Ultime Notizie

//macerie su macerie//

macerie @ Novembre 26, 2009

Nella puntata di oggi:
// Uno striscione a Milano: il giorno della violenza contro le donne // Il lavoro rende ancora liberi: non tutti gioiscono per la chiusura del Cie di Caltanissetta // Ambrogio l’immigrato integrato: la pelle nera e il cuore verde // Minacce di sfratto a una radio incompatibile // Case occupate e pace […]

Continua a pag. 23033

Perquisizione

macerie @ Novembre 12, 2009

12 novembre. Ben sedici agenti della Digos torinese si presentano alle 7 di mattina al Barocchio Squat di Grugliasco. Subito si teme lo sgombero, ma poi si capisce il motivo dell’operazione: stanno ancora indagando su alcune scritte contro l’assoluzione di Placanica e sul danneggiamento del monumento ai caduti di Nassiriya, e vogliono perquisire la camera […]

Continua a pag. 22393

È nato Lostile Occupato

macerie @ Novembre 6, 2009

Alle sette di sera di venerdì 6 novembre, dai microfoni di Radio Blackout viene annunciata una nuova occupazione a Torino. Si chiama Lostile Occupato, e si trova in corso Vercelli 32, a due passi da Porta Palazzo. Senza menarla troppo per le lunghe con proclami altisonanti, per capire che tipo di occupazione sia basta dare […]

Continua a pag. 21913

Merda alla guerra

macerie @ Giugno 17, 2009

17 giugno. Nella notte, un gruppo di antimilitaristi anarchici cosparge di sterco l’AMX Ghibli che da due settimane è parcheggiato sulla rotonda di viale Certosa a Collegno. Sotto l’aereo, una targa: “pericolo assassini – pericolo fabbrica di morte”. Attaccato al basamento un altro cartello: “merda alla guerra!”. Il cacciabombardiere in disarmo era stato donato dall’Alenia […]

Continua a pag. 16113

Matto?

macerie @ Giugno 1, 2009

1 giugno. Sono appena concluse le prove della parata del 2 giugno in piazza Castello, quando un passante (con cagnolino) comincia ad inveire contro i soldati e contro la polizia. Gli agenti di una volante gli si scagliano contro, lui fa un’ostinata resistenza, e alla fine il lunotto posteriore della volante si incrina contro la […]

Continua a pag. 15813

Tricolori

macerie @ Maggio 30, 2009

30 maggio. Alla fine di una festa antimilitarista ai Giardini reali, un gruppo di senzapatria dà fuoco pubblicamente ad un tricolore.

Continua a pag. 15803

Bombardieri

macerie @ Maggio 29, 2009

29 maggio. Nella notte, la strada di accesso allo stabilimento dell’Alenia Aeronautica - tra Caselle torinese e Malanghero - viene sbarrata. Cartelli stradali e transenne riportano le scritte “Strada chiusa. Pericolo assassini”, “Pericolo fabbrica di morte”. E poi uno striscione “NoF35. No fabbriche di guerra”.

Continua a pag. 15783

Cartelli rubati

macerie @ Marzo 9, 2009

Sabato 7 marzo in piazza Vittorio Veneto a Torino, la Digos ha sequestrato a due anarchici una decina di cartelli di dimensioni 60×40cm contro la violenza sulle donne, e contro i suoi veri responsabili: la nota triade Dio, Patria e Famiglia. Ai cartelli, inoltre, erano attaccatì altrettanti bastoni tra i 50cm e un metro di […]

Continua a pag. 13635

Tregua

macerie @ Dicembre 14, 2008

14 dicembre. Domenica di pioggia. Il mercato abusivo domenicale di Porta Palazzo non si tiene, e neanche alpini e polizia si fanno vedere in giro.

