1. Chi siamo
  2. Servizi
  3. Aiuto
  4. Howto
  5. Amici
  6. Donazioni
  7. ||
  8. it
  9. en
  10. es
  11. de
  12. fr
  13. pt
  14. cat
My Account Login

Impostazione dei Filtri nella vostra Webmail

Che cosa sono i filtri

Da luglio 2010, il sistema di posta elettronica di A/I consente l'impostazione di filtri direttamente nella vostra webmail.
Un filtro è una regola che consente di spostare, copiare o rimuovere automaticamente messaggi di posta che avete ricevuto, in base al mittente, al destinatario, all'oggetto o a qualsiasi altra intestazione contenuta nel messaggio.
Troverete un'interfaccia per amministrare i vostri filtri personali (in tutto e per tutto simili ai filtri che potete normalmente impostare in un client di posta come Thunderbird o Outlook) nella vostra webmail, raggiungibile dal pannello una volta che vi sarete collegati dalla nostra homepage con utente e password.

A chi servono i filtri

I filtri possono essere usati da chiunque, ma ci sono almeno due categorie di utenti che dovrebbero cimentarsi con questa tecnologia.
In primo luogo chi utilizza la posta via web: i filtri vi consentiranno di organizzare al meglio la posta che ricevete senza perdervi in centinaia di messaggi.
In secondo luogo chi scarica la posta via protocollo pop: per questi utenti è fondamentale almeno impostare un singolo filtro in assenza del quale vi risulterà impossibile leggere la posta che viene "etichettata" dal nostro sistema come spam (sistema che in quanto automatizzato non è per nulla infallibile).

Come aggiungere un filtro

  1. entrate nella vostra webmail
  2. andate sul bottone "Impostazioni"
  3. andate sul bottone "Filtri"
  4. in alto a sinistra cliccate sull'icona "Aggiungi Filtro"
  5. scegliete un nome chiaro per il vostro filtro (un buon esempio è il motivo per il quale state filtrando i messaggi, il nome della lista o del mittente o dell'oggetto che state selezionando)
  6. con il primo menù a tendina scegliete quale aspetto del messaggio analizzare: mittente, destinatario, oggetto, dimensione, ecc.
  7. con il secondo menù a tendina indicate una condizione da verificare: "contiene", "non contiene", ecc.
  8. nel riquadro a destra indicate la parola da filtrare
  9. cliccate su aggiungi
  10. scegliete cosa deve succedere ai messaggi che vengono individuati dal filtro: potete scegliere di spostare il messaggio in una certa cartella, di inoltrare il messaggio a un certo indirizzo di posta, di cancellare il messaggio.
  11. cliccate su salva

Come aggiungere il filtro per leggere via pop la cartella "Spam"

Seguite le istruzioni per aggiungere un filtro descritte poco sopra.

  1. Chiamate il filtro in modo evocativo: retrospam
  2. La regola deve prendere i messaggi che contengono l'intestazione "X-Spam-Flag" uguale a "YES" e deve spostarli nella "Posta in Arrivo".
  3. nel primo menu a tendina scegliete "[...]"
  4. appaiono ora due riquadri: scrivete "X-Spam-Flag" nel primo e "YES" nel secondo
  5. nel secondo menu a tendina scegliete "è uguale a"
  6. cliccate su aggiungi
  7. cliccate su salva
Se avete fatto tutto correttamente dovreste vedere qualcosa di simile a quanto riportato nell'immagine qui sotto quando visualizzate il vostro filtro.