”. E invece, a guastargli la visita, arriva oggi la notizia […]

Continua a pag. 22163

Tocca a Milano

macerie @ Novembre 7, 2009

Dopo le due rivolte di questa settimana nel Cie di Torino - e le due della settimana passata - il testimone è passato in via Corelli, a Milano.
I fatti. Intorno alle 23,00, la polizia ha spento la luce ed ha ordinato ai reclusi di rientrare nelle gabbie, anticipando così gli orari abituali e limitando la […]

Continua a pag. 22043

Tre arresti al Cie di Torino

macerie @ Novembre 7, 2009

Siamo finalmente riusciti ad avere i nomi dei tre reclusi del Cie di Torino arrestati ieri notte, con l’accusa di aver rotto dei vetri della loro sezione. Vi invitiamo a scrivergli, per non lasciarli soli.

Adel Ben Fdhila
Mohammed Ben Alì
Maati Boumesa

L’indirizzo del carcere è via Pianezza, 300 - 10151 Torino
Se volete, potete usare queste cartoline.

Continua a pag. 21973

Da Ponte Galeria

macerie @ Novembre 7, 2009

Non fa mica tanto caldo, a Roma, in questi giorni. Eppure dentro a sette delle baracche del Cie di Ponte Galeria è una settimana che sono accesi i condizionatori d’aria. E sparano aria fredda, come avrebbero dovuto fare questa estate.
«Non li possiamo spegnere, non dipende da noi», hanno risposto pazientemente crocerossini e poliziotti alle rimostranze […]

Continua a pag. 21963

«Di nuovo guerra» al Cie di Torino

macerie @ Novembre 6, 2009

Ore 19,00: è di nuovo guerra al Cie di Torino. Così raccontano i reclusi. E l’hanno cominciata i militari, questa guerra, minacciando di portare un recluso in isolamento e per “spaccargli il culo”. Il recluso minacciato è Adel, uno dei tre che avevano tentato la fuga tempo fa ma furono catturati e pestati dagli Alpini. […]

Continua a pag. 21893

Una crepa in Corso Brunelleschi

macerie @ Novembre 4, 2009

Sei ore di rabbia in corso Brunelleschi. Eccovele, minuto per minuto.
Alle 20,00 di questa sera uno dei reclusi che l’altro giorno era stato trasferito da via Corelli è esploso. La lunga detenzione, il trasferimento inatteso, le condizioni di detenzione, la lontananza da sua figlia appena nata, lo portano a tagliarsi le mani e le braccia […]

Continua a pag. 21823

Isolamento, perquise e trasferimenti

macerie @ Novembre 2, 2009

A causa di un malinteso tra alcuni reclusi dell’area blu del Cie di corso Brunelleschi a Torino, malinteso che sabato sera è degenerato poi in un alterco, un recluso è stato messo in isolamento. Domenica non solo il malinteso si è risolto, ma addirittura i reclusi hanno firmato una petizione per chiedere il ritorno del […]

Continua a pag. 21683

corso Brunelleschi “come al G8″

macerie @ Ottobre 28, 2009

Continua lo sciopero della fame al Cie di Torino. E alle sei di sera, comincia una buona ora di casino, prima nell’area blu, poi nella rossa. La polizia un po’ spintona i reclusi dentro alle gabbie, un po’ prova a parlamentare per raffreddare gli animi. Cani e manganelli da una parte, urla e battiture dall’altra. […]

Continua a pag. 21663

Sguardi

macerie @ Ottobre 28, 2009

«Non dormiamo, stasera!» Così ci dicono, all’una e mezza di notte, i reclusi di corso Brunelleschi. Dormire è abbassare lo sguardo, ma lo sguardo i prigionieri vogliono tenerlo fisso sui poliziotti che se ne stanno schierati dall’altra parte delle gabbie. Si guardano in cagnesco sin dall’ora di cena, quando i reclusi delle due aree maschili […]

Continua a pag. 21643

Con le proprie gambe

macerie @ Ottobre 27, 2009

Torino. Lo hanno liberato di nascosto, all’interno di un’ambulanza. Per nascondere agli altri reclusi che da corso Brunelleschi si può uscire con le proprie gambe, lottando con determinazione. Dopo due mesi e 10 giorni di reclusione B. A. ha iniziato uno sciopero della fame e della sete ad oltranza. Dopo otto giorni, ieri ha accettato […]

Continua a pag. 21623

Presidio al Cie

macerie @ Ottobre 26, 2009

25 ottobre. Una trentina di antirazzisti ha manifestato la propria solidarietà alle recluse e ai reclusi nel Cie di corso Brunelleschi a Torino, dando vita a un presidio con musica, petardi e interventi al microfono. Da dentro hanno risposto con grida, fischi e telefonate. Attraverso una diretta da Radio Blackout la voce di un recluso […]

Continua a pag. 21563

Fuoco e pestaggi in via Corelli

macerie @ Ottobre 25, 2009

Questa settimana dentro al Cie di via Corelli è scoppiata un’epidemia di influenza, ovviamente aggravata dalla pietosa condizione igienica e sanitaria nella quale sono costretti a vivere i prigionieri. Alcuni di loro, costretti a letto dalla febbre alta, hanno dovuto essere trasportati in infermeria a braccio dai propri compagni visto il rifiuto netto dei medici […]

Continua a pag. 21513

Una lettera da Lione

macerie @ Ottobre 22, 2009

A Lione, i reclusi del locale Centro di detenzione per senza-documenti sono scesi in sciopero della fame il 15 ottobre scorso. Già il giorno dopo la polizia ha deportato 8 di loro e nei giorni successivi lo sciopero si è frantumato. Martedì scorso, 20 ottobre, erano rimasti solo in 5 a scioperare. In loro appoggio […]

Continua a pag. 21333

Un uomo e le donne al Cie di Torino

macerie @ Ottobre 21, 2009

Qualche aggiornamento dal Cie di corso Brunelleschi a Torino. Mimì, il ragazzo picchiato dai militari un mesetto fa, è in sciopero della fame da due settimane esatte, da solo, e chiede con insistenza di essere liberato, anche se recentemente la sua detenzione è stata prolungata da uno zelante giudice di pace.
Nel frattempo, questa mattina, le recluse […]

Continua a pag. 21313

L’acqua calda

macerie @ Ottobre 16, 2009

Ancora proteste al Cie di Torino. Apprendiamo dai giornali che nella sera di martedì i reclusi hanno iniziato a protestare per la mancanza di acqua calda all’interno delle celle. Prima di iniziare a parlare di “un problema di carattere logistico”, la direzione ha immediatamente chiamato rinforzi per sedare la protesta. Ma gli animi dei reclusi […]

Continua a pag. 21213

Via Corelli, la sentenza

macerie @ Ottobre 13, 2009

Il primo grado del processo contro i rivoltosi di Corelli si è chiuso. C’è stata una sola assoluzione, ma le condanne sono state di molto inferiori alle richieste dell’accusa: dai 6 ai 9 mesi, contro i due anni abbondanti che pretendeva il Pm durante la sua requisitoria. Rimane tutta aperta la questione di Joy, che […]

Continua a pag. 21173

Dall’altro capo del mondo

macerie @ Ottobre 13, 2009

Una voce che arriva dall’altro capo del mondo. È la voce di Miguel: al telefono mi racconta l’ultimo capitolo della sua avventura italiana e me lo racconta proprio partendo dal momento in cui ci eravamo lasciati una mattina di qualche settimana fa. “Mi stanno portando via”,  era tutto quanto era riuscito a dirmi allora: ora […]

Continua a pag. 21163

La vendetta anche a Gradisca

macerie @ Ottobre 13, 2009

Dopo le espulsioni e i massicci trasferimenti di Roma, il vento della vendetta ministeriale arriva anche a Gradisca dove, lunedì scorso, è stato arrestato uno dei presunti protagonisti della tentata fuga del 21 di settembre. È un ragazzo di 21 anni ed è accusato di aver fatto cadere giù dalle scale d’emergenza un carabiniere che […]

Continua a pag. 21133

Solidarietà

macerie @ Ottobre 12, 2009

Come sapete domani mattina ci sarà l’ennesima udienza del processo contro i 14 rivoltosi di via Corelli: parleranno gli avvocati della difesa e con molta probabilità si avrà anche la sentenza. L’appello dei compagni di Milano è di partecipare numerosi al presidio che si terrà sotto al Tribunale domani mattina. Ma qualcun altro, che al […]

Continua a pag. 21073

Nella tua città c’è un lager, numero 2

macerie @ Ottobre 10, 2009

Scarica, stampa e diffondi l’ultimo numero del bollettino (dal 22 settembre al 4 ottobre 2009)
Scarica, stampa e diffondi il numero 1 del bollettino (dal 5 al 18 settembre 2009)

Continua a pag. 21023

Decoder

macerie @ Ottobre 10, 2009

Sempre più inviperiti per non poter più guardare la televisione, i reclusi del Cie di corso Brunelleschi a Torino oggi per protestare hanno gettato tutta l’immondizia per terra e hanno impedito l’ingresso agli addetti alle pulizie. Il Direttore del lager, con disprezzo, dice loro di chiedere il decoder “ai vostri amici che vi telefonano.” E […]