Continua a pag. 11835

Insulti

macerie @ Dicembre 13, 2008

13 dicembre. In occasione della “giornata dell’insulto al leghista” contro l’ennesima ventilata ronda di Borgezio & Co. a Porta Palazzo, un gruppo di vivaci antirazzisti si dà appuntamento in piazza Statuto per distribuire ai passanti e attacchinare sui muri tanti piccoli volantini con frasi del calibro di “meglio un figlio tossico che un nonno leghista”. […]

Continua a pag. 11825

Il sogno

macerie @ Novembre 30, 2008

30 novembre. Quando, verso le 11, gli antirazzisti arrivano alla spicciolata in piazza della Repubblica, gli “abusivi della domenica” hanno già allineato i loro teli per terra, e qualcuno sta già esponendo le sue mercanzie. La polizia e gli alpini, una ventina in tutto, stanno nascosti in via Cottolengo a compiere la loro missione: presidiare […]

Continua a pag. 11745

Propaganda?

macerie @ Novembre 25, 2008

Porta Palazzo. Tanti applausi per gli alpini
Tantissimi residenti, italiani e stranieri, si sono stretti attorno agli
alpini, per la festa organizzata dai Comitati spontanei. Un flop, al
contrario, la contro-manifestazione organizzata in piazza dagli anarchici.
Non ci sono stati incidenti grazie all’imponente servizio d’ordine.
(La Stampa, 24 novembre 2008)

Continua a pag. 11685

Un mercato al sole

macerie @ Novembre 24, 2008

23 novembre. Domenica, dal fronte di Porta Palazzo. Con le retrovie malamente coperte della triste festa in onore degli Alpini, organizzata dai comitati dei commercianti in via Cottolengo, la polizia può avanzare fino ad occupare il parcheggio dietro il Palafuksas, quel parcheggio dove ultimamente resisteva il mercato spontaneo domenicale sgomberato un mese fa, proprio da […]

Continua a pag. 11645

I muri di Porta Palazzo /4

macerie @ Novembre 24, 2008


Continua a pag. 11665

Feste

macerie @ Novembre 17, 2008

Ammira, scarica, fotocopia e diffondi anche le innumerevoli altre locandine dell’iniziativa…
La prima, la seconda,la terza e la quarta.

Continua a pag. 11525

Saluti da Porta Palazzo

macerie @ Novembre 16, 2008

Il sole è già tramontato su Porta Palazzo, e l’ultima bancarella del mercato abusivo della domenica ha già smontato da un pezzo, ma sui muri di via Cottolengo rimangono ben visibili due scritte. Ve le proponiamo prima che vengano cancellate dai diretti interessati, probabilmente domani.
Nel frattempo, ascolta un reportage dai microfoni di Radio Blackout

Ma chi […]

Continua a pag. 11465

I muri di Porta Palazzo /3

macerie @ Novembre 10, 2008


Continua a pag. 11205

Clown

macerie @ Novembre 9, 2008

9 novembre. Tra fanfare, preti in divisa e battimani le truppe sfilano nel centro cittadino, in occasione del novantesimo anniversario della fine della Grande Guerra. Nascosti tra il pubblico, decine e decine di agenti in borghese, pagati per prevenire fastidi e contestazioni. In prima fila, Carlo Verra ed altri esponenti dei comitati dei commercianti, ad […]

Continua a pag. 11305

Studiare fa male

macerie @ Novembre 4, 2008

4 novembre. Durante la notte precedente alla festa delle forze armate, ignoti imbrattano con vernice rossa la sede della Scuola di applicazioni militari a Torino, lasciando sul muro la scritta “scuola di assassini”, per ricordare chi e che cosa studia lì dentro, e per terra alcuni manichini insanguinati, per ricordare gli effetti nefasti di certi […]

Continua a pag. 10995

Vecchia scuola

macerie @ Novembre 4, 2008

Abbiamo ricevuto questo comunicato da un Liceo occupato a Milano, e ci siamo commossi. Non certo perché sia la prima occupazione di questo movimento, ma perché ci risulta essere la prima occupazione vera, cioé completamente autogestita dagli studenti, senza gli insegnanti. Chi vuole, lo può volantinare nella propria scuola, o nella prima scuola che incontra […]

Continua a pag. 10955

I muri di Porta Palazzo /2

macerie @ Ottobre 24, 2008

Un altro bel murales, per ricordare che domenica 19 ottobre «la polizia è corsa via».

