Ultime Notizie

Arresti al Cie di Torino

macerie @ Marzo 17, 2014

Dopo una settimana di incendi, durante la quale la polizia si è limitata a minacciare i reclusi e a liberare la gente che non sapeva più dove rinchiudere, è iniziato il contrattacco repressivo nel Cie di corso Brunelleschi: in mattinata gli agenti hanno arrestato sei ragazzi nigeriani e un tunisino prelevato dall’isolamento sabato sera, accusandoli […]

Continua a pag. 30245

Resistenza al volo al Cie di Torino

macerie @ Marzo 9, 2014

All’alba di venerdì 7 marzo alcuni operatori della Croce Rossa di guardia al Cie di Torino entrano nell’area bianca e ordinano a un recluso egiziano di prepararsi a partire: sarà deportato per via aerea dall’aeroporto di Caselle, su un volo di linea. Per evitare che il prigioniero pensi di opporre resistenza, gli raccontano pure che durante […]

Continua a pag. 30207

Quel che resta

macerie @ Gennaio 25, 2014

Distrutto per tre quarti e ormai mezzo vuoto: questo è quel che resta del Cie di Torino. Dopo gli incendi delle ultime settimane, i cui risultati sono sotto gli occhi di tutti anche grazie ad un video uscito pochi giorni fa da dentro, i responsabili dell’Ufficio Immigrazione hanno deciso di iniziare lo svuotamento del Centro. […]

Continua a pag. 29902

Un video dal Cie di Torino

macerie @ Gennaio 21, 2014

Dopo le rivolte del 16 e del 19 gennaio che hanno distrutto tre sezioni del Cie di Torino, i prigionieri sono costretti a dormire per terra nella sala mensa, senza armadi né brandine, e a farsi la doccia nei bagni delle camerate, rese inagibili dal fuoco. Questo video è stato girato dai reclusi stessi, a […]

Continua a pag. 29884

Saluto ai rivoltosi

macerie @ Gennaio 17, 2014

17 gennaio. Alle 11 di sera un gruppo di solidali si ritrova fuori dal Cie di Torino, per salutare con slogan e petardi i reclusi che il giorno prima avevano incendiato due aree.

Continua a pag. 29880

Torino non chiude. Torino brucia.

macerie @ Gennaio 16, 2014

Tra la mezzanotte e l’una di giovedì 16 gennaio, i reclusi dell’aree gialla e viola hanno dato alle fiamme alle loro sezioni, usando materassi, coperte e altro materiale. Una volta appiccato l’incendio ed essersi assicurati che fosse abbastanza per danneggiare le intere aree, i ragazzi sono usciti in cortile e sono rimasti lì ad osservare […]

Continua a pag. 29867

Ma quale crisi?

macerie @ Gennaio 15, 2014

15 gennaio. È l’una di notte nell’area rossa del Cie di Torino, quando un recluso di trent’anni in attesa di asilo politico è colpito da una crisi epilettica mentre si trova in cortile. Per verificare se fosse o meno una messinscena, i poliziotti di guardia lo pestano per bene. Gli altri reclusi riescono a impedire alla polizia di […]

Continua a pag. 29865

Capodanno al Cie

macerie @ Gennaio 2, 2014

31 dicembre. Alle sette di sera una quarantina di solidali si trova sotto le mura del Cie di Torino per salutare i reclusi con slogan, battiture, botti e fuochi artificiali. I reclusi e le recluse rispondono urlando, e dalle aree bianca e gialla si levano colonne di fumo bianco: nel cortile bruciano materassi e coperte. Un […]

Continua a pag. 29834

Lontano da Lampedusa

macerie @ Dicembre 24, 2013

Mentre i riflettori sono puntati sullo “sgombero” di Lampedusa, nel Cie di corso Brunelleschi a Torino una donna nigeriana è chiusa in cella di isolamento da ieri sera, mentre nel resto del Centro continua lo sciopero della fame di tutti i prigionieri. Non si fermano dunque le proteste in seguito al violento pestaggio nella sezione femminile da […]

Continua a pag. 29800

Recluse pestate al Brunelleschi

macerie @ Dicembre 23, 2013

Con il pretesto di una aggressione a una crocerossina e a un ispettore di polizia, questa mattina gli agenti di guardia al Cie di Torino sono entrati nella sezione femminile - la cosiddetta area verde - per picchiare le donne recluse. Per protestare contro la violenza della polizia, i reclusi delle sezioni maschili hanno rifiutato […]

Continua a pag. 29798

Appuntamento al Cie di Torino

macerie @ Ottobre 1, 2013

«Una ad una, pezzo dopo pezzo, le prigioni italiane per stranieri senza documenti stanno chiudendo. Su tredici Centri, sei sono chiusi. E quasi tutti quelli rimasti aperti sono più o meno seriamente danneggiati dalle rivolte dei reclusi, e funzionano a capienza ridotta. La macchina delle espulsioni è al collasso: nessun progetto di annientamento concepito dallo […]