Continua a pag. 21013

Terzo giorno di sciopero a Torino

macerie @ Ottobre 7, 2009

Anche a causa di una epidemia di influenza, questa mattina lo sciopero della fame al Cie di Torino sembrava traballare, e solo una sezione ha rifiutato il pranzo. La lotta ha però avuto una ripresa in serata, quando nuovamente tutti i reclusi hanno rifiutato la cena. Il motivo? Oggi tutto il Piemonte è passato al […]

Continua a pag. 20833

Continua lo sciopero a Torino, nuovi racconti da Roma

macerie @ Ottobre 6, 2009

Il secondo giorno di sciopero della fame al Cie di Torino è iniziato presto, esattamente alle sei del mattino, con una perquisizione della polizia che ha sequestrato accendini e lamette. I reclusi raccontano anche di insulti e provocazioni. Nonostante l’intimidazione, anche oggi hanno rifiutato il cibo tutte le donne e tre quarti degli uomini, come ieri […]

Continua a pag. 20763

Evasioni, rivolte, scioperi della fame

macerie @ Ottobre 5, 2009

Sciopero della fame oggi al Cie di corso Brunelleschi a Torino. Quasi tutti i reclusi hanno rifiutato la colazione questa mattina e intendono proseguire almeno per tutta la giornata. Un recluso è in sciopero addirittura da sei giorni. Nel frattempo, continuano gli atti di autolesionismo e le denunce di condizioni di vita insopportabili, minacce, maltrattamenti […]

Continua a pag. 20753

Le qualità dei militari

macerie @ Ottobre 5, 2009

«Uno giovanissimo - ha ventuno anni, vent’anni - ha tentato di fuggire di qua. È un suo diritto. Invece l’hanno portato in isolamento, e ora è tornato qua: non riesce a camminare, non riesce neanche a parlare con la gente. Lo hanno picchiato. Lo hanno torturato, veramente: con i piedi, con i bastoni, con tutto, […]

Continua a pag. 20683

La vendetta

macerie @ Ottobre 2, 2009

È arrivata la vendetta della polizia e della Croce Rossa per il duro sciopero della fame messo in campo dai reclusi di Ponte Galeria da lunedì scorso fino a ieri sera. In dodici tra i presunti animatori della protesta sono stati chiamati questa mattina con la scusa della scarcerazione. Al contrario, invece, sono stati immobilizzati con […]

Continua a pag. 20603

Una tavolata

macerie @ Ottobre 2, 2009

Al Cie di Gradisca d’Isonzo un’infermiera sarebbe stata colpita da un tavolo lanciato da un recluso e un operatore si sarebbe beccato un pugno. Lo dice la Fisascat Cisl di Gorizia, e non sappiamo se sia vero né quando questo sia successo. Se da una parte siamo abituati ai comunicati sindacali in solidarietà con gli […]

Continua a pag. 20613

Il quarto giorno

macerie @ Ottobre 2, 2009

È il quarto giorno di sciopero della fame nel Cie di Ponte Galeria, a Roma. Già dalla mattina metà degli scioperanti cedono alla stanchezza e poi a pranzo cederà ancora qualcun altro. La forza si sta esaurendo, come è naturale, ma quasi nulla è perduto. Rimane la rabbia, rimane la disperazione e rimane anche la […]

Continua a pag. 20583

Un mese di sciopero della fame

macerie @ Ottobre 2, 2009

Un mese senza mangiare, da solo, per essere regolarizzato. Perché gli venga riconosciuto di aver lavorato per anni con un contratto regolare. Un mese di sciopero della fame individuale. Robe da pazzi, direte voi. E infatti oltre a tenerlo rinchiuso al Cie di Gradisca, volevano fargli pure un TSO, un Trattamento sanitario obbligatorio, per levarselo […]

Continua a pag. 20573

Visite a Gradisca

macerie @ Ottobre 1, 2009

Lunedì scorso due deputati e tre senatori del Partito Democratico hanno visitato il Cie di Gradisca d’Isonzo. Alle dieci del mattino, senza fotografi né giornalisti, sono entrati nella struttura accompagnati dal direttore. La visita è durata un paio d’ore e molti reclusi sono riusciti a parlare direttamente con i cinque, raccontando loro della durezza delle […]

Continua a pag. 20423

La giornata a Roma

macerie @ Ottobre 1, 2009

Prosegue lo sciopero della fame a Roma, ed è il terzo giorno. La situazione è pesante. Ieri sera, qualche minuto dopo i nostri ultimi contatti con dentro, un detenuto è svenuto e poi un altro si è tagliato le vene, e poi altri ancora hanno cominciato a tagliarsi. Fino all’una di notte, due ore di […]

Continua a pag. 20403

Torino. La libertà è un lavoro collettivo

macerie @ Settembre 30, 2009

Continuano ad aggiungersi dettagli sull’evasione di domenica scorsa dal Cie di Torino. Ora sappiamo per certo che si è trattato di un tentativo veramente collettivo. Quando i reclusi intravedono una possibilità, vale a dire un cancello aperto, iniziano tutti a spingere per uscire dalla gabbia. Prima che i militari riescano a chiudere il cancello, grazie […]

Continua a pag. 20393

Sciopero della fame a Ponte Galeria, minacce per Miguel

macerie @ Settembre 28, 2009

Visita di giornalisti, questa mattina, dentro al Cie di Ponte Galeria a Roma. Tra di loro c’è addirittura un reporter messicano. Girano circondati dalla polizia e dai crocerossini e il direttore non consente loro di entrare nelle gabbie. I detenuti possono parlare ma - come succede spesso in questi casi - possono farlo solo dai […]

Continua a pag. 20243

La foto

macerie @ Settembre 28, 2009

Notte movimentata al Cie di corso Brunelleschi a Torino. Poco dopo le undici di sera arriva la voce, direttamente dal telefono di un recluso, di un tentativo di evasione parzialmente riuscito: pareva che ci avessero tentato in sei, ma che cinque non ce l’avessero fatta. Inoltre, tre dei fuggiaschi riacciuffati erano stati portati nelle celle […]

Continua a pag. 20223

Serpenti a Bologna

macerie @ Settembre 28, 2009

Serpenti, tre serpenti in giro per le camerate. Sembra impossibile, ma questo è stato il risveglio domenicale dei reclusi del Centro di via Mattei a Bologna. Vedono i serpenti, si spaventano, corrono all’aria, chiedono aiuto ma nessuno li ascolta: i serpenti poi sembrano velenosi e questo rende ancora più surreale la situazione. Ad un certo […]

Continua a pag. 20213

Gradisca, ovvero la voglia di libertà

macerie @ Settembre 27, 2009

A neanche una settimana dal massacro di lunedì i reclusi del Centro di Gradisca d’Isonzo hanno ricominciato a correre. Solo ieri hanno provato la fuga in cinque, due al mattino e tre al pomeriggio. Chi rompendo una finestra, chi scavalcando le mura o i cancelli di quel canile infame che in migliaia abbiamo potuto ammirare […]

Continua a pag. 20203

Ferite da ricordare

macerie @ Settembre 26, 2009

Mentre il massacro di Gradisca del 21 settembre comincia a diventare ufficialmente una notizia, non vorremmo che venissero dimenticate tutte le altre ferite, tutte le altre storie di ordinaria violenza all’interno dei Cie di tutta Italia. Perché ciò che avete visto non è di certo un’eccezione all’interno di quelle strutture, ma la tremenda normalità.
Vi ricorderete […]

Continua a pag. 20143

Tempi terribili

macerie @ Settembre 24, 2009

«Ci furono tempi felici in cui si poteva scegliere liberamente: meglio morti che schiavi, meglio morire in piedi che vivere in ginocchio. E ci furono tempi infami in cui intellettuali rincretiniti hanno dichiarato che la vita è il sommo dei beni. Oggi sono arrivati i tempi terribili in cui ogni giorno si dimostra che la […]

Continua a pag. 20043

Perquisizione a Bologna

macerie @ Settembre 23, 2009

Non si è fatta attendere molto la vendetta della polizia e della Misericordia contro i reclusi di via Mattei dopo le proteste di ieri. Da questa mattina è in corso una perquisizione, approfondita, delle celle e degli internati. Qualcuno è stato spogliato di fronte a tutti. Le guardia sono arrabbiate soprattutto perché la voce dei […]

Continua a pag. 19863

Gradisca, il giorno dopo

macerie @ Settembre 22, 2009

Questa foto è stata scattata nell’ospedale di Goriza, intorno a mezzogiorno di oggi, il giorno dopo la rivolta al Cie di Gradisca, e ritrae uno dei feriti del massacro di ieri. Dai racconti dei reclusi emerge come al massacro abbiano preso parte sia poliziotti in assetto antisommossa, inviati in mattinata prima della perquisizione\mattanza, sia soldati […]

Continua a pag. 19813

Rivolta al Cie di Bologna

macerie @ Settembre 22, 2009

Ha preso una lunghissima rincorsa, ma alla fine è esplosa pure Bologna. A fare da scintilla un recluso disabile: stava male, da questa mattina, ma nessuno si degnava di dargli ascolto. Così ha cominciato a tagliarsi e le gabbie si sono riempite di sangue. In solidarietà con lui, intorno alle 13, in tutto il Centro […]