Continua a pag. 10755

Una domenica sportiva

macerie @ Ottobre 19, 2008

Scarica la prima pagina della gazzetta
Ascolta un’intervista a Radio Blackout

Continua a pag. 10665

Che liberazione!

macerie @ Ottobre 19, 2008

19 ottobre. Questa mattina a Porta palazzo via Cottolengo era di nuovo deserta, di nuovo blindata da un centinaio tra poliziotti, carabinieri e vigili urbani in tuta. Meno di domenica scorsa, ma i furgoni erano gli stessi, e ugualmente minacciosi, e spaventosi. Gente ce n’era, e anche tanta, forse, però così dispersa in una piazza […]

Continua a pag. 10645

Militari a Milano

macerie @ Ottobre 17, 2008

Degli amici di Milano ci hanno mandato questo, guardate che carino.

Continua a pag. 10565

Un bel calcio agli Alpini

macerie @ Ottobre 11, 2008

11 ottobre. Grande successo della prima edizione del Torneo di calcio all’Alpino a Porta Palazzo. Dall’una alle cinque del pomeriggio di sabato, dieci squadre si sono sfidate di fronte a un folto e incuriosito pubblico, e ancora una volta il mercato è stato liberato dalle fastidiose truppe di occupazione. Gli unici delusi sono stati gli […]

Continua a pag. 10505

Tornano gli alpini

macerie @ Settembre 22, 2008

22 settembre. Alle 13.45, qualcuno si accorge che su un marciapiede di via Rossini fa bella mostra di sé l’imbarazzante scritta ALPINI ASSASSINI, proprio sotto l’Auditorium Rai. Ne viene immediatamente informato il presidente del consiglio regionale Gariglio (PD), che dal camerino alle 13.47 dirama un secco comunicato di condanna per questo «atto vergognoso». La questura […]

Continua a pag. 10205

Con le mani nella marmellata

macerie @ Settembre 22, 2008

22 settembre. A metà mattinata, gli alpini sono di ronda a Porta Palazzo. Il selciato della piazza è segnato in vari punti da scritte ostili che li riguardano, ma loro fanno finta di nulla e tirano dritto effettuando qualche fermo ogni tanto. All’improvviso, proprio a metà di un controllo, vengono circondati da un gruppo […]

Continua a pag. 10255

Alpini in azione /2

macerie @ Settembre 19, 2008

19 settembre. Sottopasso di corso Regina bloccato per ore, ma non è l’ennesima protesta degli antimilitaristi. Al contrario, a intoppare il traffico è stato un camion degli alpini, in panne.

Continua a pag. 10145

Niente militari

macerie @ Settembre 19, 2008

19 settembre. I consigli di circoscrizione di San Salvario, Porta Palazzo e Barriera bocciano le mozioni che chiedono l’invio di militari in quei quartieri. Ma questi pronunciamenti valgono ben poco: la decisione spetta infatti sempre a prefetto e questore.

Continua a pag. 10125

Caccia grossa

macerie @ Settembre 13, 2008

13 settembre. Alcune decine di antimilitaristi si danno appuntamento sabato mattina a Porta Palazzo per l’oramai consueta battuta di caccia all’alpino. Moltissimi lavoratori del mercato segnalano la presenza di militari, ma solo in mattinata. Putroppo, nonostante l’appoggio promesso nei giorni scorsi dei commercianti più esagitati, i militari non si fanno trovare. Nel frattempo, mentre una […]

Continua a pag. 9875

La frattura

macerie @ Settembre 12, 2008

La lotta, al di là dell’obiettivo specifico che si persegue e dei nemici che di volta in volta si combattono, è anche un modo di vivere la città, un modo per attraversarla, un modo per conoscerla. Anzi, potremmo dire che la lotta è il solo modo per conoscere veramente una città.
Chi non lotta rischia di […]

