Lab. P.A.z. Project Rimini

 

http://www.globalproject.info

 

 Sentence to think about :  

"l'immaginazione imita, e'  lo spirito critico che crea"

   Carmelo Bene
#Occupy Rimini
 
  

#OccupyRimini - Un nuovo progetto per un Laboratorio Sociale Cittadino.
Un percorso di autogestione dentro la crisi per l’alternativa

Raccolta articoli completi

Approfondimenti...
    logo aia rimini

Lavoro stagionale e gravemente sfruttato
Tutti gli articoli, le vertenze e le iniziative
dal Blog dell'associazione Rumori sinistri
>>>clicca qui<<<


Rumori Sinistri... Associazione di volontariato su Fb
Welcome to Lab. P.A.z. Project Rimini

°°Lab. Paz Project @Rimini°°

------------------------------------------------------

°°Il tempo passa e guarda cosa ci lascia, pensaci. non sono solo immagini... ma vedi io so che quello che abbiamo è solo quello che noi ci siamo presi e tu sei così speciale che vederti lasciarti andare è un delitto tale . Un'altra notte diventa mattina per istinto ti cerco. Non vorrò niente in cambio se non vederti splendere come una goccia di sole°°
Sono passati più di due anni da quando il Laboratorio Sociale Paz è stato sgomberato. Nonostante questo, l'esperienza "eretica" di questo laboratorio sociale, culturale e politico rimane viva nel nostro territorio e patrimonio comune di tanti.
La nostra progettualità non è mai terminata, perchè il Paz, nonostante il tentativo di riscriverne la storia, ha sedimentato un metodo ed una progettualità che si esprime lì dove l'indifferenza e la non cultura, così come i non luoghi, falliscono ed esprimono la decadenza di questo territorio.
Torniamo a parlare di noi, dopo che per due anni abbiamo parlato e ci siamo occupati di altro ed altri: ambiente, territorio, beni comuni, immigrazione, associazionismo. Parliamo di noi per guardare con forza al presente, consapevoli che i luoghi che abbiamo attraversato, i luoghi dove la nostra esperienza è cresciuta, dalla scuola sulla via Marecchiese a Spadarolo, alla scuolina di via Montevecchio, fino all'ex centrale del latte, rimangono irrimediabilmente in stato di abbandono e degrado.
Luoghi in cui si sono attuate, con la nostra presenza, pratiche costituenti di nuove forme di democrazia e partecipazione; pratiche e iniziative di intervento intorno al tema della crisi economica e della produzione di welfare dal basso (assistenza ai migranti, ai senza fissa dimora, ai giovani con problemi di dipendenza); luoghi abbandonati dal Comune che con il nostro intervento sono stati riconsegnati a tutti i cittadini, attraverso il recupero e riutilizzo delle strutture, nonchè il ripristino di spazi comuni.
Questi spazi potevano essere luoghi forti dentro e contro la crisi perché all'interno di essi c'era cooperazione, relazione, servizi, conoscenze, formazione, produzione del comune.
Riparliamo del Laboratorio Sociale Paz oggi, fuori dai riflettori delle polemiche sterili, perchè siamo di fronte ad una sfida.
Una sfida che prova a ragionare su qualità, virtù, progettualità, attività, competenze ed esperimenti che si sono sviluppati in questi anni nel nostro spazio sociale, una sfida per capire come attualizzare questo patrimonio e come trasformare tutto questo in un discorso politico più generale. Un discorso politico più generale di cui la città ha bisogno. (marzo 2010)

Nella rete:nuovi spazi/risorse
Nuove risorse per produrre il comune sociale e politico

Lab.Paz Project Canale You Tube:









Facebook:


>>Campagna Gioco anch'io<<
Il Paz insieme ad altre soggettività territoriali supporta la Campagna, perchè la pratica sportiva è una grande occasione per dare senso e valore all’aggregazione sociale, all’integrazione di chi troppo spesso perchè straniero o diverso viene escluso.

   up  Top  up  

...Rovesciando il paradigma della crisi, se la precarietà è bios, cioè vita, all’interno della crisi anche il potere è continuamente precario e questo rappresenta per noi un’opportunità di agire nelle sue crepe per costruire indipendenza, in un momento in cui costruire indipendenza significa conquistare libertà...


Site running with GuppY v4.0.3 - CeCILL free License - © 2004-2006

Page loaded in 0.22 second