Continua a pag. 19793

Rivolta al Cie di Gradisca

macerie @ Settembre 21, 2009

Mentre il paese intero si raccoglie nel lutto per i sei soldati morti in Afghanistan, mentre la Croce Rossa piange sulla vernice versata sulla facciata della sede di Roma, scoppia una rivolta nel Cie di Gradisca di Isonzo, provincia di Gorizia. Non sappiamo come sia cominciata, per ora le notizie sono frammentarie e confuse. Quel […]

Continua a pag. 19743

Attese

macerie @ Settembre 20, 2009

Cristina ha compiuto sedici anni proprio l’altro giorno e per l’occasione ha fatto una piccola festa insieme alle sue compagne all’ombra delle sbarre di Ponte Galeria. È dentro da 40 giorni, anche se è minorenne ed è nata in Italia. Ma la sua famiglia è croata, ed ora è tornata a vivere lì. Lei ha […]

Continua a pag. 19583

Bastonate

macerie @ Settembre 20, 2009

«Ci tengono come cani, impareremo ad abbaiare». La vita dentro al Centro di Gradisca di Isonzo è una vita fatta di minacce e violenze continue e la polizia coglie ogni pretesto per saltare addosso ai reclusi, che vivono in semi-isolamento da più di un mese. Ascoltate la cronaca dettagliata delle ultime bastonate, distribuite solo ieri […]

Continua a pag. 19573

Il tram

macerie @ Settembre 20, 2009

«L’ho visto passare, era sulla barella. Sembrava gli fosse passato un tram addosso, proprio sulla faccia». È notte, nel Campo di Bari Palese, ma non tutti dormono. Uno degli internati è disperato e ad un certo punto esplode e comincia a tagliarsi. I suoi compagni si svegliano e alla vista del sangue provano a bloccarlo […]

Continua a pag. 19533

Africa, andata e ritorno

macerie @ Settembre 19, 2009

Un paio di giorni fa, un giovane centroafricano è stato portato dentro alle gabbie di Ponte Galeria. Uno come tanti se non fosse che ne era uscito appena il giorno prima. E già, perché avendolo lì al Centro già da un certo tempo e non sapendo bene come sbarazzarsi di lui, i funzionari dell’Ufficio immigrazione […]

Continua a pag. 19503

Fuga dall’inferno

macerie @ Settembre 15, 2009

Grossa perquisizione nelle celle di Lamezia Terme questa mattina, dopo che nella notte gli agenti hanno scoperto l’ennesimo tentativo di evasione di massa. Si parla di un buco nel muro e la polizia sostiene di aver sequestrato sotto ai materassi bastoni e lamette. Sono tutte notizie che vanno verificate, ma sicuramente la situazione a Lamezia […]

Continua a pag. 19433

Miguel e Mimì

macerie @ Settembre 15, 2009

Dopo quattro giorni di insistenze dall’esterno, Miguel è ancora abbandonato dentro a Ponte Galeria: continuano a negargli ogni assistenza medica. Bisogna insistere ancora un po’. Questo è l’appello che sta circolando da una settimana.
Circa una settimana fa Miguel dopo aver ingerito per protesta alle condizioni di prigionia dentro al Cie di Ponte Galeria della candeggina e […]

Continua a pag. 19423

Un grido da Gradisca

macerie @ Settembre 14, 2009

Un grido di disperazione dal Cie di Gradisca d’Isonzo. Nel pomeriggio alcune camere sono aperte e, quando è ora di rientrare, inizia un diverbio tra i poliziotti e i reclusi. Una porta è rotta, la polizia si inalbera, accusa i reclusi e minaccia di picchiarli con i manganelli. I reclusi esplodono: sanno che l’unico modo […]

Continua a pag. 19403

Tentata fuga da via Corelli. Tentato suicidio a Ponte Galeria.

macerie @ Settembre 14, 2009

Questa notte una ventina di reclusi di via Corelli hanno tentato la fuga dai tetti. Da quel che sappiamo nessuno è riuscito a guadagnare la libertà: scoperti dalle guardie, alcuni si sono buttati dal tetto della struttura e in quattro si sono fatti molto male nella caduta. Sappiamo che solo due sono finiti all’ospedale, e […]

Continua a pag. 19393

Spinaci

macerie @ Settembre 12, 2009

«Quanti ne abbiamo oggi del mese? L’11! Ecco, oggi abbiamo mangiato il mangiare del 10 settembre 2009. Ecco: “da consumare il 10 settembre 2009″. Grazie a Dio che ho una prova. Abbiamo mangiato spinaci. “Ingredienti: spinaci surgelati, peso netto grammi 120, da consumare entro il 10 settembre 2009.” Scaduti vedi… Ecco l’indirizzo: via Bergamo 13, […]

Continua a pag. 19323

Risa

macerie @ Settembre 12, 2009

Ridevano. I crocerossini ridevano quando, la settimana passata, un recluso di via Corelli ha tentato il suicidio prima impiccandosi e poi tagliandosi alla gola. La sua storia la sapete già, ve la abbiamo già raccontata. Quello che non sapete ancora è che è stato trasportato all’ospedale ammanettato e scortato, con il fiato della polizia addosso […]

Continua a pag. 19303

Coniglio a chi?

macerie @ Settembre 11, 2009

Un recluso marocchino, trasferito qualche giorno fa da Lamezia Terme dove aveva già trascorso tre mesi, è stato picchiato selvaggiamente e senza motivo da tre Alpini sotto il compassionevole sguardo di un crocerossino, ieri sera verso le 23, mentre tornava dalla terapia. Il ragazzo, molto gracile e con una gamba già malmessa da una vecchia […]

Continua a pag. 19283

Una rivolta immaginaria

macerie @ Settembre 10, 2009

Avremmo voluto raccontarvi la storia di un tentativo di evasione dal Cie di corso Brunelleschi a Torino. Così come avremmo voluto raccontarvi la storia di un pugno in faccia sferrato da un fuggiasco a un Alpino di guardia al Centro. Avremmo voluto, eccome, ma abbiamo chiamato dentro e siamo costretti a smentire le notizie de […]

Continua a pag. 19213

Sovversivi

macerie @ Settembre 10, 2009

«Probabilmente io mi sono illuso tanto con l’ideale dell’Unione europea. Si dice che l’Unione europea al centro di sé ha l’Uomo, che la dignità dell’Uomo sia inviolabile, che i suoi diritti siano inalienabili: questa veramente mi sembra una utopia. Mi crea una tristezza, mi crea una grande tristezza… che menzogna, veramente! Purtroppo io mi metto […]

Continua a pag. 19183

Tocca alle Vallette?

macerie @ Settembre 7, 2009

Solo ora cominciano a filtrare le notizie di come sia andato questo caldissimo agosto all’interno del carcere delle Vallette, grande assente nel rosario dei penitenziari scossi un po’ in tutta la penisola dalle mobilitazioni dei detenuti. «Quando al Tg5 è passata la notizia che oltre 200 parlamentari europei avrebbero solcato i cancelli delle carceri italiane, […]

Continua a pag. 19143

Da Brindisi, auguri a Maroni

macerie @ Settembre 6, 2009

Come sapete, in seguito alla prima ondata di rivolte dopo l’entrata in vigore del Pacchetto sicurezza di Maroni, l’ex Centro di accoglienza per richiedenti asilo (Cara) di Brindisi è stato - e senza troppi sforzi - convertito in Cie: evidentemente la differenza tra queste due tipologie di strutture è sempre stata molto sottile. Attualmente, molti […]

Continua a pag. 19063

Sangue a Milano

macerie @ Settembre 5, 2009

Questa mattina un recluso appena arrivato a Corelli si è tagliato la gola. Non sappiamo in che condizioni sia in questo momento. Conosciamo un po’ la sua storia, però. Già “trattentuto” nel Cie per due mesi all’inizio dell’estate, era stato rilasciato giusto un mese fa - evitando di pochissimi giorni l’entrata in vigore delle norme […]

Continua a pag. 19033

Sciopero della fame e della sete a Ponte Galeria

macerie @ Settembre 2, 2009

Ieri sera una cinquantina di reclusi del Cie di Ponte Galeria - «la Guantanamo di Berlusconi, Bossi e compagnia» - hanno ammucchiato tutti i materassi contro le gabbie ed hanno indetto uno sciopero della fame e della sete. La scintilla che ha fatto esplodere la protesta: il tentativo dei crocerossini di sistemare nelle gabbie, dove […]

Continua a pag. 18923

Teoria e pratica della detenzione amministrativa

macerie @ Agosto 31, 2009

«Quando sono entrato qui mi hanno detto che dovevo stare tranquillo, che qui ero libero… Ho visto la Croce Rossa e mi sono detto: “meno male, almeno non vedo la polizia intorno”. Invece mi sono sbagliato tanto, mi sono sbagliato tanto a pensare così…
La Croce Rossa mi ha dato un paio di ciabatte, un paio […]

Continua a pag. 18803

Moussa

macerie @ Agosto 29, 2009

Moussa vuole tornarsene a casa sua, vuole essere espulso. Suo padre è morto e sua madre lo sta aspettando. L’ha pure spiegato al Giudice di Pace, il primo giorno, si è pure fatto spedire il passaporto da suo fratello. Eppure sono due mesi che è recluso dentro al Cie di Ponte Galeria, e questa mattina […]

Continua a pag. 18723

Libertà!