Continua a pag. 29663

Corde al CIE di Torino

macerie @ Agosto 28, 2013

Nel CIE di Torino, mezzo distrutto dagli ultimi mesi di rivolte e incendi, con una sessantina di posti disponibili a fronte degli oltre duecento previsti, la situazione è tutt’altro che tranquilla. Nella notte tra lunedì e martedì due reclusi tentano la fuga: corrono verso il vecchio ingresso all’angolo tra via Monginevro e corso Brunelleschi, appendono […]

Continua a pag. 29633

Espulsioni per tutti

macerie @ Agosto 9, 2013

Aggiornamento 11 agosto. Durante la serata di sabato il recluso che nei giorni precedenti si era tagliato l’addome si cosparge di escrementi. Gli altri reclusi  in isolamento escono in cortile e bruciano per protesta alcune coperte. La polizia interviene con gli idranti ma viene tenuta a debita distanza dai prigionieri. Alcuni solidali si radunano fuori […]

Continua a pag. 29629

Un saluto

macerie @ Luglio 25, 2013

24 luglio. Alle 11 di sera un gruppo di solidali si raduna fuori dal Cie di corso Brunelleschi per salutare con slogan e fuochi d’artificio i rivoltosi che qualche giorno prima hanno di nuovo danneggiato gravemente il Centro.

Continua a pag. 29627

Quale pace?

macerie @ Luglio 23, 2013

Nuova e improvvisa rivolta nel Cie di corso Brunelleschi a Torino.  Nella notte tra domenica e lunedì i reclusi dell’area bianca, la più nuova e spacciata come super-sicura, si ribellano e incendiano i materassi. Presto altri fuochi vengono accesi nell’area gialla, nella rossa e nella blu. Durante la sommossa alcuni reclusi tentano la fuga: alcuni […]

Continua a pag. 29623

Ancora tensioni nel Cie di Torino

macerie @ Giugno 4, 2013

Lunedì un ragazzo dell’area rossa è stato male dopo aver mangiato una scatola di tranquillanti; tramortito e incosciente viene portato all’ospedale, mentre i suoi compagni cominciano a protestare bruciando materassi e lenzuola. I militari intervengono con gli idranti per spegnere l’incendio, e già che ci sono inondano d’acqua anche la tenda sul tetto, tra le […]

Continua a pag. 29580

Cie di Torino: il direttore chiede scusa

macerie @ Maggio 30, 2013

Serata movimentata al Cie di corso Brunelleschi: tutto nasce nell’area blu, quando un poliziotto apostrofa con fare beffardo un ragazzo che sta pregando. Il gesto causa in improvviso moto d’ira in tutta la sezione:  i reclusi gridano, poliziotti, militari e crocerossini vengono insultati pesantemente, e qualcuno comincia ad appiccare il […]

Continua a pag. 29578

In due sul tetto del Cie di Torino

macerie @ Maggio 26, 2013

Da sabato 25 maggio, due reclusi del Cie di corso Brunelleschi a Torino sono saliti sul tetto per resistere alla deportazione in Tunisia (che sarebbe dovuta avvenire via mare, su una nave in partenza dal porto di Genova). Intenzionati a restare lassù, per passare la notte e ripararsi dal freddo si sono costruiti una specie […]

Continua a pag. 29574

Per chi non sta a guardare

macerie @ Aprile 23, 2013

Aggiornamento 2 maggio. Tutti liberi, tutti banditi: il tribunale del riesame sostituisce gli arresti domiciliari di Greg e Marta in divieti di soggiorno nella provincia di Torino; la stessa misura viene applicata al quarto compagno che era riuscito a non farsi arrestare.
Aggiornamento 24 aprile. Paolo è libero!

Aggiornamento 23 aprile. Ieri pomeriggio anche Greg e Marta […]

Continua a pag. 29512

Pochi posti, espulsioni più veloci

macerie @ Aprile 13, 2013

Aggiornamenti da Corso Brunelleschi. Dopo le rivolte che hanno distrutto buona parte del Cie di Torino, riducendone la capienza, le stanze bruciate durante le rivolte rimangono chiuse ed inutilizzate. Ad oggi gli uomini in tutto sono 27, una decina le donne. Nonostante questo, gli ingressi sono lentamente ripresi. La “tattica” è un ricambio continuo tramite […]

Continua a pag. 29502

Arresti a Torino

macerie @ Aprile 11, 2013

Quattro mandati d’arresto e due divieti di dimora: queste le ordinanze emesse del giudice Giuseppe Salerno, e che la polizia sta tentando di eseguire a Torino questa mattina. I mandati sono stati emessi per il presidio al Cie del 28 febbraio scorso, presidio in sostegno di un recluso che stava resistendo all’espulsione e finito con […]