Continua a pag. 9655

Poveri alpini

macerie @ Settembre 9, 2008

leggi anche gli articoli pubblicati da:
Il Giornale del Piemonte
Epolis
Torino Cronaca

Continua a pag. 9745

L’assedio

macerie @ Settembre 6, 2008

6 settembre. Seconda battuta di caccia all’Alpino, sabato mattina a Porta Palazzo. Un gruppetto di antimilitaristi, non molto numeroso, ma a dire il vero più nutrito di quello del giorno prima (si sarà sparsa la voce che il divertimento è garantito?) sorprende una pattuglia grigio-verde dentro un bar di corso Regina e comincia un assedio […]

Continua a pag. 9645

Ritirata

macerie @ Settembre 5, 2008

5 settembre. Caccia all’alpino questa mattina a Porta Palazzo. Alcuni antimilitaristi - armati di megafono, trombette, volantini e foto di prigionieri torturati da militari italiani all’estero - hanno giocato al gatto e al topo con i soldati in missione al mercato. E a fare la parte del topo, ovviamente, sono stati proprio questi ultimi: scortati […]

Continua a pag. 9595

A caccia di militari

macerie @ Agosto 30, 2008

30 agosto. In mattinata, prima di un presidio al Balon, alcuni impazienti antimilitaristi hanno attraversato il mercato a caccia di militari, spiegando ai presenti perché non vogliono l’esercito in città. I numerosi interventi al megafono hanno suscitato il rancore di qualche nostalgico del coprifuoco, ma anche l’approvazione di molti, italiani e stranieri. Putroppo, di militari […]

Continua a pag. 9555

La morte, zozza e schifosa

macerie @ Luglio 31, 2008

Un piccolo regalo, emerso dagli archivi impolverati della nostra radio. La guerra, l’orrore che si ripete sempre uguale, la letteratura e lo strazio.
I radiodrammi di Radio Black Out, seconda puntata: “L’ultima lettera che scrissi a Maria Grazia” [23′15″]:

Continua a pag. 8175

Guerre e feste

macerie @ Luglio 9, 2008

9 luglio. Una “festa mondana” si è svolta - come ogni anno - nel cortile d’onore della Scuola di Applicazione dell’Esercito per festeggiare i neo-laureati prima che se ne vadano in giro per il mondo a pianificare guerre e bombardamenti.

Continua a pag. 7395

Insalate e bombardieri

macerie @ Giugno 6, 2008

6 giugno. Blitz antimilitarista a Caselle, che trasforma un osceno monumento al militarismo made in piemonte in un monumento, pur temporaneo, di denuncia di chi sulle guerre lucra. In mezzo a una rotonda di accesso al paese, infatti, da qualche anno è piazzato un vecchio aereo da parata, regalato al Comune dall’Alenia - che […]

Continua a pag. 5955

Ringraziamenti

macerie @ Maggio 24, 2008

24 maggio. Festa alla Reggia di Venaria per i 147 anni dell’Esercito. Presenziano gli eredi degli ex padroni di casa, Vittorio Emanuele di Savoia, Marina Doria e Amedeo d’Aosta insieme al sindaco Nicola Pollari, al generale di divisione Franco Cravarezza e al presidente del Consiglio regionale Davide Gariglio. Gariglio, in particolar modo, ha ringraziato l’Esercito […]

Continua a pag. 4955

Ricorrenze

macerie @ Maggio 13, 2008

13 maggio. Si apprende che la prossima festa annuale dell’Esercito si celebrerà a Venaria, il 24 e il 25 maggio.

Continua a pag. 4305

Toponomastica militare

macerie @ Maggio 10, 2008

10 maggio. Inaugurata dopo una costosa operazione di restyling la piazza di Tetti Francesi, a Rivalta: parcheggi, giochi per bambini e verde. Peccato, però, per il nome. La piazza, infatti, è dedicata ad Andrea Filippa, militare di carriera ucciso dalla resistenza irachena a Nassiriya.