macerie @ Agosto 29, 2009

Buone notizie da Brindisi. Questa mattina, all’alba, venti reclusi nel Cie di Restinico sono fuggiti dal Centro. Solo uno è stato ripreso, e gli altri sono alla macchia. Vi ricordiamo che a Brindisi erano stati trasferiti il 14 agosto scorso una parte dei reduci della sommossa di Corelli. Al momento del loro arrivo, in realtà, […]

Continua a pag. 18683

Da lontano

macerie @ Agosto 28, 2009

Pubblichiamo qui sotto una cronologia, apparsa in questi giorni sul sito francese cettesemaine e circolata poi abbondantemente oltralpe, che descrive a brevi pennellate venti giorni di avvenimenti in Italia, dal 4 di agosto fino a domenica scorsa. La pubblichiamo - in lingua originale, come si dice - per due ragioni. La prima è molto semplice: […]

Continua a pag. 18593

La vita a Corelli

macerie @ Agosto 28, 2009

Il racconto della seconda e della terza udienza del processo contro i rivoltosi di via Corelli, a Milano. La lunga testimonianza dell’ispettore-capo del Cie Vittorio Addesso, il mistero di telecamere che funzionano solo quando questo serve alla polizia, le contraddizioni dei testimoni dell’accusa, la presenza solidale e rumorosa dei compagni dentro al Palazzo di Giustizia […]

Continua a pag. 18673

Soprusi a Gradisca

macerie @ Agosto 26, 2009

I soprusi e le vessazioni quotidiane nel Cie di Gradisca d’Isonzo, dove i reclusi sono in isolamento da quasi tre settimane: le irruzioni della polizia mentre i detenuti sono chini per le preghiere del Ramadan, le violenze contro i malati, gli abusi di psicofarmaci, la latitanza dei medici, la qualità del cibo, la scarsità dell’acqua, […]

Continua a pag. 18543

A due passi dalla libertà

macerie @ Agosto 24, 2009

Il racconto di una tentata evasione dentro al Cie di Gradisca. Un gruppo di reclusi passa alcuni giorni a fare un buco nel soffitto, ma una serie di leggerezze fa insospettire la polizia, che li scopre. Gli aspiranti fuggiaschi vengono messi in un’altra stanza e malmenati per ritorsione. Poi arrivano il direttore e gli agenti […]

Continua a pag. 18503

Milano, casino in tribunale

macerie @ Agosto 21, 2009

Oggi a Milano è cominciato il processo contro i 14 arrestati per la rivolta al Cie di via Corelli. Numerosi antirazzisti si sono dati appuntamento per assistere all’udienza. Tra le proteste dei reclusi e le grida del pubblico, ne è nato davvero un gran casino. E, per una volta, gli immigrati dietro le sbarre hanno […]

Continua a pag. 18333

Si ricomincia: fuga da Gradisca!

macerie @ Agosto 20, 2009

Questa mattina, nonostante il regime di massima sicurezza imposto dalla questura di Gorizia dopo la rivolta di sabato scorso, sette reclusi del centro di Gradisca di Isonzo sono riusciti ad evadere, forzando le sbarre delle loro celle. Altri due, che hanno cercato di scappare dai tetti, sono stati purtroppo riacciuffati dalla polizia. Così come proprio […]

Continua a pag. 18233

Uomini in lotta

macerie @ Agosto 19, 2009

Dopo i giorni del fuoco, è ora il momento di una calma apparente dentro i centri di identificazione ed espulsione per stranieri senza documenti. Calma apparente, perché non c’è mai tregua per i prigionieri della guerra sociale degli sfruttatori contro gli sfruttati. Per sottolineare questa apparenza, vi proponiamo tre storie da tre diversi lager (Bologna, […]

Continua a pag. 18193

Facciamoci sentire

macerie @ Agosto 18, 2009

Come sapete, in seguito alla rivolta di giovedì 13 agosto nel Cie di via Corelli a Milano sono state arrestate quattordici persone, cinque donne e nove uomini. Uno dei possibili modi per non lasciarli soli è mandargli un telegramma. Ecco quindi l’elenco dei nomi per scrivere loro in carcere, all’indirizzo Casa Circondariale “San Vittore” Piazza […]

Continua a pag. 18153

Tentata evasione a Bari, due arresti

macerie @ Agosto 17, 2009

“A Bari è difficile, molto difficile”. Questo il commento di alcuni reclusi di altri Centri quando abbiamo raccontato loro che questa mattina due prigionieri del Cie di Bari sono stati arrestati dopo un tentativo fallito di evasione. Non abbiamo notizie precisissime, ma di sicuro sono stati accusati di aver distrutto una telecamera ed ora sono […]

Continua a pag. 18143

Scarafaggi

macerie @ Agosto 16, 2009

Sembrava finito lo sciopero della fame in corso Brunelleschi. E invece no. Perché, come vi abbiamo già raccontato, ieri sera un recluso si è trovato nel piatto - fornito dalla CAMST RISTORAZIONE ITALIANA - uno scarafaggio, uno scarafaggio bello grosso. E così in molti, oggi a pranzo, si sono rifiutati di mangiare, un po’ per […]

Continua a pag. 18083

Rivolta in corso Brunelleschi

macerie @ Agosto 14, 2009

Il secondo giorno di sciopero della fame al Cpt di corso Brunelleschi è già un giorno di rivolta. Dopo aver rifiutato il cibo a colazione e a pranzo, i reclusi nel pomeriggio cominciano a gridare tutti assieme «libertà! libertà!». Esasperati dalle condizioni di reclusione, preoccupati per la salute di alcuni reclusi svenuti per i primi effetti […]

Continua a pag. 18003

La giornata di oggi nei Centri

macerie @ Agosto 13, 2009

Prosegue lo sciopero della fame nel Centro di via Corelli, a Milano, dopo la sommossa di ieri e prosegue anche in corso Brunelleschi, in due aree del Centro. Qui a Torino la polizia sembra aver cambiato definitivamente abbigliamento e da questa mattina gli agenti circolano tra le gabbie in tenuta antisommossa - che non si […]

Continua a pag. 17883

Rivolta in Corelli, sciopero della fame in Brunelleschi

macerie @ Agosto 13, 2009

Due nuove fiammate si alzano dai Centri d’Identificazione ed Espulsione dopo l’entrata in vigore del “Pacchetto Sicurezza”. Intanto in via Corelli, a Milano. Lì lo sciopero della fame oggi è arrivato al quinto giorno: la protesta era partita venerdì sera come sciopero della fame e della sete, e si era subito collegata con la mobilitazione […]

Continua a pag. 17833

La visita

macerie @ Agosto 10, 2009

Ma come funzionano le visite dei Parlamentari e dei giornalisti dentro ai Cie italiani? Come fanno a controllare che non ci siano maltrattamenti, che si mangi in maniera decente, che i cessi funzionino, che non ci siano troppi topi, che nessuno “scompaia” misteriosamente…
Semplice: si va nella stanza del direttore del Centro, un paio di domande […]

Continua a pag. 17783

La sommossa di Gradisca

macerie @ Agosto 10, 2009

Come vi avevamo promesso, eccovi il racconto della sommossa di Gradisca di sabato scorso. Occupato il tetto, bottigliate da una parte e lacrimogeni e manganelli dall’altra. La polizia si sta ancora riprendendo dalla sorpresa e, per ora, si è limitata a rinchiudere i detenuti nelle camerate, senza acqua e senza mangiare, sottoponendoli a perquisizioni frequenti: […]

Continua a pag. 17763

“Compagnia”

macerie @ Agosto 10, 2009

“Così c’avete compagnia!”. Questa la risposta data da un agente della Guardia di Finanza alle recluse di Ponte Galeria che protestavano per i topi che scorazzano abitualmente intorno alla merda che trabocca dai servizi igenici sempre intasati della sezione femminile. Finezze da uomo-in-divisa che illuminano più di mille altri commenti le condizioni concrete di vita […]

Continua a pag. 17743

Gradisca in lotta

macerie @ Agosto 9, 2009

Si allarga la protesta nei Cie contro l’entrata in vigore delle norme del pacchetto sicurezza. Ed è la volta di Gradisca d’Isonzo, e questa volta è una sommossa: tutti sul tetto. Intanto, a Milano e a Roma prosegue la mobilitazione. Da Roma arriva un altro particolare, inquietante. Lunedì sera, gli algerini arrivati nel Centro da Bari […]

Continua a pag. 17723

Continua lo sciopero della fame in via Corelli

macerie @ Agosto 8, 2009

Continua, compatto, lo sciopero della fame al Cie di via Corelli a Milano. «Nessuno è caduto» ci dicono, da dentro, i reclusi. Per ora, continuano a rifiutare il cibo due intere sezioni, la femminile e una maschile. Hanno chiesto assistenza medica continua alla polizia e ai volontari, ma gli è stata negata. Così come poliziotti, volontari […]

Continua a pag. 17703

Babele in lotta: sciopero della fame e della sete in via Corelli

macerie @ Agosto 8, 2009

Una Babele in gabbia, quella che si sta rivoltando a Milano mettendo in campo uno sciopero della fame e della sete che sembra compatto e determinato. “Vamonos hasta el final, hasta el final”, dice qualcuno: arriveremo fino alla fine. Lo sciopero è iniziato alle cinque di questo pomeriggio e per ora tocca una sezione intera […]

