Stai consultando l'archivio di Macerie del mese di Luglio, 2014.

Ultime Notizie

Sarà un caso?

macerie @ Aprile 29, 2010

Sarà un caso che giusto ieri un inviato del Consolato marocchino sia entrato dentro al Cie di corso Brunelleschi tentando di identificare proprio il recluso che domenica sera era riuscito a scavalcare i cancelli? E che questo succeda proprio ora che lui e i suoi nove compagni stanno urlando ai quattro venti di essere stati riempiti […]

Continua a pag. 26593

Cimici e tribunali

macerie @ Aprile 28, 2010

Venerdi 30 aprile si terrà presso il Tribunale di Torino una nuova udienza del processo a carico di quattro anarchici, arrestati un anno fa con l’accusa di violenza privata per aver consegnato alla sede della Lega Nord di Largo Saluzzo una cimice per intercettazioni, rinvenuta al centro di documentazione Porfido. L’iniziativa si inscriveva all’interno di […]

Continua a pag. 26583

Dietro le sbarre

macerie @ Aprile 27, 2010

 
Dietro le sbarre, vite violate. Da Milano una mostra sui Cpt/Cie, in otto pannelli.
Leggi la mostra.
(Per ricevere una copia dei pannelli in alta definizione e pronti per la stampa contattateci)

Continua a pag. 26563

Nasi rotti in corso Brunelleschi

macerie @ Aprile 26, 2010

Un nuovo, grosso, tentativo di evasione dal Cie di corso Brunelleschi ieri sera. Tanto grosso da essere anche riportato dall’edizione on-line de La Stampa di oggi. La Stampa, però, che è bugiarda per definizione, lo trasforma in una piccola tentata evasione in solitaria e senza grosse conseguenze, quando invece sono stati in dieci a tentare […]

Continua a pag. 26483

Riprende lo sciopero della fame in via Mattei

macerie @ Aprile 26, 2010

Dallo scorso fine settimana 15 reclusi nel Cie di Via Mattei hanno ripreso lo sciopero della fame.
Dopo la sommossa messa in atto sabato 17 aprile probabilmente la mano pesante dei carcerieri si è fatta sentire, quantomeno sulle condizioni di vita in gabbia.
Gli aguzzini hanno requisito tutti i cellulari che sono riusciti a trovare, inoltre è […]

Continua a pag. 26503

Centri commerciali

macerie @ Aprile 25, 2010

Giusto ieri pomeriggio un gruppo di compagni è comparso all’improvviso nella piazzetta dell’Ipercoop di via Livorno, a Torino.  Già, perché se l’ipermercato è parente stretto della cooperativa che gestiva il Cie di Lampedusa, e lo si sapeva già, il baretto dall’altro lato della piazzetta è di proprietà dalla Camst, la ditta che ogni giorno porta […]

Continua a pag. 26473

La vita a Crotone

macerie @ Aprile 24, 2010

Gente liberata a grupponi per tutto l’inizio della settimana nel Cie di corso Brunelleschi a Torino. Per far posto, come già vi avevamo accennato, a trenta reclusi trasferiti in tutta fretta da Crotone. Da quel che abbiamo potuto capire, dell’Italia i nuovi arrivati hanno visto solo le sbarre dei Centri, e l’italiano non lo parlano […]

Continua a pag. 26433

Chi vuole la morte di Joy?

macerie @ Aprile 23, 2010

«Mesi e mesi di vita rubata tra Cie e carcere dopo anni di vita rubata dai suoi sfruttatori. Quello di Joy non è un tentato suicidio, ma un tentato omicidio, e sappiamo bene chi vuole la sua morte: chi sta facendo di tutto per non farla uscire dal Cie, chi da […]

Continua a pag. 26423

Una estate di libertà

macerie @ Aprile 23, 2010

Il 22 giugno 2008 un incendio distrugge il più grande Centro di detenzione per senza-documenti di Francia. Gli ingranaggi della macchina delle espulsioni saltano: mancano posti dietro le sbarre, così molti clandestini prigionieri vengono liberati, e gli stessi rastrellamenti nei quartieri di Parigi diminuiscono per una estate intera.Il rogo del Centro di Vincennes è stato […]