Continua a pag. 29488

Sui tetti

macerie @ Aprile 2, 2013

Continua lo sciopero della fame di tutti i reclusi del Cie di Torino, e i prigionieri raccontano che due di loro da diversi giorni stanno portando avanti anche lo sciopero della sete. Per sostenerli nella loro lotta, lunedì sera una ventina di solidali si è data appuntamento in corso Brunelleschi per un saluto con slogan, […]

Continua a pag. 29482

Cie di Torino: trasferimenti con espulsione

macerie @ Marzo 23, 2013

Mercoledì scorso, le guardie del Cie di Torino avvisano i reclusi della area viola che dovranno essere spostati nelle altre aree, visto che dopo gli incendi tutte le camerate di quella zona del Cie sono inagibili. I primi due sembrano scelti a caso, ma tra di loro c’è Jamal, il recluso che aveva evitato un’espulsione […]

Continua a pag. 29462

Una mano di bianco

macerie @ Marzo 20, 2013

Nell’area viola del Cie di Torino, dopo gli incendi di venerdì sera che hanno reso completamente inagibili le stanze dell’area, lunedì i reclusi hanno rifiutato il cibo sia a pranzo che a cena. Un paio di loro sono stati spostati in altre aree, mentre martedì almeno due  sono stati trasferiti a Modena assieme a un […]

Continua a pag. 29456

Pezzi

macerie @ Marzo 16, 2013

Incendio dopo incendio, il Cie di corso Brunelleschi continua a perdere pezzi. L’ultimo giusto ieri sera, appiccato durante una breve sommossa scoppiata intorno alle 20 tra i reclusi dell’area viola, con materassi e masserizie a fuoco nelle stanze. La rivolta è avvenuta una mezz’oretta dopo un rumoroso saluto portato fuori dalle gabbie da una ventina […]

Continua a pag. 29452

Il conto

macerie @ Marzo 14, 2013

Dopo le rivolte di febbraio la Croce Rossa e le forze dell’ordine che gestiscono il Cie di Corso Brunelleschi stanno presentando il conto ai reclusi “colpevoli” di aver mostrato la loro soluzione al problema dei lager per senza documenti. Per diversi motivi non tutte le violenze commesse in questi giorni contro i prigionieri possono essere […]

Continua a pag. 29449

Un saluto

macerie @ Marzo 9, 2013

8 marzo. Alle sette di sera un gruppo di nemici delle espulsioni si ritrova in corso Brunelleschi per salutare i reclusi del Cie di Torino con battiture, slogan e fuochi artificiali. Da dentro rispondono salendo sui tetti, incendiando lenzuoli e gridando “Libertà!”. Dopo la protesta, in due sezioni i reclusi rifiutano la cena.

Continua a pag. 29435

Aggiornamenti dal Cie di Torino

macerie @ Marzo 6, 2013

Il Cie di corso Brunelleschi continua ad essere in buona parte inutilizzabile. Nonostante le notizie diffuse dai giornali, le camerate andate a fuoco durante le rivolte del 22 e 24 febbraio sono tutt’ora inagibili. Due dei cinque arrestati sono stati scarcerati: uno è stato liberato con un foglio di via dall’Italia, l’altro è stato riportato […]

Continua a pag. 29434

Hey, Ho… Hargò!

macerie @ Marzo 2, 2013

Scarica, stampa e diffondi il manifestino in formato A3

Continua a pag. 29430

Espulsioni al buio

macerie @ Marzo 1, 2013

Secondo le edizioni online di alcuni quotidiani locali, nella notte tra giovedì e venerdì ha preso fuoco una cabina elettrica dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Torino in corso Verona. Stando ai calcoli dei ragionieri della Questura, i danni dell’incendio ammonterebbero a 70mila euro. Per poter funzionare, gli uffici sarebbero stati collegati a un generatore di […]

Continua a pag. 29425

Da un’espulsione all’altra

macerie @ Febbraio 28, 2013

Un’altra giornata movimentata al Cie di Torino. Nel primo pomeriggio un recluso sale sul tetto dell’area viola per evitare l’espulsione, e un gruppo di solidali si raduna fuori le mura per salutarlo e sostenerlo con slogan e petardoni di un certo calibro. Poco distante, un fotoreporter tradito dal flash della fotocamera viene raggiunto, circondato e […]

Continua a pag. 29423

Alla romana?

macerie @ Febbraio 26, 2013

Un breve aggiornamento dal Cie di Torino dopo tre giorni di rivolta. Innanzitutto i reclusi arrestati sono 6, e non 5 come pareva in un primo momento. E mentre nelle aree gialla, rossa e blu, danneggiate dagli incendi di venerdì e in quello di domenica, sono già cominciati i lavori di ristrutturazione, i reclusi continuano […]

Continua a pag. 29415

Quel che mancava

macerie @ Febbraio 24, 2013

Verso le 8 di domenica sera i reclusi dell’area gialla completano il lavoro cominciato nei giorni scorsi dai prigionieri del Cie di Torino, incendiando tutta la sezione. L’intervento della polizia con gli idranti è servito solo a far cessare il fumo, perché le fiamme avevano già bruciato tutto ciò che poteva bruciare. Ora i 35 […]