Continua a pag. 17563

Pestaggi a Ponte Galeria

macerie @ Agosto 4, 2009

Un racconto tremendo, e un appello, dal Cie di Ponte Galeria. Nella serata di lunedì arriva nel Centro un gruppetto di algerini, appena trasferiti da Bari Palese. Tra di loro c’è anche un ragazzo gravemente malato di cuore, che si lamenta e protesta: la polizia non ha provveduto a portare da Bari le medicine che […]

Continua a pag. 17513

Merce di scambio

macerie @ Luglio 31, 2009

Una lunga chiacchierata con un recluso del Cie di Ponte Galeria. Partendo da un episodio specifico - la storia allucinante di un aspirante rifugiato politico catturato a marzo e da quel momento sballottato tra il Centro di Roma e quello di Algeri senza che nessuno lo voglia né trattenere né liberare - si indagano le […]

Continua a pag. 17473

Resistenza quotidiana in via Corelli

macerie @ Luglio 29, 2009

Alcuni esempi di resistenza quotidiana alle espulsioni da parte di chi è rinchiuso nel lager di via Corelli a Milano. Chi in aeroporto fa talmente casino da non poter essere caricato sull’aereo. Chi si taglia e per sbaglio taglia un ispettore. Chi per solidarietà tira un pugno in faccia a uno sbirro. Chi per disperazione sale […]

Continua a pag. 17403

Morsi

macerie @ Luglio 29, 2009

29 luglio. Al carcere delle Vallette di Torino una donna nigeriana di 28 anni ha aggredito a morsi e colpi di sandalo la secondina che la stava perquisendo in matricola, provocandole lesioni giudicate guaribili in 20 giorni. La nigeriata era stata arrestata poche ore prima dai poliziotti del commissariato Madonna di Campagna  perché non in […]

Continua a pag. 17443

Sciopero della fame al Cpt di Bari

macerie @ Luglio 24, 2009

Contro i continui maltrattamenti dei poliziotti, sotto l’occhio spento dei crocerossini, alcuni reclusi del centro di identificazione ed espulsione di Bari-Palese hanno proclamato lo sciopero della fame. Inizialmente avevano aderito tutte le sezioni, poi ieri sera la polizia è entrata con la forza in tre sezioni e ha fatto entrare il cibo. In un’altra sezione […]

Continua a pag. 17363

Rimpiangere Torino?

macerie @ Luglio 19, 2009

Ancora una testimonianza dal Centro per stranieri senza documenti di Bari Palese. Lo scorrere della vita quotidiana nelle gabbie condensata in pochi episodi, tanto per far cogliere l’aria che tira in questo Centro che ha veramente tutto della galera, blindati e celle comprese. I pestaggi perché non parli l’italiano - come vi abbiamo raccontato qualche […]

Continua a pag. 17153

Presidio alle Vallette

macerie @ Luglio 14, 2009

14 luglio. Un presidio in solidarietà con gli arrestati per gli scontri del 19 maggio si è tenuto davanti al carcere delle Vallette, per chiederne la liberazione e per denunciare le condizioni di detenzione, loro e di tutti i detenuti.

Continua a pag. 17013

Lontani?

macerie @ Luglio 9, 2009

È poi tanto lontana la Francia? Sembrerebbe di sì, a giudicare dall’audio lontanissimo di questa diretta telefonica. Ma ascoltate con attenzione il racconto. Anche laggiù detenuti senza documenti che si ribellano e scioperano contro le condizioni di vita nei Centri e contro le espulsioni - per la libertà! Anche là ritorsioni poliziesche contro chi si […]

Continua a pag. 16833

Immaginazione

macerie @ Luglio 8, 2009

8 luglio. Dopo le notizie sulla breve sommossa del giorno precedente, una quindicina di antirazzisti si radunano nel pomeriggio sotto le mura di corso Brunelleschi. Musica, battitura e discorsi in solidarietà con i reclusi. Da dietro le sbarre urlano e telefonano, contenti di non essere più soli. La domanda che esce, prepotente, però è un’altra: […]

Continua a pag. 16823

Milano e Gradisca: scioperi, fughe, pestaggi

macerie @ Luglio 6, 2009

In via Corelli, a Milano, è ancora in corso la mobilitazione contro le norme del “Pacchetto sicurezza”. Ieri sera, intorno alla mezzanotte, i reclusi di una delle sezioni del Centro si sono rifiutati di rientrare nelle celle ed alcuni di loro sono saliti sul tetto per tentare la fuga. La polizia li ha bloccati e […]

Continua a pag. 16643

Corelli, Perpignan e Vincennes… e Bologna! …e Gradisca!

macerie @ Luglio 4, 2009

Qualche novità dal Cie di via Corelli. Lo sciopero della fame continua, solo nella sezione maschile, come ieri. I reclusi in lotta non fanno neanche entrare nelle gabbie i crocerossini che portano il cibo. Ieri, all’ora di pranzo e all’ora di cena sono saliti sui tetti per protestare. Ora cominciano a stare male, provati dal […]

Continua a pag. 16533

Si ricomincia?

macerie @ Luglio 3, 2009

Non si è fatta attendere troppo la reazione all’approvazione in Senato del Pacchetto Sicurezza. Da questa mattina, infatti, i reclusi dell’area maschile del Cie di via Corelli sono in sciopero della fame. Non si hanno ancora notizie, invece, dell’area femminile.
I reclusi protestano contro la nuova legge e contro il comportamento della Croce Rossa che, all’annuncio […]

Continua a pag. 16503

Irruzione della polizia al Cie di Ponte Galeria

macerie @ Giugno 25, 2009

Ennesima mattinata di violenza nel Cie di Ponte Galeria. Giovedi 25 giugno un recluso chiama in diretta Radio Onda Rossa di Roma per denunciare un’irruzione della polizia alla ricerca di alcune persone da, presumibilmente, rimpatriare. E poi la vita quotidiana nel lager, gli abusi della polizia, la catena di comando, l’assenza di garanzie, i vergognosi […]

Continua a pag. 16373

Senza fronzoli

macerie @ Giugno 7, 2009

Abbimamo letto qua e là su internet un testo bello, che parla chiaro, senza fronzoli ideologici, riguardo ad alcuni avvenimenti dell’ultima settimana di maggio. Ve lo riproponiamo con piacere
Razzismo. Martedi mattina ero indeciso su cosa fare durante la giornata. Ancora assonnato scendo al bar sotto casa per prendere il caffè e leggere il giornale, e […]

Continua a pag. 15613

Convincente

macerie @ Giugno 3, 2009

3 giugno. Dopo cinque giorni di sciopero della fame, una ragazza nigeriana rinchiusa dentro al Cie di corso Brunelleschi ha dato un fuoco ad un materasso per protesta. Stava male da giorni, e nessuno si degnava di curarla. Dopo aver spento il rogo, i crocerossini hanno subito trasferito la ragazza all’ospedale: per curarla, appunto.

Continua a pag. 15833

Evasione e pestaggio a Ponte Galeria

macerie @ Maggio 17, 2009

Il vento delle evasioni arriva anche a Roma, ora che è proprio primavera. Questo pomeriggio ci hanno provato in tre, a scavalcare il muro, durante una partita di calcio, e solo due ci sono riusciti. Ora che scriviamo non abbiamo loro notizie: ma tifiamo per loro e per la loro libertà.
A memoria nostra di evasioni […]

Continua a pag. 15353

Ramino

macerie @ Maggio 15, 2009

«Stavo giocando a carte, a Ramino, e poi mi è venuta l’idea di scappare». È così che inizia a raccontare il proprio tentativo di fuga il giovanissimo magrebino che ieri mattina ha provato a lasciarsi alle spalle le gabbie di corso Brunelleschi. Un tentativo andato «male male», e pagato con una gran bastonatura da parte […]

Continua a pag. 15323

Sciopero solitario

macerie @ Maggio 14, 2009

Da ieri pomeriggio un recluso del Cie di via Corelli è in sciopero della fame. Arrivato qualche settimana fa da Corso Brunelleschi ha cominciato a stare male: ha i sintomi della tubercolosi, malattia per la quale era già stato ricoverato in passato. Nessuno, però, ha voluto ascoltarlo. Preso a male parole da crocerossini e poliziotti […]

Continua a pag. 15283

La nuova ondata

macerie @ Maggio 10, 2009

Continuano le mobilitazioni dentro e fuori le gabbie di Roma e di Bologna. Nate dal pestaggio di Raya e dalla morte di Nabruka, sembrano proprio disegnare una nuova ondata montante di questo movimento per la distruzione dei Centri che, nato con le rivolte lampedusane di inizio anno, ha già ampiamente minato il tranquillo trantran dei […]

Continua a pag. 15163

Sedie

macerie @ Maggio 10, 2009

10 maggio. A sediate: così sostengono di essere stati accolti due secondini in servizio alle Vallette da un detenuto particolarmente esuberante.