Continua a pag. 26373

Mense universitarie

macerie @ Aprile 22, 2010

Roma, 21 aprile. Un centinaio di persone si raduna all’Università La Sapienza e manifesta dentro e fuori la mensa della facoltà di Economia, gestita dal gruppo “La Cascina”, che da marzo gestisce anche il Cie di Ponte Galeria. Striscioni e manifesti appesi all’esterno, volantini e adesivi distribuiti all’interno, qualche scritta sui muri, e diversi discorsi al […]

Continua a pag. 26343

Di pace?

macerie @ Aprile 21, 2010

Ore 10.40, Bologna. «Un gruppo di solidali è entrato nell’edificio dei Giudici di Pace di Bologna con striscioni, volantini e megafono per sostenere le/i reclusi in lotta del Cie di Via Mattei.
Si è saputo in queste ultime ore che una quindicina di immigrati sono stati trasferiti in altri Cie […]

Continua a pag. 26313

Una corsa, delle fiamme (e delle scarcerazioni)

macerie @ Aprile 21, 2010

18 aprile. Un’altra evasione da corso Brunelleschi. Questa volta è toccato a Nabil, uno dei reclusi trasferito a Torino da Roma dopo la grande rivolta della fine di marzo e da allora tenuto in isolamento. Lo stavano cambiando di blocco, ieri sera, ma lui è riuscito a sgattaiolare tra le sbarre e poi a dribblare […]

Continua a pag. 26253

Rispunta l’ipotesi Bovolone

macerie @ Aprile 20, 2010

Verona, 20 aprile 2010 - I bookmaker dell’immigrazione clandestina puntano nettamente su Bovolone. E’ lì che dovrebbe non tanto sorgere - visto che le strutture ci sono già -ma se non altro essere «posizionato» il Cie, il centro d’identificazione ed espulsione del Veneto, in quello che ormai è un vero e proprio risiko degli immigrati […]

Continua a pag. 28736

Dal carcere al Cie la storia di Nuer nell’Italia del diritto

macerie @ Aprile 20, 2010

Roma, 20 aprile 2010 - Il ministro dell’Interno Roberto Maroni, la scorsa settimana, ha confermato la propria intenzione di aumentare di mille unità i posti disponibili all’interno dei Centri di Identificazione e di Espulsione. E ha già ipotizzato che le quattro regioni finora sprovviste di Cie (Veneto, Campania, Toscana e Marche), potrebbero diventare i luoghi […]

Continua a pag. 28625

Tutto su Bari

macerie @ Aprile 20, 2010

In 20 pannelli, gli ultimi 8 mesi di storie e lotte e rivolte dal Cie di Bari Palese, a cura di un gruppo di compagni pugliesi.
Scarica e leggi la mostra.

Continua a pag. 26293

Nella tua città c’è un lager, n. 15

macerie @ Aprile 20, 2010

Scarica, stampa e diffondi l’ultimo numero (dal 5 al 19 aprile)
Scarica, stampa e diffondi il numero 14  (dal 21 marzo al 4 aprile 2010)
Scarica, stampa e diffondi il numero 13 (dal 7 al 21 marzo 2010)
Scarica, stampa e diffondi il numero 12 (dal 23 febbraio al 7 marzo 2010)

Continua a pag. 26263

Muri

macerie @ Aprile 18, 2010

Sui muri di Quarto, Napoli.

Continua a pag. 26243

Incazzati neri

macerie @ Aprile 17, 2010

A Bologna, i reclusi del Centro sono incazzati neri. Lo sono da tempo, e ne hanno tutte le ragioni. Ieri, grazie ad un presidio organizzato  oltre le mura dai compagni, hanno ripreso saldamente i contatti con fuori. E hanno pure preso coraggio: da questa mattina  in cinquanta sono in sciopero della fame.
Ascoltate quante e quali […]

Continua a pag. 26183

Nuer e gli altri

macerie @ Aprile 17, 2010

Tentato suicidio nella sezione bianca del Cie di Torino. Nuer, un ragazzo tunisino, mercoledì mattina ha tentato il suicidio impiccandosi con una corda, soccorso in tempo e portato in ospedale da cui è stato dimesso in giornata. La sua storia è l’ennesima storia disperata frutto delle leggi assurde di questo paese. Nuer è stato detenuto […]