Continua a pag. 29413

La libertà brucia

macerie @ Febbraio 23, 2013

Grossa rivolta al Cie di corso Brunelleschi a Torino. Tutto comincia verso le 9 di sera, quando alcuni reclusi tentano di scappare scavalcando le alte grate, ma vengono ripresi dalla polizia appena prima dell’ultimo muro. Immediatamente scoppia la rabbia in tutto il Centro: alcuni reclusi salgono sui tetti e altri incendiano le camerate di alcune […]

Continua a pag. 29399

Presidio al Cie di Torino

macerie @ Febbraio 19, 2013

Ascolta la presentazione del presidio di sabato, con qualche racconto sulle lotte in corso al Cie di Torino e qualche considerazione generale, trasmessa da Radio Onda Rossa:

Continua a pag. 29390

Resistere alle espulsioni

macerie @ Gennaio 31, 2013

 
Jamal è da un mese prigioniero nel Cie di corso Brunelleschi a Torino. Non ha i documenti in regola, ma a Torino ha una moglie incinta di 8 mesi, tant’è che il suo avvocato aveva immediatamente presentato ricorso contro l’espulsione, e Jamal era in attesa fiducioso di essere liberato. Ma all’Ufficio Immigrazione della Questura di […]

Continua a pag. 29369

Il freddo finisce…

macerie @ Gennaio 24, 2013


Continua a pag. 29360

Al volo

macerie @ Gennaio 17, 2013

17 gennaio. Nella notte, una dozzina di prigionieri del Cie di Torino, prelevati un po’ da tutte le aree, viene trasferita in aereo via Milano al Cie di Trapani-Milo. Si tratta probabilmente di una rappresaglia in seguito alle rivolte di domenica e di lunedi.

Continua a pag. 29347

Ancora rivolta al Cie di Torino

macerie @ Gennaio 15, 2013

15 gennaio. Dopo un’altra notte di rivolta al Cie di Torino sedata a colpi di lacrimogeni, martedì mattina la polizia sveglia i prigionieri per una perquisizione area per area alla ricerca di oggetti di ferro. Diversi reclusi vengono spostati da un’area all’altra, e qualcuno viene anche picchiato brutalmente. Dalla rivolta di domenica, inoltre, i reclusi […]

Continua a pag. 29341

Rivolta al Cie di Torino

macerie @ Gennaio 14, 2013

13 gennaio. A causa del freddo e della mancanza del riscaldamento, verso le 11 di notte i reclusi di tutte le sezioni del Cie di Torino bruciano i materassi in cortile. Altri salgono sui tetti delle camerate. Dopo l’appello di Radio Blackout 105.250 FM, diversi solidali si radunano di fronte alle mura per salutare i […]

Continua a pag. 29339

Capodanno al Cie di Torino

macerie @ Gennaio 2, 2013

1 gennaio. Approfittando del disordine dei botti di fine anno, una quarantina di solidali manifesta fuori dal Cie, con petardi, bombe carta, fumogeni e tamburi. All’interno del centro i reclusi rispondono animatamente, tanto da costringere la polizia ad intervenire.

Continua a pag. 29330

Fuochino

macerie @ Dicembre 28, 2012

28 dicembre. Nel pomeriggio alcuni reclusi del Cie di Torino incendiano alcuni materassi. La notte precedente, invece, dopo molto disordine nel centro, con urla e schiamazzi avvertiti distintamente dai residenti, un prigioniero si arrampica sul tetto di una sezione.

Continua a pag. 29332

Flambé

macerie @ Dicembre 14, 2012

A due settimane dalla rivolta del 30 novembre, una nuova protesta riscalda gli animi dei prigionieri del Cie di Torino. Ancora una volta, è bastato un piccolo saluto per accendere la miccia: quando, nel pomeriggio, una trentina di solidali si raduna fuori dal Centro, alcuni reclusi delle aree rossa, blu e viola salgono sui tetti […]

Continua a pag. 29315

Banane

macerie @ Dicembre 9, 2012

Un bel cesto di Banane. Banane di Porta Palazzo, s’intende, banane ripiene di lime. Non un lime nel senso di frutto tropicale, ma proprio cinque seghetti da ferro, di quelli buoni per segare le sbarre. Le banane in questione erano in un pacco che un anarchico di Torino ha portato mercoledì pomeriggio all’ingresso del Cie […]

Continua a pag. 29311

Operazione Baldacci, atto terzo

macerie @ Dicembre 7, 2012

7 dicembre. È un Baldacci smagrito ed invecchiato quello che si è presentato in via Santa Teresa alla presentazione del rapporto Betwixt and Between: Turin’s CIE A human rights investigation into Turin’s immigration detention centre. Evidentemente dirigere un Cie, oltreché alla coscienza, fa male alla salute. E di pesi sulla coscienza Antonio Baldacci ne avrà […]