Continua a pag. 15243

Lo sciopero e il funerale

macerie @ Maggio 9, 2009

Prosegue lo sciopero della fame dentro alle gabbie del Centro di Identificazione ed Espulsione di Ponte Galeria, a Roma, sia nel settore delle donne che in quello dei maschi, a due giorni dalla morte di Nabruka. Non compattissimo, ma prosegue, ed è un segnale importante, soprattutto in un Centro che non è mai stato in […]

Continua a pag. 15153

Trasferte

macerie @ Maggio 8, 2009

8 maggio. Due detenuti “extracomunitari” del carcere di Brissogne in Val d’Aosta hanno incendiato un materasso della loro cella con un fornelletto a gas. Il fumo sprigionato dall’incendio ha intossicato tre agenti della Polizia penitenziaria intervenuti sul posto, e l’intera sezione è stata sgomberata. I due detenuti protestavano contro il recente trasferimento, assieme a 29 […]

Continua a pag. 15193

Sovraffollamento

macerie @ Maggio 4, 2009

4 maggio. Due secondini al pronto soccorso dopo un animato diverbio con un detenuto ghanese, nel padiglione “B” delle Vallette. A quanto pare, le guardie pretendevano di buttare nella cella già sovraffollata dove era rinchiuso l’uomo ancora altri reclusi.

Continua a pag. 15233

Dieci, cento, mille Aziz

macerie @ Aprile 18, 2009

Aziz è un ragazzo marocchino che ha vissuto in Italia per molti anni.
Aziz è un compagno che abbiamo incontrato nella lotta.
Recluso nel Cpt (Cie) di via Corelli a Milano,
ha voluto tenere la testa alta e ribellarsi;
ha saputo trovare forza e determinazione
per non rassegnarsi alla prevaricazione di uno Stato razzista,
per far uscire la voce della sua […]

Continua a pag. 14783

Piccole vendette

macerie @ Aprile 17, 2009

Eccoli serviti, i giorni delle piccole vendette. Dopo un mese e mezzo passato sulla difensiva, questa breve tregua nelle mobilitazioni dentro e fuori i Centri ha dato il tempo ai gestori dei Cpt di riorganizzarsi e di togliersi qualche dente. Da ieri, una piccola tornata di trasferimenti ha scombussolato la mappa concentrazionaria del Nord Italia. […]

Continua a pag. 14763

“Tutta la polizia sta venendo contro di noi, con i bastoni!”

macerie @ Aprile 5, 2009

Intorno alle 22,30 di oggi i detenuti del lager di via Corelli a Milano si ribellano e salgono in massa sui tetti dei gabbiotti nei quali sono rinchiusi. Uno si arrampica su un palo. La rivolta è per i motivi di sempre: contro le condizioni di vita, contro la nuova legge dei sei mesi… per […]

Continua a pag. 14563

Sulla fuga di ieri dal Cpt di Torino

macerie @ Marzo 31, 2009

Dopo aver tergiversato un po’, questa mattina, la questura è stata costretta ad ammettere la fuga di ieri sera dal Cpt di Torino, mentre fino ad ora aveva parlato soltanto un “maldestro tentativo di evasione”. I poliziotti hanno anche comunicato che cinque degli evasi sono stati pescati nelle ore successive nei dintorni del Centro e […]

Continua a pag. 14493

Fuga di notizie (e non solo) dal Cpt

macerie @ Marzo 30, 2009

30 marzo. Fuga di notizie,e non solo, dal Cpt di Torino. Verso le 8 di sera, al termine di una giornata tesa con nuovi atti di autolesionismo e proteste contro l’estensione del tempo di permanenza, 5 o 6 ragazzi detenuti sono riusciti a scappare, addirittura dal cancello principale lasciato inavvertitamente aperto dalle guardie, mentre venivano […]

Continua a pag. 14473

Contro i Cpt, oggi più di ieri

macerie @ Marzo 30, 2009

Continuiamo con gli estratti audio della giornata di sabato. Oggi vi proponiamo le dirette con alcune delle iniziative che si sono svolte in Italia, in collegamento telefonico con Radio Blackout 105.250.

Continua a pag. 14423

Una giornata contro i Cpt

macerie @ Marzo 30, 2009

Sabato 28 maggio si tengono in tutta Italia una serie di iniziative contro i Cpt. Iniziative piccole e grandi, presidi fuori dai centri o volantinaggi in città. Un “passaggio importante”, come si dice in gergo, perché l’idea è quella di comunicare ai reclusi che la resistenza al razzismo e alla macchina delle espulsioni c’è, e […]

Continua a pag. 14323

Console

macerie @ Marzo 20, 2009

20 marzo. Visita del console marocchino dentro le gabbie di corso Brunelleschi. Uno per uno, prende da parte una ventina di ragazzi e annuncia loro che ormai li ha riconosciuti e li farà espellere nel giro di qualche giorno. I venti sono disperati: molti di loro, prima di essere presi, lavoravano e sanno benissimo […]

Continua a pag. 13973

Sangue a Roma

macerie @ Marzo 19, 2009

Era nell’aria da settimane, e ora è successo. Un morto a Roma, dentro alle Gabbie del Cpt di Ponte Galeria: sta male, chiede aiuto, e ne guadagna un bel pestaggio. Gli assassini? I soliti noti: poliziotti e crocerossini complici.
Un buco nero, Ponte Galeria. Chi arriva là passando da corso Brunelleschi a Torino dice: «Roma, quella […]

Continua a pag. 13933

Brutte cose da guardare

macerie @ Marzo 18, 2009

L’appello video trasmesso clandestinamente da dentro il Cpt di corso Brunelleschi a Torino e caricato su Youtube è stato visto da oltre 1200 persone in tre giorni.
Oggi il video è stato censurato “a causa di una violazione delle Norme della community di YouTube”. Effettivamente il video viola il secondo comandamento: “non pubblicare brutte cose”. Ma […]

Continua a pag. 13913

Fame e sete

macerie @ Marzo 17, 2009

Un’altra brutta giornata al Cpt inizia con la polizia che distrugge la videocamera del cellulare di un recluso e poi, per non sbagliarsi, un altro cellulare, intero. Il video che da domenica sta circolando in città è sfocato, ma molto fastidioso per i gestori del Centro.
Qualche ora dopo un’altra storia esce dalle gabbie: un ragazzo, […]

Continua a pag. 13895

Ordinaria amministrazione al Cpt di Torino

macerie @ Marzo 16, 2009

Un’altra giornata intensa dentro al Cie di Torino. La polizia di schiera fuori dalle gabbie, i cani poliziotto abbaiano. Gabbia per gabbia, inizia una perquisizione: materassi e masserizie all’aria, volano minacce. La questura successivamente dichiarerà che si tratta di “ordinaria amministrazione”. Dai modi, dalla tempistica e da quanto raccontano da dentro, invece, sembra proprio una […]

Continua a pag. 13855

Un video dal Cie di Torino

macerie @ Marzo 15, 2009

Il 14 marzo 2009 nel Cpt di Torino tre tunisini si feriscono per non essere espulsi. Queste immagini e queste parole ci sono arrivate da dentro. I reclusi vogliono che queste immagini girino il più possibile. Noi vogliamo che le loro parole non restino inascoltate.

Continua a pag. 13815

Bocche cucite e arresti

macerie @ Marzo 15, 2009

Saputo delle mobilitazioni in corso nel Cpt di Bari una cinquantina di antirazzisti pugliesi si radunano di fronte al Centro alla ricerca del punto giusto lungo il perimetro per poter comunicare agevolmente con i reclusi in lotta: il Centro è costruito come un carcere, non si vede niente e anche urla e musica fanno fatica […]

Continua a pag. 13805

Sangue e palline

macerie @ Marzo 14, 2009

È sabato, e come tutti i sabati dentro al Cpt di Corso Brunelleschi è il giorno dei tunisini: tocca a loro essere rimpatriati. Ma in tre non ci stanno. In due si tagliano, prima sulle mani poi dappertutto. Un altro ingoia tutto quello che può ingoiare. La Croce Rossa vuole portarli via, ma loro resistono. […]

Continua a pag. 13775

Sciopero della fame

macerie @ Marzo 8, 2009

8 marzo. Come avevano già annunciato la sera precedente, al termine del presidio degli antirazzisti fuori dalle gabbie, i reclusi di corso Brunelleschi sono entrati in sciopero della fame.

Continua a pag. 13555

Continua lo sciopero della fame al Cpt di Bari

macerie @ Marzo 7, 2009

A Bari, da due giorni, stanno scioperando in 85: tutti, esclusi gli ammalati.
Ascolta la dirette dal Cpt di Bari dai microfoni di Radio Blackout:

Continua a pag. 13535

La città e i senza volto

macerie @ Marzo 7, 2009

7 marzo. Finito il corteo contro la violenza sulle donne un gruppone di antirazzisti si raduna sotto le mura di Corso Brunelleschi per fare sentire ai reclusi la propria vicinanza e per informarli delle lotte in corso a Milano e a Bari: un’ora e mezza di petardi, slogan, battiture, dirette radiofoniche e fuochi artificiali. Qualcuno, […]

Continua a pag. 13545

La battaglia

macerie @ Marzo 6, 2009

Nonostante i pestaggi avvenuti ieri sera, dopo che i rivoltosi sono stati fatti scendere dal tetto, la determinazione dei detenuti di via Corelli è ancora forte. Si prepara la battaglia.
Ascolta l’intervista con un recluso raccolta da Radio Blackout:

Continua a pag. 13485

Da Lampedusa, a Torino, a Bologna a… Milano!

macerie @ Marzo 5, 2009

Non si fermano le rivolte nate dal rogo di Lampedusa. Dopo Torino e Bologna tocca a Milano. Questa sera, detenuti sul tetto di via Corelli, sotto la pioggia. Ancora urla: «libertà!». Di nuovo circondati accetano di scendere ma proclamano subito uno sciopero della fame e della sete.
Il loro urlo, «libertà!», ci chiama, insistente. A noi […]

Continua a pag. 13415

Protesta a Bologna

macerie @ Marzo 4, 2009

Martedì scorso, i reclusi nel Cpt-Cie di Bologna si sono rivoltati contro le condizioni e il prolungamento della loro detenzione. Poco prima delle 18, mentre sotto le due torri era in corso un presidio informativo, un detenuto ha chiamato gli antirazzisti per comunicare che un suo compagno aveva appena ingerito del ferro e che altri […]

Continua a pag. 13355

Presidio lampo

macerie @ Marzo 3, 2009

3 marzo. Appena saputo delle proteste sui tetti del Cpt di Bologna un gruppo di antirazzisti si precipita sotto alle mura di Corso Brunelleschi e dà vita ad un presidio-lampo per informare i prigionieri del lager torinese della lotta in corso nella città emiliana.
Ma cosa era successo a Bologna?