Continua a pag. 26203

«Centro clandestini in Veneto ma Roma non imporrà il sito»

macerie @ Aprile 17, 2010

Belluno, 17 aprile 2010 - Prima la commozione, nella giornata del ricordo per le vittime del Falco, poi l’immigrazione, ovvero la creazione di un Cie (Centro di identificazione ed espulsione dei clandestini) in Veneto. Il ministro dell’Interno, il leghista Roberto Maroni, assicura che presto verrà presa una decisione sul sito,ma nel contempo fa sapere che […]

Continua a pag. 28735

Rompere i muri del silenzio / 2

macerie @ Aprile 16, 2010

È uscito il terzo numero di “Rompere i muri del silenzio”, il numero 2. Da Milano, un bollettino per dare voce a chi è rinchiuso dentro ai Centri.
Scarica, stampa e diffondi il numero 2.
Scarica, stampa e diffondi il numero 1.
Scarica, stampa e diffondi il numero 0.

Continua a pag. 26163

Stop alle regioni sui centri immigrati

macerie @ Aprile 16, 2010

Milano, 16 aprile 2010 - Le Regioni non possono rifiutarsi di ospitare Centri di espulsione. La Corte costituzionale, con la sentenza n. 134 depositata ieri, ha dichiarato illegittimo l’articolo 1 della legge della regione Liguria 6 marzo 2009 n. 4 nella parte in cui afferma «la indisponibilità della Regione ad avere sul proprio territorio strutture […]

Continua a pag. 28624

Un atto di elevata civiltà veneta

macerie @ Aprile 16, 2010

Belluno, 16 aprile 2010 - ”E’ un atto di elevatissima civilta”’. Lo ha detto il neo governatore del Veneto, Luca Zaia, in merito all’istituzione di un Centro per l’identificazione e l’espulsione (Cie) nella regione. ”Il centro chiuderebbe tutto un ragionamentro sull’immigrazione - ha continuato Zaia -, perche’ noi non possiamo accettare di vedere gli immigrati […]

Continua a pag. 28732

Incostituzionali le norme regionali che impediscono i Cie in Liguria

macerie @ Aprile 15, 2010

Roma, 15 aprile 2010 - La Consulta ‘boccia’ le norme della Regione Liguria che impediscono i centri di identificazione ed espulsione sul territorio. Con una sentenza, depositata oggi, sul ricorso promosso dal presidente del consiglio dei ministri, la Corte Costituzionale ha infatti dichiarato l’illegittimita’ costituzionale dell’articolo 1 della legge della Regione Liguria n. 4 del […]

Continua a pag. 28728

Abomini

macerie @ Aprile 15, 2010

«Milano, 14 aprile 2010. All’Università Statale di via Festa del Perdono, l’atmofera era surreale.

Continua a pag. 26123

Questa domenica, in corso Brunelleschi

macerie @ Aprile 15, 2010

Scarica e diffondi le locandine dell’iniziativa, 1 e 2.

Continua a pag. 26113

Maroni: nuovi Cie in ogni regione, mille posti in più

macerie @ Aprile 14, 2010

Roma, 14 aprile 2010 - Il Viminale prosegue nel suo progetto di costruire almeno un Cie in ogni regione e presto si avvieranno incontri con i nuovi presidenti di Regione per individuare le localita’ piu’ idonee alle strutture che faranno aumentare il numero dei posti totali disponibili di almeno mille in piu’. Lo ha confermato […]

Continua a pag. 28619

Due scioperi

macerie @ Aprile 13, 2010

Due scioperi della fame, a Roma e a Torino. Individuali, a dimostrazione di una determinazione che va al di là dell’ordinario e che sa difendere se stessa anche quando è al di fuori delle lotte collettive, ma che rappresenta un po’ il filo tra una ondata di lotta e quella successiva.
A Roma, B. è in […]

Continua a pag. 26063

Una lettera da via Corelli

macerie @ Aprile 13, 2010

Cari italiani,
noi siamo dei clandestini
siamo detenuti al CIE di via Corelli a Milano e stiamo facendo un sciopero della fame dal 03/03/2010 perché i tempi di detenzione per identificare le persone sono troppo lunghi. Dovete immaginare chiusi e chiuse per 180 giorni, 24 ore su 24, senza aver commesso nessun […]