Continua a pag. 29312

Cento di questi giorni (di rivolta)

macerie @ Dicembre 1, 2012

Da un po’ di tempo non si sentiva più parlare del Cie di corso Brunelleschi a Torino: a parte qualche “ordinaria” storia di violenza e soprusi polizieschi, nessuna protesta dentro, nessuna iniziativa fuori, niente di niente. Eppure, è bastata una piccola iniziativa fuori dalle mura del centro, una quarantina di persone riunite per festeggiare i […]

Continua a pag. 29309

Costi e ricavi

macerie @ Ottobre 25, 2012

24 ottobre. Alcuni reclusi dell’area viola del Cie di Torino incendiano qualche materasso. Non protestano solo per il freddo, come riportano i giornali, ma più in generale per le condizioni di detenzione, per i maltrattamenti, e per il sospetto che alcuni di loro che vorrebbero essere deportati siano tenuti prigionieri al solo scopo di incrementare […]

Continua a pag. 29294

Sul tetto del Cie di Torino

macerie @ Ottobre 18, 2012

«Ancora una storia di resistenza dentro le mura del CIE di Torino. Ieri un immigrato è salito sul tetto di una delle aree del centro di corso Brunelleschi temendo l’espulsione in Marocco. In Italia da 13 anni, ha sempre lavorato come pizzaiolo finchè avendo perso il lavoro è finito al centro […]

Continua a pag. 29287

Resistenze a Porta Palazzo

macerie @ Agosto 17, 2012

Nel bel mezzo del mercato della domenica di Piazza della Repubblica, un impianto di amplificazione e un po’ degli abitanti di quella nuova Porta Palazzo che sta emergendo con determinata fatica in questi ultimi anni. Gente arrivata in città da ogni sponda del mare, che sta imparando insieme le possibilità della resistenza ed accumulando esperienze […]

Continua a pag. 29213

Ancora proteste al Cie di Torino

macerie @ Agosto 5, 2012

A meno di due settimane dalle ultime proteste, quella appena trascorsa è stata un’altra notte di casino al Cie di corso Brunelleschi a Torino. In seguito al pestaggio di un ragazzo all’interno dell’infermeria del centro, i reclusi delle aree gialla, viola e rossa cominciano a bruciare i materassi. La polizia interviene lanciando grosse quantità di […]

Continua a pag. 29210

Tensione al Cie di Torino

macerie @ Luglio 24, 2012

Giornata tesa al Cie di corso Brunelleschi a Torino. Verso le due di pomeriggio di martedì 24 luglio un recluso dell’area gialla sale sul tetto della sezione e brucia alcuni vestiti e dei materassi. Tutto questo non per sé, ma in solidarietà con un ragazzino di 16 anni rinchiuso nel centro nonostante sia minorenne. Quando […]

Continua a pag. 29207

Un venerdì nelle gabbie

macerie @ Aprile 29, 2012

Un venerdì come tanti altri, dentro alle gabbie di Trapani e di Torino. A Trapani-Milo, un gruppo di reclusi ha provato a scappare - seguendo il buon esempio degli evasi della settimana e del mese scorsi. Purtroppo, solo in due questa volta ci sono riusciti. Tutti gli altri sono stati ripresi prima che riuscissero a […]

Continua a pag. 29128

Stanze

macerie @ Marzo 31, 2012

Nel Cie di Torino ogni area è suddivisa in più stanze. Ogni stanza ospita cinque persone. Pochi giorni fa un fabbro ha saldato i portoni in ferro massiccio di due stanze dell’area rossa, decretate inagibili. Infatti durante i numerosi momenti di agitazione e protesta delle settimane scorse alcuni ragazzi avevano divelto […]

Continua a pag. 29104

Un’altra battaglia in corso Brunelleschi

macerie @ Marzo 4, 2012

Dopo due mesi di relativa tranquillità si riaprono le danze dentro al Cie di corso Brunelleschi a Torino. Questa sera, poco prima delle nove, un bel po’ di prigionieri dell’area rossa hanno tentato la fuga, uscendo dall’area e provando a raggiungere il muro. Intercettati dalla polizia, sono stati riportati nell’area. Da lì in poi, il […]

Continua a pag. 29080

Condannati gli harraga

macerie @ Gennaio 23, 2012

23 gennaio. Il processo contro i dieci harraga arrestati per la rivolta del 22 settembre al Cie di Torino si conclude con dieci condanne dai 5 ai 10 mesi per resistenza e lesioni. Per sei di loro la pena è sospesa, e saranno probabilmente trasferiti di nuovo al Cie, mentre gli altri quattro restano in […]

Continua a pag. 29029

Presidio al Cie, reclusi sui tetti

macerie @ Gennaio 22, 2012

22 gennaio. Dopo un presidio di due ore, caratterizzato da interventi al microfono, musiche della rivoluzione tunisina, slogan e interviste in arabo, dirette con radio blackout, battiture, lanci di palline da tennis con messaggi di solidarietà, i reclusi del Cie di Torino sono prima saliti sui tetti delle sezioni, e poi […]