Continua a pag. 13385

Pietre

macerie @ Febbraio 22, 2009

22 febbraio. Intorno alle quattro del pomeriggio cominciano a radunarsi sotto alle mura di Corso Brunelleschi un bel po’ di antirazzisti torinesi e tanti profughi della casa occupata di corso Peschiera. L’intenzione condivisa è di farsi sentire dai prigionieri - che fino al giorno precedente erano ancora massicciamente in sciopero della fame - e in […]

Continua a pag. 12915

Come si chiudono i Cpt

macerie @ Febbraio 22, 2009

Mentre guardi il video, ascolta la voce di uno dei protagonisti della rivolta di Lampedusa rinchiuso dentro al Cpt di Torino, intervistato da Radio Blackout:

Continua a pag. 12885

Casino al Cpt

macerie @ Febbraio 20, 2009

20 febbraio. Proteste al Cpt di Torino perché una donna, venuta da fuori Torino per portare un pacco di vestiti a un detenuto suo parente è stata allontanata - e pare anche in malo modo - dalle guardie del lager.
Ascolta una testimonianza da dentro…

…e da fuori

Continua a pag. 12805

Continua lo sciopero della fame al Cpt di Torino

macerie @ Febbraio 20, 2009

20 febbraio. Almeno metà dei reclusi nel lager di Corso Brunelleschi sono ancora in sciopero della fame per ottenere la liberazione immediata, come sono state liberate le donne ieri. Viene smentita così definitivamente la inverosimile mistificazione di qualche quotidiano cittadino, secondo il quale i reclusi protestavano contro l’arrivo dei “lampedusani”.

Continua a pag. 12795

Tentata evasione

macerie @ Settembre 7, 2008

7 settembre. Un marocchino di 17 anni, detenuto presso il carcere minorile Ferrante Aporti, si è arrampicato sul muro di cinta durante l’ora d’aria per tentare la fuga. Due guardie per tentare di fermarlo lo afferrano per i piedi, ma l’evaso li prende a calci in facciavevsi libera Saltato dall’altra parte, si accorge di essere […]

Continua a pag. 9675

Il cazzo che vuole

macerie @ Settembre 5, 2008

Una storia allucinante quella di Joel, peruviano, da anni residente in Italia, con un mutuo da pagare e una fidanzata incinta. Come tanti, ha problemi a rinnovare il permesso di soggiorno ed entra, senza volerlo, in clandestinità. Viene arrestato a Rimini e tradotto al Cpt di via Corelli, a Milano. Ma dopo pochi giorni, a […]

Continua a pag. 9605

Fare la corda

macerie @ Agosto 28, 2008

28 agosto. Per la seconda volta in pochi giorni, un altro detenuto del Cpt di Torino ha tentato di impiccarsi, di “fare la corda” come dicono molti stranieri. Un gesto estremo per chiedere di tornare in Marocco, qui in Italia ha già subito troppo. Ai suoi compagni di cella ha detto che è meglio patire […]

Continua a pag. 9425

Ospiti /2

macerie @ Agosto 26, 2008

«Sono anche andato a vedere dei dizionari, a cominciare dallo Zingarelli… però ospiti è un’altra cosa!»
Una telefonata da Via Corelli, 19 agosto 2008.

Continua a pag. 9345

iPod

macerie @ Agosto 26, 2008

26 agosto. Dopo 59 giorni dentro il Cpt, quando ne mancava solo uno per riavere la libertà, un detenuto marocchino viene convocato per andare dal console, ma era un inganno, e lo trasferiscono al carcere delle Vallette per scontare una pena di tre anni. Pare che la mattina avesse litigato con un militare che voleva […]

Continua a pag. 9365

Ospiti

macerie @ Agosto 24, 2008

òspite (agg., s.m. e f.) dal latino “hospitem”, colui che riceve il forestiero e gli dà cibo, non per lucro, ma per sola amicizia, per benevolenza, per umanità; e poi il Forestiero medesimo, che è alloggiato e protetto.
«Qui i militari mi dicono che sono un ospite. Ma se sono un ospite perchè sono rinchiuso in […]

Continua a pag. 9275

Tentato suicidio

macerie @ Agosto 23, 2008

23 agosto. Nel primo pomeriggio un recluso del Cpt di Torino ha tentato il suicidio. Disperato per le condizioni in cui il governo italiano lo sta costringendo a vivere, ha chiesto ripetutamente di ritornare nel suo paese natale in Marocco. Ha detto a tutti che se non lo mandavano via, avrebbe tentato il suicidio […]

Continua a pag. 9285

Mortaretti

macerie @ Agosto 19, 2008

19 agosto. Battitura, mortaretti ed urla sotto alle mura del Cpt di Corso Brunelleschi. Un presidio lampo accolto dalle urla e dai fischi entusiasti dei reclusi, che solo due sere prima erano insorti decisamente contro le condizioni disumane in cui sono costretti a vivere.

Continua a pag. 9235

Torino e Milano: due rivolte, in diretta

macerie @ Agosto 18, 2008

Nella notte tra il 17 e il 18 agosto, una breve sommossa fa di nuovo tremare le gabbie del Cpt di corso Brunelleschi: è la prima volta, da quando, esattamente due settimane fa, oltre ai cancelli è arrivato l’esercito. Questa la cronaca, raccolta in diretta da alcuni antirazzisti solidali.
Durante la consegna serale della terapia un […]

Continua a pag. 9135

Protesta flash

macerie @ Agosto 4, 2008

3 agosto. In serata, un recluso di corso Brunelleschi sviene e finisce all’ospedale: sta male da molto tempo, e sono due giorni che non riesce a mangiare. Ritornato al Centro continua a stare male, si sdraia sul letto e quando - intorno alle undici e mezza - la polizia va a chiamarlo per somministrargli la […]

Continua a pag. 8735

Corelli brucia, di nuovo

macerie @ Agosto 2, 2008

È mezzanotte, e arriva da Corelli la notizia di una nuova sommossa. I materassi bruciano, di nuovo. Ci sono molti intossicati. Da quel che sappiamo la rabbia è scoppiata a causa del mancato soccorso per un detenuto. Dietro, le storie di sempre: le vessazioni, il cibo, il meccanismo stesso delle espulsioni.
In questo momento, mentre vi […]

Continua a pag. 8635

Corelli brucia (11 luglio 2008)

macerie @ Agosto 2, 2008

«Ieri sera, verso le 23, un gruppo di noi trans è andato all’infermeria per prendere la terapia. Alla ragazza che poi hanno picchiato l’hanno data per prima, ma c’erano due poliziotti. Uno di loro forse era drogato, perché era molto incazzato, troppo, e mentre la mia amica parlava al cellulare le ha detto “qui è […]

Continua a pag. 8615

Maiali

macerie @ Luglio 27, 2008

27 luglio. Un giorno di sciopero della fame in Corso Brunelleschi, per protestare contro le continue vessazioni “alimentari” cui vengono sottoposti i detenuti. Spesso, difatti, i detenuti musulmani devono insistere per non avere carne di maiale nel piatto e altrettanto spesso vengono derisi dai crocerossini di servizio al Centro. La scintilla è la sera precedente, […]

Continua a pag. 8535

Il mistero di Meo Ponte

macerie @ Luglio 17, 2008

La settimana prossima, a due mesi esatti dalla sua morte dentro alla gabbia di corso Brunelleschi, sarà depositata dai periti nominati dal tribunale la perizia tossicologica effettuata sul cadavere di Hassan.

Continua a pag. 7725

Nottetempo

macerie @ Luglio 17, 2008

17 luglio. La mezzanotte è passata da un pezzo quando un gruppetto di solidali si raduna sotto le mura del Cpt esplodendo mortaretti, accendendo fumogeni e fuochi artificiali. Da dentro, i reclusi si svegliano e ricambiano il saluto.

