Comunicato stampa 12 febbraio

La legge è illegale!

Dopo 8 anni di applicazione, millenni di galera per la somma delle condanne, vite spezzate e purtroppo alcuni morti in galera oggi la Fini Giovanardi è stata cancellata dalla corte costituzionale.

Il cartello "illegale è la legge" che sabato 8 febbraio ha portato in piazza a Roma decine di migliaia di persone invita tutti e tutte a festeggiare in piazza e ad attendere i primi 9500 detenuti che usciranno brindando alla libertà e contro gli interessi monopolistici delle mafie.

Oggi è per noi un nuovo 25 aprile, l'inizio di un nuovo inizio, non ci accontenteremo di tornare alla precedente 309/90, ma reclameremo da domani un avanzamento veloce verso politiche pragmatiche che depenalizzino e desanzionino i consumi di sostanze, riconoscendo alla cittadinanza il diritto a coltivare il proprio consumo.

La Cannabis è un bene comune come l'acqua, appartiene alla umanità e non si può affidarne il monopolio né alle narcomafie né alle multinazionali del tabacco.

Giusto o sbagliato non può essere reato