Continua a pag. 29028

Appuntamento al Cie

macerie @ Gennaio 19, 2012

Durante il presidio sarà trasmessa una traduzione in arabo dell’intervista con gli evasi di Natale e Capodanno:

Scarica la prima parte - Scarica la seconda parte - Scarica la terza parte - Scarica la quarta parte

Continua a pag. 29027

Natale al Cie

macerie @ Dicembre 25, 2011

 
È la notte di Natale, e dentro al Centro si riaccende la battaglia che era rimasta sopita da qualche settimana. Intorno all’una di notte, probabilmente in seguito ad un tentativo di fuga, la polizia ha attaccato i reclusi dell’area rossa con gli idranti e ne ha picchiati duramente almeno tre. Non sappiamo al momento quale […]

Continua a pag. 28994

Un uomo sul tetto

macerie @ Dicembre 19, 2011

Alle dieci di sera, ai microfoni di Radio Blackout, una voce dal Cie di Torino. È di un recluso dell’area bianca del Centro che racconta di come il suo compagno di cella Adil se ne stia appollaiato sul tetto dalle tre del pomeriggio. Proprio da quando i funzionari dell’Ufficio immigrazione gli hanno detto di prepararsi […]

Continua a pag. 28990

Ancora battaglia

macerie @ Dicembre 8, 2011

Ancora battaglia al Cie di Torino, dopo la grande sommossa di venerdì sera e quella, più piccola, di martedì. Ora sono le 4 del mattino e sono due ore che va avanti il casino, tra urla e idranti. Gli agenti hanno picchiato a sangue almeno due reclusi, e altri sono stati portati via in manette. Non si sa […]

Continua a pag. 28983

Occasioni

macerie @ Dicembre 6, 2011

La palla al balzo, come si dice. Questa mattina, intorno a mezzogiorno, un recluso del Cie di Torino che era di ritorno dall’infermeria verso l’area dentro la quale abitualmente veniva rinchiuso ha notato che il vecchio cancello del Centro - quello che affaccia su corso Brunelleschi - era momentaneamente spalancato. Senza rifletterci troppo è sfuggito […]

Continua a pag. 28981

Idranti e lacrimogeni a Torino

macerie @ Dicembre 3, 2011

Una serata di protesta - e di repressione - dentro al Cie di Torino. A quanto sembra tutto sarebbe nato nell’area gialla dopo il pestaggio da parte della polizia di un recluso ammalato, considerato troppo insistente nel richiedere di essere curato. La protesta si è estesa a tutte le aree del Centro, esclusa quella delle […]

Continua a pag. 28976

«Agli immigrati insegniamo anche un glossario di terminologia canina»

macerie @ Novembre 23, 2011

Torino, 23 novembre
«Cani al Cie di Torino, la pet therapy migliora l’integrazione
I cancelli di corso Brunelleschi si aprono a volontari e cinofili
I cancelli di corso Brunelleschi si aprono a volontari e cinofili. Hanno attraversato la porta di metallo e affiancato i muri alti e sottili, superando le asfittiche recinzioni, incrociando lo sguardo di chi vorrebbe […]

Continua a pag. 28963

Muri troppo alti

macerie @ Novembre 10, 2011

Giusto tre giorni dopo l’ultima fuga fallita, un’altra evasione mancata in corso Brunelleschi: nella notte tra martedì e mercoledì sei ragazzi hanno provato a scavalcare il recinto dell’area gialla. Ripresi tutti subito, uno di loro è stato accusato di aver insultato un - irascibile - ispettore e quindi malmenato. Nessuno dei sei è stato arrestato.
Vi […]

Continua a pag. 28940

Pioggia al Cie

macerie @ Novembre 5, 2011

Protesta, questa sera intorno alle otto e mezza, in due aree del Cie di Torino. Le urla sono quelle di sempre, quelle che esprimono in una parola sola la portata minima delle rivendicazioni delle lotte nei Centri: «Libertà! Libertà!». Nonostante la pioggia battente, pure la reazione degli agenti di guardia è stata la solita: botte […]

Continua a pag. 28938

Un arresto al Cie

macerie @ Ottobre 30, 2011

Giusto l’altroieri sera, sul tardi, un ragazzo senegalese imprigionato dentro al Cie di Torino ha avuto un piccolo malore. Soccorso dai militari di guardia è stato portato fuori dal Centro, all’ospedale. Da lì, dicono i suoi compagni di cella, non è più tornato. E in effetti, da quel che riporta un lancio d’agenzia, quel ragazzo […]

Continua a pag. 28915

Pezzi di città

macerie @ Ottobre 29, 2011

Dieci a dieci, quindici a quindici, sono continuate in queste settimane le deportazioni degli ultimi “tunisini di Lampedusa” che ancora se ne stavano stipati nei Cie italiani. Anche se il Ministero, come vi avevamo già raccontato, aveva annunciato la fine delle operazioni concordate con il governo tunisino già all’inizio di ottobre, gli ultimi viaggi - […]