Continua a pag. 7665

Ristrutturazioni forzate

macerie @ Luglio 8, 2008

8 luglio. Roberto Ravello, capogruppo di An in comune, chiede la sospensione del Garante dei detenuti Maria Pia Brunato perché non si è mai accorta delle «condizioni disumane dei minori detenuti al Ferrante Aporti». Intanto, visto che pure le Vallette stanno cadendo a pezzi, il capogruppo dell’Udc, ha proposto che siano i detenuti stessi a […]

Continua a pag. 7295

Il rumore del mare

macerie @ Luglio 7, 2008

Dopo la morte di Hassan, due settimane di proteste - con una rivolta all’inizio ed uno sciopero della fame di vari giorni - hanno scosso il normale tran-tran del lager di corso Brunelleschi. Agitazione e voglia di vivere hanno attraversato le gabbie: dentro e fuori. Proprio ora che in corso Brunelleschi tutto sembra tornato più […]

Continua a pag. 7185

Stronzi

macerie @ Luglio 5, 2008

5 luglio. Un migrante internato dentro al Cpt di corso Brunelleschi è in fila per farsi visitare dal medico. Alza lo sguardo da terra e incrocia quello di un poliziotto. «Cazzo guardi?» dice il poliziotto. Il migrante fa finta di niente, poi si scusa, poi dice al poliziotto di lasciarlo stare. Poi fa per entrare […]

Continua a pag. 7435

Caldo

macerie @ Luglio 4, 2008

4 luglio. Visita al Ferrante Aporti dopo la rivolta di tre giorni prima: «I ragazzi protestavano perché avevano troppo caldo. Cosa assolutamente vera, lì dentro è un forno, le camerate sono fatiscenti sovraffollate e i bagni sono luridi.» Un sovversivo? No, è una dichiarazione del fascistissimo Ghiglia. Un mistero? No, ha solo colto l’occasione per […]

Continua a pag. 7365

Vallette

macerie @ Luglio 3, 2008

3 luglio. Un ergastolano di quarantun anni prova a suicidarsi alle Vallette, ficcando la testa in un sacchetto di plastica. Le guardie lo bloccano. È gravemente malato ma continuano a tenerlo in cella.

Continua a pag. 7355

Rivolta al minorile

macerie @ Luglio 1, 2008

1 luglio. Notte di rivolta al “Ferrante Aporti”, il carcere minorile di Torino. Per protestare contro caldo e sovraffolamento, alcuni detenuti hanno dato fuoco ad diversi materassi e il fumo ha intossicato tre agenti della polizia penitenziaria. Sette ragazzi saranno processati nei prossimi giorni per “tentata strage”. Solidarietà alla polizia è stata espressa dai parlamentari […]

Continua a pag. 7155

Dov’è Baldacci?

macerie @ Giugno 29, 2008

29 giugno. Nel pomeriggio, dentro alle gabbie di corso Brunelleschi arrivano due ragazzi, dritti dritti da Porta Palazzo. Solo che ormai il centro è talmente pieno che non ci sono più letti disponibili, né materassi. Alle insistenti richieste dei reclusi di dare ai nuovi arrivati una sistemazione decente, i crocerossini non trovano di meglio […]

Continua a pag. 6845

Continuano le telefonate dal Cpt

macerie @ Giugno 25, 2008

25 giugno. I detenuti raccontano di continui soprusi, cibo avariato e condito di psicofarmaci. Ieri notte alcuni di loro hanno rifiutato la cena: patate bollite con una strana patina sopra e pasta dura come roccia.

Continua a pag. 6415

Chiuso un Cpt

macerie @ Giugno 23, 2008

Sabato scorso, un tunisino di 41 anni è morto dentro al Cpt di Vincennes, il più grande Centro francese.

Continua a pag. 6355

“Tu non ci sarai”

macerie @ Giugno 19, 2008

19 giugno. Alcuni giornalisti sono entrati nel Cpt per intervistare i detenuti. Alla domanda “che cosa mangiate?” i detenuti hanno risposto “psicofarmaci”. Una volta spente le telecamere, una donna che lavora all’interno del Cpt, non si sa se con una divisa bianca, blu, o verde mimetico, ha minacciato uno degli intervistati dicendogli: “tu parli troppo, […]

Continua a pag. 6265

Espulsioni travagliate

macerie @ Giugno 18, 2008

18 giugno. Altri due detenuti del Cpt vengono rimpatriati e anche questa volta i clandestini si sono rivoltati e hanno fatto casino. Un gruppo di compagni, in più, è riuscito ad arrivare di fronte all’ingresso di via Mazzarello ed è riuscito a farsi sentire. Questa volta per tempo, perché hanno potuto salutare gli espulsi sulla […]

Continua a pag. 6235

Problemi di cuore

macerie @ Giugno 17, 2008

17 giugno. Il recluso del Cpt che la settimana scorsa aveva fatto lo sciopero della fame perché, in quanto cardiopatico, voleva essere curato, è stato prelevato questa mattina dalle gabbie e rimpatriato (forse in una “patria” sbagliata). Tra l’altro, aveva denunciato dei seri disturbi ad un orecchio, in seguito a forti schiaffi ricevuti mentre era […]

Continua a pag. 6215

Greva foamei, prezidiu şi revoltă

macerie @ Maggio 26, 2008

25 mai. Pe sediul Crucii Roşii din via Bologna apar nişte texte care denunţă întâmplările din CPT: “Asasini” şi “CRI complicele CPT”. Aproape de ora 18 în faţa centrului în jur de şaizeci de persoane participă la un prezidiu în solidaritate cu captivii: urlete, palpitaţii şi intervenţii la microfon pentru aproximativ două ore. Mulţumită […]

Continua a pag. 5045

Sciopero della fame, presidio e rivolta

macerie @ Maggio 25, 2008

25 maggio. Sulla sede della Croce Rossa in via Bologna compaiono alcune scritte che denunciano quanto accaduto nel CPT: “Assassini” e “CRI complice dei CPT”. Intorno alle 18 di fronte al centro una sessantina di persone partecipano ad un presidio in solidarietà con i reclusi: urla, battiture e interventi al microfono per circa due […]

Continua a pag. 5035

Come in un canile

macerie @ Maggio 24, 2008

24 maggio. Nel CPT di corso Brunelleschi un immigrato viene lasciato morire nel suo letto, forse di polmonite. Nonostante le richieste di aiuto dei suoi compagni di cella, le guardie e la Croce Rossa lo lasciano nel letto con la bava alla bocca. “Qui siamo come in un canile, dove se abbai nessuno risponde”, dicono […]

Continua a pag. 5015

Smentita

macerie @ Aprile 17, 2008

17 aprile. La dirigenza dell’amministrazione penitenziaria smentisce le notizie di nuovi tentativi di suicidio all’interno del Ferrante Aporti.

Continua a pag. 3505

Sedie volanti

macerie @ Aprile 15, 2008

15 aprile. Una guardia del carcere minorile Ferrante Aporti si incrina due vertebre per una sedia lanciatagli da un detenuto.

Continua a pag. 3355

Celle

macerie @ Aprile 11, 2008

11 aprile. Un ragazzo tenta di impiccarsi dentro alla propria cella del carcere minorile.

Continua a pag. 3345

Una città in gabbia

macerie @ Aprile 10, 2008

10 aprile. Come previsto i prigionieri delle Vallette sono di nuovo numerosi quanto prima dell’indulto, e in media ci sono almeno 150-200 detenuti in più della capienza prevista nel carcere torinese. Sarà forse per combattere questo endemico sovraffollamento delle galere provinciali che nel carcere di Ivrea manca il servizio anti-incendio.

Continua a pag. 3105

Dimissioni

macerie @ Aprile 8, 2008

8 aprile. Il carcere minorile Ferrante Aporti ha un nuovo direttore, dopo le dimissioni di Paolo Planta: Gabriella Picco.

Continua a pag. 2965

Carcerieri

macerie @ Aprile 3, 2008

3 aprile. Una notte di veglia di fronte all’ingresso delle Vallette, organizzata da una sigla sindacale delle guardie carcerarie, raccoglie la solidarietà di un bel pezzo delle forze politiche torinesi. Il tema della protesta dei secondini sono «le gravi sofferenze vissute da tutto il personale di polizia penitenziaria». A vegliare con i secondini vari esponenti […]

Continua a pag. 2625

Minorile

macerie @ Aprile 2, 2008

2 aprile. Due detenuti maghrebini tentano il suicidio nelle celle del Ferrante Aporti.

Continua a pag. 2535

Opere d’arte

macerie @ Aprile 1, 2008

1 aprile. Perquisite all’alba le case di tre anarchici, accusati di aver partecipato alla contestazione della rassegna “ars-captiva”, che si teneva all’inizio del dicembre scorso dentro all’ex-carcere de “Le nuove”.

Continua a pag. 2605

I nomi

macerie @ Dicembre 20, 2007

La prossima volta che soggiornerete alle Vallette guardatevi da Matteo Lionetti, Massimiliano Firpo e Alberto La Diana, tre guardie carcerarie responsabili del pestaggio di un detenuto durante un trasferimento nel 2004. Niente di nuovo, un pestaggio in carcere. Però questa volta ci sono i nomi. Costoro, difatti, hanno esagerato, tanto da farsi condannare in tribunale. […]

Continua a pag. 2615

Tre giorni tra solidarietà ai detenuti in lotta e antirazzismo

macerie @ Dicembre 3, 2007

C’è chi, da dentro, ha scelto l’arma dello sciopero della fame, autorganizzando una rete di solidarietà che investe il grigiore delle carceri di tutt’Italia. Sono più di 700 ergastolani e circa 8000 detenuti comuni e familiari.
C’è chi, da fuori, si vuole armare di fantasia per esprimere una solidarietà attiva, per contrastare questo delirio securitario, per […]

Continua a pag. 2565