Continua a pag. 4155

Cancelli

macerie @ Maggio 10, 2008

10 maggio. Un corteo parte da San Salvario e si dirige verso il Lingotto per protestare contro l’invito dello Stato di Israele come ospite d’onore alla Fiera del Libro. Il corteo è numeroso e variegato, ma non prova neanche ad arrivare ai cancelli della Fiera.

Continua a pag. 4365

Fiera

macerie @ Maggio 8, 2008

8 maggio. Apre i battenti la Fiera del Libro dedicata al sessantesimo compleanno dello Stato di Israele. Un gruppetto di contestatori prova ad intercettare il presidente Napolitano, ma viene respinto facilmente dalla polizia. Durante tutta la sua durata, la fiera sarà presidiata da Digos, Mossad e reparti di Celere. Nonostante questo, la presenza di contestatori […]

Continua a pag. 4375

Videoconferenze

macerie @ Maggio 6, 2008

6 maggio. Timoroso di vedere offuscata dalla presenza dello Stato di Israele la propria partecipazione alla sezione “assassini matricolati” della Fiera del Libro, il ministero della Difesa annuncia che al Lingotto verranno presentati progetti ed opere editoriali delle Forze Armate e che sara’ data la possibilità ai visitatori di dialogare con i militari dei […]

Continua a pag. 3865

Abitudini

macerie @ Aprile 15, 2008

15 aprile. L’Alenia annuncia trionfante di aver inaugurato, nei suoi stabilimenti di Caselle, la “camera anecoica” più grande d’Europa. Si tratta di un enorme cubo dentro al quale vengono appesi gli aerei per testarli, soprattutto per prove sull’elettromagnetismo. Come al solito per l’Alenia, questo aggeggio non serve per aerei normali, ma per aerei da guerra. […]

Continua a pag. 3315

Eccesso di stimoli

macerie @ Aprile 15, 2008

«Ci sono tempi, giorni, momenti in cui sembra davvero impossibile non diventare isterici - per la semplice ragione che ci viene chiesto di ribellarci contro troppe cose in una volta sola. Devono essere stati tempi felici - io non sono più in grado di ricordarli - quelli in cui ci si poteva indignare per una, […]

Continua a pag. 3255

Pasticche di guerra

macerie @ Aprile 10, 2008

10 aprile. Non si finisce mai di imparare: l’apparato di guerra non è fatto soltanto di soldati e generali, di ministri e industriali bellici, di crocerossine collaborazioniste e propagandisti televisivi, di cappellani e di professori del Politecnico. Ci sono anche i Farmacisti militari, riuniti a convegno a Torino oggi e domani.

Continua a pag. 2995

“INDIVIDUI O CITTADINI?” - Continua il dibattito

macerie @ Marzo 6, 2008

È significativo che, nella loro «Risposta a Machete», “alcuni anarchici” abbiano scelto come viatico le parole del più noto anarchico italiano sostenitore, oltre che dell’organizzazione formale, della necessità di stringere alleanze tattiche pur di arrivare all’agognata rivoluzione, scritte nel pieno della sua battaglia contro gli untorelli individualisti. Ancor più significativo è che di quel testo […]

Continua a pag. 875

Affari

macerie @ Marzo 5, 2008

Giuseppe Picchetto si occupa di affari.
Ex presidente della Camera di commercio di Torino, siede nei consigli di amministrazione dell’Unicredit e della Compagnia di San Paolo.
Sempre pronto a cogliere l’attimo, ha incrociato l’ambasciatore di Tel Aviv a spasso per la città e gli è piombato addosso per proporgli di aprire qui da noi una nuova Camera […]

Continua a pag. 895

Mongiello, chi era costui?

macerie @ Marzo 1, 2008

Il signor Dario Mongiello (da Pinerolo) è uno sconosciuto perfetto. Mezza età, calvizie incipiente, qualche chilo di troppo sotto al golfino: proprio il personaggio che, bene o male, tende a passare sempre inosservato. Così, a colpo d’occhio: un’ombra, un’ombra insignificante.
Però, nonostante le apparenze, non è che Dario Mongiello sia un perfetto sconosciuto - per lo […]