Continua a pag. 28914

Rimpatri di massa, resistenze e scioperi della fame

macerie @ Ottobre 11, 2011

Giusto venerdì scorso il ministero degli Interni comunicava alla stampa di avere completato, con un ultimo carico di cinquanta persone, il «piano straordinario di rimpatri definito da Maroni a Tunisi» lo scorso 12 settembre. Come sapete questo accordo italo-tunisino ha permesso di rimpatriare un numero consistente (3.850, secondo il Ministero) di ragazzi e ragazze sbarcati […]

Continua a pag. 28906

Accorgimenti

macerie @ Ottobre 7, 2011

Deve essere faticoso, di questi tempi, fare l’Ispettore di polizia dentro uno dei tanti Cie italiani. Certo, ci sono dei periodi in cui gli ingranaggi della macchina delle espulsioni girano ben oliati e veloci: ingressi e deportazioni a ciclo continuo, poche ed episodiche liberazioni, al massimo qualche gesto di autolesionismo che macchia di sangue il […]

Continua a pag. 28896

Fuori e dentro (agenti scatenati in corso Brunelleschi)

macerie @ Ottobre 3, 2011

Dopo la carica di ieri pomeriggio fuori dalle mura del Cie di Torino, questa sera gli idrofobi-in-divisa della Questura hanno pensato bene di passare all’attacco pure dentro alle mura. Non è ancora chiaro se ci sia stato un tentativo di fuga di vero e proprio da parte dei reclusi, o una protesta dopo un diverbio, […]

Continua a pag. 28892

Dai Cie alle strade

macerie @ Settembre 29, 2011


Continua a pag. 28886

Casino sugli aerei, e alcune considerazioni

macerie @ Settembre 27, 2011

Ieri la Questura di Torino aveva organizzato ben quattro espulsioni: un uomo e una donna in Marocco, un uomo e una donna in Perú. Nei programmi delle guardie c’era sicuramente una bella trasferta all’estero, tranquilla e ben pagata. E invece le cose sono andate un po’ diversamente grazie alla determinazione dei deportandi, in particolare dei […]

Continua a pag. 28867

Notte di rivolta

macerie @ Settembre 23, 2011

Torino, 23 settembre
«Rivolta al Cie, 9 agenti feriti
Scontri con la polizia: dieci clandestini arrestati ma di altri 12 si perdono le tracce
Volano le palline da tennis oltre le reti del Cie di Torino. Le apri, e dentro ci sono piccoli fogli di carta. Con le disposizioni scritte in arabo. E’ il segnale della rivolta, che […]

Continua a pag. 28860

Rivolte e Tribunali

macerie @ Settembre 14, 2011

Giovedì prossimo, 15 settembre, si terrà al Tribunale di Milano il processo per direttissima contro i due ragazzi, uno algerino e l’altro tunisino, arrestati durante l’ultima rivolta nel Cie di via Corelli, la settimana passata. Sono accusati di resistenza, lesioni e danneggiamento. I solidali milanesi si sono dati appuntamento alle 9,30 davanti all’aula 1, al […]

Continua a pag. 28842

Lacrimogeni in corso Brunelleschi

macerie @ Settembre 2, 2011

Questa sera, attorno all’ora di cena, i reclusi del Cie torinese hanno ricominciato a protestare: a uno di loro, difatti, il giudice ha prorogato il trattenimento di altri due mesi, oltre i sei che ha già passato rinchiuso là dentro. Una semplice battitura, più che altro un inizio di protesta. Questo è bastato, però, per […]

Continua a pag. 28828

Pure la Chiesa

macerie @ Ottobre 17, 2010

Durante la “giornata mondiale dei Giovani per la Pace” organizzata dal Sermig di Torino nel pomeriggio di sabato 16 ottobre in piazza San Carlo, è stato affisso uno striscione per ricordare a tutti i presenti che anche “la chiesa è complice dei Cie”. Basti pensare ad esempio alla sacrosanta Confraternita della Misericordia […]

Continua a pag. 28018

Un saluto

macerie @ Ottobre 15, 2010

15 ottobre. Fuochi d’artificio, petardi, battiture e scritte fuori da corso Brunelleschi, per salutare l’arrivo dei ribelli di Elmas. Pochi minuti e via, ma graditi dai reclusi che han fatto tutto quel che potevano per farsi sentire.