Continua a pag. 26043

Ancora due mesi

macerie @ Aprile 13, 2010

Alla fine, i Giudici di Pace di Modena, di Torino e di Roma hanno autorizzato la polizia a tenere prigionere ancora per due mesi Joy, Debby, Priscilla ed Hellen. Florence invece è libera. Tante le iniziative in loro solidarietà in giro per l’Italia, ma non ancora abbastanza forti da determinare la loro liberazione. Se i […]

Continua a pag. 26093

L’affittacamere

macerie @ Aprile 9, 2010

«La storia di Paola, trans brasiliana, che vive prostituendosi in appartamento a Milano.
La storia di Paola che finisce nel Cie di Via Corelli a Milano.
La storia di un incontro nel Cie con un poliziotto che lei già conosce.
La storia di un poliziotto che arrotonda affittando appartamenti agli stessi clandestini che poi finiranno nel Lager.
La storia […]

Continua a pag. 26013

Nella tua città c’è un lager n. 14

macerie @ Aprile 7, 2010

Scarica, stampa e diffondi l’ultimo numero (dal 21 marzo al 4 aprile 2010)
Scarica, stampa e diffondi il numero 13 (dal 7 al 21 marzo 2010)
Scarica, stampa e diffondi il numero 12 (dal 23 febbraio al 7 marzo 2010)

Continua a pag. 25983

Pratici e precisi

macerie @ Aprile 5, 2010

Dopo la grande rivolta della settimana scorsa, la voglia di libertà circola ancora nelle gabbie del Centro di Ponte Galeria. Una voglia di libertà che non è cosa astratta e lontana, ma progetto preciso e pratico da mettere in opera.
E così l’altroieri due reclusi arabi, vedendo avvicinarsi la data possibile della propria deportazione, hanno pensato […]

Continua a pag. 25953

Quando “no” è “no!”

macerie @ Aprile 5, 2010

Dieci mesi passati tra Cie e carceri, dieci mesi di pasta col pomodoro e riso col pomodoro. E la prospettiva di passarne così ancora almeno altri due.
Oggi Joy ha detto “Basta!” e ha rimandato indietro, a pranzo e cena, la sbobba propinata al Cie di Modena.
Il risultato? La polizia è andata da lei con i […]

Continua a pag. 25963

Ingrid

macerie @ Aprile 3, 2010

Lunedì scorso, alle cinque del pomeriggio, Ingrid viene convocata dentro all’ufficio immigrazione del Cie di via Corelli, a Milano. «Si parte», le dicono. È tutto pronto per riportarla in Brasile. Lei però protesta perché, anche se è stanca di star rinchiusa dentro al Centro ed è disposta a farsi riportare indietro, vuol tornarsene a casa […]

Continua a pag. 25933

Bottiglie

macerie @ Aprile 2, 2010

Bottiglie (di plastica) contro gli agenti dentro al Cie di Corso Brunelleschi. Per protesta contro i modi della Polizia, che questo pomeriggio ha prelevato con la forza due reclusi dalle gabbie, per deportarli. Con la forza, e schierando preventivamente gli agenti con i manganelli e gli scudi, anche se uno dei due prigionieri non vedeva […]

Continua a pag. 25903

Guardando Roma

macerie @ Aprile 2, 2010

Dopo settimane di sciopero della fame “a staffetta”, i reclusi del Cie di via Corelli  a Milano hanno ripreso a scioperare tutti assieme, in maniera compatta e determinata. Lo hanno deciso non appena hanno saputo della grande rivolta di Ponte Galeria, un po’ in solidarietà con gli arrestati di Roma e un po’ semplicemente seguendone […]

Continua a pag. 25853

Un appuntamento

macerie @ Aprile 2, 2010

Scarica, fotocopia e diffondi la locandina dell’iniziativa: 1 e 2.

Continua a pag. 25833

L’Eni, Joy e le deportazioni

macerie @ Aprile 1, 2010

«Si sfruttano risorse naturali incuranti delle conseguenze locali, si produce un’ umanità in esubero, spossessata di tutto, anche del diritto di esistere.

Questa umanità si muove verso le cosiddette capitali economiche in cerca di fortuna.
La fortezza europa si nutre di uomini e donne , per poi evacuarli quando risultano inservibili attraverso la procedura […]

Continua a pag. 25893