Continua a pag. 835

A proposito di anarchici e lotte sociali

macerie @ Febbraio 25, 2008

“Volete entrare in un’associazione operaia? Maledizione! Non giova per il verbo anarchico: ogni buon anarchico se ne deve star lontano come dalla peste. Volete fondare un’associazione dei lavoratori per abituarli a lottare solidariamente contro i padroni? Tradimento! Un buon anarchico non deve associarsi che con anarchici convinti, vale a dire deve star sempre con gli […]

Continua a pag. 665

Individui o cittadini?

macerie @ Febbraio 24, 2008

«[Uomini senza mondo] erano e restano coloro che sono costretti a vivere all’interno di un mondo che non è il loro (…) all’interno di un mondo per il quale sono presenti e in funzione del quale sono certo pensati e utilizzati,
ma i cui modelli, scopo, linguaggio e gusto non sono comunque loro, né sono loro […]

Continua a pag. 805

È arrivato l’ambasciatore

macerie @ Febbraio 22, 2008

22 febbraio. In via Pietro Micca, contestato l’ambasciatore Israeliano mentre entra nella sala dell’associazione Italia-Israele.

Continua a pag. 615

Contestati D’Alema, Turco e Chiamparino

macerie @ Febbraio 21, 2008

21 febbraio. Tre volti noti del movimento sovversivo torinese riescono beffare l’imponente servizio di sicurezza ed entrare nella sala conferenze della Cgil, dove stanno per parlare il ministro degli Esteri dimissionario D’Alema, il sindaco Chiamparino e Livia Turco, la mai dimenticata inventrice dei Cpt.

Continua a pag. 505

Alcune considerazioni sulla manifestazione del 15 dicembre a Vicenza

macerie @ Dicembre 26, 2007

Dal semplice assembramento di forze in un punto determinato, può derivare la possibilità di un combattimento: ma non sempre esso avviene realmente. Deve pertanto questa possibilità considerarsi come una realtà, al pari di un fatto realmente avvenuto? Riteniamo di sì: la realtà è insita nelle conseguenze: le quali, di qualunque natura esse siano, non potranno […]

Continua a pag. 365

Per un antimilistarismo senza effetti collaterali

macerie @ Novembre 15, 2007

Abbiamo letto l’appello lanciato «agli anarchici, ai libertari, agli antimilitaristi» da alcuni compagne e compagni di alcune città italiane, che si conclude sollecitando «il parere dei compagni» al riguardo. Raccogliamo l’invito ed entriamo nel merito.
È comprensibile cosa muova i firmatari del suddetto appello. Anni e anni di “operazioni di polizia internazionale”, di “bombardamenti chirurgici”, di […]

Continua a pag. 355

Agli anarchici, ai libertari, agli antimilitaristi

macerie @ Novembre 5, 2007

Con queste note vorremmo sollecitare l’attenzione dei compagni rispetto ad alcune possibilità che si stanno aprendo in Italia per la lotta antimilitarista.
La protesta a Vicenza contro la nuova base USA e per la chiusura della caserma Ederle, quella a Novara contro la costruzione dei cacciabombardieri F-35 ed altre che nasceranno stanno ridando concretezza all’antimilitarismo. Non […]

Continua a pag. 345

Astronauta

macerie @ Ottobre 8, 2007

Questo pomeriggio, un gruppo di imprendibili guastafeste ha interrotto una conferenza di Maurizio Cheli, il famosissimo astronauta emiliano. Costui, non pago di avere lavorato per la Nasa, attualmente sbarca il lunario collaudando aerei da guerra per conto dell’Alenia a Caselle.
Alla domanda “Quanta gente è stata uccisa grazie al tuo lavoro?” postagli dai contestatori Cheli ha […]

Continua a pag. 1215