Continua a pag. 28013

Brunelleschi. Provocazioni

macerie @ Agosto 31, 2010

Verso le sette e mezza di sera una quarantina di poliziotti entrano all’interno dell’area Gialla e con fare minaccioso e aggressivo ordinano ai reclusi di mettersi contro il muro. Dopo aver minacciato di pestare chi anche solo apriva bocca, iniziano una perquisizione mettendo a soqquadro tutti gli effetti personali dei prigionieri, alla ricerca di non […]

Continua a pag. 27948

Brunelleschi. Meglio se a stomaco vuoto

macerie @ Agosto 30, 2010

Alcune notizie dal Cie di corso Brunelleschi a Torino. La sezione bianca, che come ricorderete fu incendiata il 14 luglio scorso, è ancora fuori uso: i lavori di restauro non sono ancora cominciati, e i reclusi hanno sentito dire dalla polizia che i danni ammonterebbero a 200 mila euro, che è una bella cifra. Una […]

Continua a pag. 27946

Fuochino

macerie @ Agosto 2, 2010

Verso la mezzanotte di ieri i reclusi dell’area viola del Cie di corso Brunelleschi a Torino hanno incendiato alcuni materassi, per protestare contro il pestaggio di un loro compagno da parte delle guardie. Niente di grave, per carità: il principio di incendio è stato subito domato dai pompieri. Ma questo piccolo fuocherello è bastato a […]

Continua a pag. 27899

Brunelleschi come Kabul

macerie @ Luglio 23, 2010

Torino, 23 luglio 2010 - Vista l’aria che tira in Regione, qualcuno avrà pensato che la rabbia di Roberto Cota fosse arrivata alle estreme conseguenze. Mercedes Bresso e i suoi tirino pure un respiro di sollievo: i 15 militari richiesti dal governatore leghista del Piemonte, in arrivo nei prossimi giorni a Torino, verrano impiegati come […]

Continua a pag. 28755

Gli anni passano, ma gli aguzzini restano

macerie @ Luglio 16, 2010


Continua a pag. 27842

Uno striscione nella notte

macerie @ Marzo 25, 2010

25 marzo. Nella notte, di fronte al Cie di Torino, viene appeso uno striscione su cui è scritto “Joy: uno sbirro la stupra, lo Stato la deporta.”

Continua a pag. 25723

Presidio al Cie

macerie @ Dicembre 17, 2009

Nei centri per immigrati senza documenti le proteste e le rivolte non si sono fermate. E neanche la solidarietà: il 20 dicembre è la terza domenica del mese, quindi…. ci si vede sotto al Cie di Torino. Alle cinque di pomeriggio, all’angolo di corso Brunelleschi con via Lancia. Tutti caldi e rumorosi.

Scarica e diffondi la […]

Continua a pag. 23523

Uno sciopero contro una truffa

macerie @ Dicembre 11, 2009

Se sei un immigrato senza documenti, la Legge prevede che puoi essere recluso in un Cie fino a un massimo di centottanta giorni. E questo ormai lo sanno tutti. Se durante questi sei mesi hai la disgrazia di essere arrestato, allora vieni prelevato dal Cie e tradotto in carcere. È anche possibile che il carcere […]

Continua a pag. 23413

Bon voyage, madame

macerie @ Dicembre 3, 2009

Due storie di donne recluse nel Cie di corso Brunelleschi a Torino. Zora è una donna marocchina sui cinquant’anni, da dieci residente in Francia. A novembre entra in Italia per far visita ad alcuni amici. Giovedì 5 viene fermata a Novara per un semplice controllo, ma Zora non ha i documenti con sé. Parla solo francese e […]

Continua a pag. 23233

Resistenze

macerie @ Novembre 27, 2009

27 novembre. Ci sono mille motivi per passare una notte sul tetto, ad esempio per resistere ad uno sgombero o per non perdere il lavoro. Lo ha fatto anche un recluso del Cie di corso Brunelleschi a Torino, non per protesta ma per un motivo molto pratico: ieri gli avevano promesso che oggi l’avrebbero deportato, […]

Continua a pag. 23063

Un buon auspicio

macerie @ Novembre 26, 2009

26 novembre. Saluto volante fuori dal Cie di corso Brunelleschi, a Torino. Nella notte ignoti hanno acceso fuochi artificiali e gridato la loro solidarietà ai reclusi. L’indomani, sul muro di cinta si legge la scritta “Torino come Pian del Lago. Fuoco ai Cie!”.

Continua a pag. 23053

//macerie su macerie//

macerie @ Novembre 12, 2009

Nella puntata di oggi:
// Il processo insurrezionale nei Centri per immigrati senza documenti, e i processi per le rivolte del fine settimana a Torino, Milano e Brindisi. // Da Lostile, il nuovo spazio occupato a Torino (ma di chi diavolo era prima?) alla manifestazione contro sgomberi e fogli di via a Trento. //Ancora sulla sorveglianza […]

Continua a pag. 22383

Criminali?

macerie @ Novembre 8, 2009

Domani, lunedì 9 novembre ci sarà la prima udienza del processo per direttissima ai tre reclusi del Cie di corso Brunelleschi, arrestati per la rivolta di venerdì scorso. Sono accusati di aver danneggiato la struttura del lager, si chiamano Adel, Maati e Mohammed, sono reclusi da mesi nel Cie di Torino, e sono stati arrestati […]

Continua a pag. 22053